Il progetto di solidarietà dell’Affrico non si ferma grazie a “La Molisana”

2053 pasti caldi consegnati ai bisognosi
30/04/2021
scuola calcio san marcellino 2021
Arriva la scuola calcio nei campi di San Marcellino!
09/06/2021

Il progetto di solidarietà dell’Affrico non si ferma grazie a “La Molisana”

pasti caldi affrico ssociazione Nazionale Stelle e Palme al Merito Sportivo

dalla pagina fb dell'Associazione Nazionale Stelle e Palme al Merito Sportivo

La distribuzione dei pasti caldi ai bisognosi andrà avanti grazie al contributo de La Molisana

Sabato 15 maggio, alle ore 11, l’Associazione Nazionale Stelle e Palme al Merito Sportivo (AMSMeS) consegnerà all’Affrico un grande quantitativo di Pasta La Molisana, azienda nazionale a cui è stato chiesto e ottenuto di aiutare la polisportiva a continuare il progetto di solidarietà, iniziato a novembre scorso.

L’AMSMeS, associazione senza fini di lucro, opera dal 1986 per valorizzare il significato delle Stelle e delle Palme come alta benemerenza morale e per realizzare iniziative che aiutino i giovani a recepire e divulgare il valore etico, educativo e sociale dello sport.

“Come associazione diamo valore alle iniziative che promuovono la socialità e l’attenzione all’altro” – commenta con soddisfazione Salvatore Vaccarino, presidente dell’AMSMeS – “vogliamo dare spazio ai riconoscimenti agli stessi dirigenti che si sono prodigati a sostenere lo sport, in tutte le sue accezioni”.

“Siamo un’associazione senza fini di lucro” – continua Vaccarino – “siamo presenti sul territorio aiutando le associazioni sportive a più livelli, soprattutto in questo momento di pandemia.”

Dal 17 maggio quindi il progetto si solidarietà, che ad oggi ha visto oltre 2000 pasti caldi consegnati ai più bisognosi, non si ferma e continua fino all’estate aprendo le porte a chi ne ha bisogno per un giorno a settimana. Ogni martedì sera, dalle ore 19 alle ore 19:45, sarà possibile recarsi al ristorante della polisportiva per richiedere un pasto caldo gratuito in beneficenza.

 

 

 

 

 

 

Comments are closed.