Tennis in Rosa

l’impegno gratuito per il sostegno oncologico sarà premiato il 15 giugno con il Fiorino d'Oro


Il 15 giugno 2024, il Sindaco di Firenze, Dario Nardella, conferirà il prestigioso Fiorino d’Oro a Gaia Casati, presidente dell’Associazione Tennis in Rosa A.S.D.Onlus. Questo riconoscimento, il più alto onore cittadino, celebra il significativo contributo dell’associazione nel migliorare la qualità della vita delle persone che affrontano o hanno affrontato un percorso oncologico, attraverso lezioni gratuite di tennis.

Molti i circoli di tennis a Firenze che sostengono attivamente Tennis in Rosa, mettendo a disposizione gratuitamente i propri campi per le lezioni, tra i quali c’è l’US Affrico. Questo impegno sottolinea l’importanza della collaborazione tra istituzioni sportive e organizzazioni non profit per promuovere il benessere fisico e psicologico dei partecipanti.

Tennis in Rosa è stato fondato l’8 marzo 2016 da Gaia Casati, maestra nazionale della Federazione Italiana Tennis con oltre 30 anni di esperienza. L’associazione è nata con l’intento di supportare le donne colpite dal tumore al seno attraverso il tennis, e nel 2022 ha ampliato il suo statuto per includere anche gli uomini e altre patologie oncologiche. Oggi, Tennis in Rosa offre lezioni di tennis gratuite, tenute da insegnanti qualificati F.I.T. e C.O.N.I., a chiunque abbia affrontato un percorso oncologico.

Le lezioni, che si svolgono una volta alla settimana per un’ora ciascuna, offrono un approccio personalizzato e inclusivo, sono completamente gratuite e accessibili a tutti i partecipanti grazie alla disponibilità dei circoli che hanno abbracciato l’iniziativa. L’associazione fornisce gratuitamente anche tutto il materiale necessario, comprese racchette leggere e palline depressurizzate, adattate alle esigenze specifiche dei partecipanti. Il metodo didattico è personalizzato, permettendo a ciascun partecipante di giocare in modo sicuro e confortevole, a prescindere dalla propria condizione fisica.

Oltre alle lezioni settimanali, Tennis in Rosa organizza numerosi eventi sportivi e sociali durante l’anno. Questi eventi, che includono tornei e incontri tra simpatizzanti e partecipanti, promuovono l’interazione e l’inclusione, abbattendo le barriere tra persone con esperienze oncologiche e non. Un esempio significativo è il “Primo Memorial Tennis in Rosa”, che celebra e ricorda le “guerriere rosa” che non ce l’hanno fatta, attraverso un toccante lancio di palline da tennis in loro onore.

Il conferimento del Fiorino d’Oro a Tennis in Rosa rappresenta un riconoscimento del valore del lavoro svolto dall’associazione. Dal 2016, Tennis in Rosa ha visto la partecipazione di circa cinquanta persone, contribuendo in modo significativo al loro recupero psicofisico. L’impegno della Presidente dell’Associazione Gaia Casati è stato anche premiato nel 2018 con il premio Mondonico come miglior tecnico.

Tennis in Rosa dimostra che lo sport può essere un potente strumento di supporto e guarigione. La consegna del Fiorino d’Oro il 15 giugno non è solo un tributo all’associazione e alla sua presidente, Gaia Casati, ma anche un riconoscimento del valore del tennis come attività terapeutica e inclusiva. Grazie all’impegno di circoli come l’US Affrico e alla dedizione di tanti volontari, Tennis in Rosa continuerà a fare la differenza nella vita di molte persone.

Per informazioni e per sostenere Tennis in Rosa, è possibile contattare Gaia Casati al numero 3470972001,  oppure passare dal sito o dai canali social:

SITO TENNIS IN ROSAFACEBOOK