U17 Gold match report

Tre sue tre nel girone di andata della seconda fase


Percorso netto per i ragazzi di Fontanelli e Vignozzi nella seconda fase del campionato U17 Gold. Con i risultati acquisiti dalla prima fase con CUS Firenze e Mens Sana Siena, i biancoblu hanno affrontato Pallacanestro Prato, Invictus Livorno e Pall. Piombino, e adesso guidano la classifica.

 

AFFRICO BASKET – PALL. PRATO 71-57 (7-13, 25-14, 29-16, 10-14)

AFFRICO: Bartoli 9, De Salve 2, Manuelli 8, Negroni, Lo Faro, Fiumicelli 2, Gori A. 12, Zurli, Campus 8, Salvadori 11, Bacci 4, Gori M. 15. All.re Fontanelli, ass.te Vignozzi.

“I nostri avversari hanno saputo metterci in difficoltà nel primo quarto di gioco, sfruttando la nostra scarsa incisività sotto canestro. Dal secondo quarto abbiamo ripreso in mano la partita gestendo con pazienza ogni pallone e facendosi trovare pronti per convertire in punti gli errori degli avversari. Siamo stati capaci di adattarsi a partita in corso nonostante le numerose assenze. Al momento dobbiamo solo pensare a tornare al 100% per affrontare al meglio le partite che ci aspettano.”

Davide Zurli


INVICTUS LIVORNO – AFFRICO BASKET 54-78 (16-25, 10-17, 19-22, 9-14)

AFFRICO: Bartoli 14, De Salve 4, Manuelli 8, Negroni 4, Fiumicelli 4, Gori A. 21, Zurli 2, Campus, Salvadori 7, Bacci 8, Gori M. 6. All.re Fontanelli, ass.te Vignozzi.

“È stata un partita cha abbiamo gestito bene fin dall’inizio realizzando canestri trovando buone soluzioni offensive e con un buon circolazione di palla; inoltre abbiamo avuto il giusto atteggiamento e la giusta intensità per tutta la durata della partita.
Anche se speravamo di lottare per il titolo nell’altro girone, bisogna continuare a vincere queste partite e a giocare con questa mentalità.”

Lapo Manuelli


AFFRICO BASKET – PALL. PIOMBINO 68-59 (20-15, 16-11, 19-13, 13-20)

AFFRICO: Bartoli 12, Manuelli 9, Negroni 6, Fiumicelli, Zurli, Campus 8, Salvadori 10, Bacci 10, Gori M. 13. All.re Fontanelli, ass.te Vignozzi.

“Abbiamo giocato come sappiamo fare contro un avversario rispettabile. Nonostante avessimo perso un po’ di lucidità nell’ultimo quarto siamo riusciti a portare a casa un ottimo risultato per rimanere in testa al campionato, che è quello che conta. Dopo tanti risultati positivi c’è allegria negli spogliatoi, soprattutto in vista della partita contro Livorno.”

Niccolò Fiumicelli