L’Affrico accede alla finale Regionale Juniores

Vittoria per 2-1 contro l'Invictasauro


Dopo un’entusiasmante vittoria in terra Maremmana per 1-2, l’Affrico guadagna l’accesso alla finale del campionato di Regione Juniores. La partita decisiva si giocherà allo Stadio Bozzi alle Due Strade, dove l’Affrico cercherà di conquistare il titolo di campione regionale. Nella trasferta di andata contro i maremmani, l’Affrico ha dimostrato grande carattere e determinazione. I gol di Tommaso Palazzini e Matteo Guerra hanno assicurato la vittoria, mentre per i padroni di casa è andato a segno Luca Rosadoni. La partita è stata combattuta e intensa, ma la squadra di mister Benfari ha saputo gestire i momenti cruciali e portare a casa il risultato.

Il match decisivo

Sin dall’inizio della partita, l’Affrico ha mostrato una netta superiorità rispetto agli avversari. La squadra, ben organizzata e compatta, ha imposto il proprio ritmo di gioco, mettendo sotto pressione la difesa dell’Invictasauro. Il primo gol è arrivato grazie a un’azione ben orchestrata che ha permesso a Fabrizio Miniati di infilare la rete avversaria. Il raddoppio non si è fatto attendere: Niccolò Vignozzi ha segnato con un preciso tiro, consolidando il vantaggio dell’Affrico.

Nonostante il tentativo dell’Invictasauro di reagire, la difesa dell’Affrico ha retto bene, con Soccodato che si è distinto per alcune parate decisive. Il centrocampo, guidato da Petrini e Biba, ha mantenuto il controllo del gioco, impedendo agli avversari di sviluppare azioni pericolose. In attacco, Di Gaudio, Palazzini e Mosconi hanno continuato a mettere in difficoltà la retroguardia maremmana con le loro incursioni.

Tabellino della partita

US Affrico: Soccodato, Baroncini, Bartolacci, Miniati, Andrei, Vignozzi, Petrini, Biba, Di Gaudio, Palazzini, Mosconi.
A disposizione: Cosi, Iania, Laraia, Nutini, Borgheresi, Casoni, Guerra, Malizia, Nunziati.
Allenatore: Benfari

Invictasauro: Massellucci, Pierciavalle, Affabile, Zarone, Rosadoni, Maruccia, Berti, Corti, Liculescu, Falconi, Foudal.
A disposizione: Borghetti, Zaccagnini, Tavarnesi, Fortino, Frediani, Bigliazzi, Pieri, Rossi, Sabbatini.
Allenatore: Angelini

Verso la finale

L’Affrico, con questa vittoria, non solo ha dimostrato di essere una squadra compatta e ben organizzata, ma ha anche consolidato la sua posizione come una delle migliori formazioni del torneo. Ora l’attesa è tutta per la finale, dove i ragazzi di mister Massimiliano Benfari daranno il massimo per portare a casa il trofeo. Il percorso dell’Affrico fino a questo punto è stato caratterizzato da una serie di prestazioni eccellenti, sia in casa che in trasferta. La squadra ha mostrato un gioco dinamico e fluido, con una difesa solida e un attacco incisivo. La coesione del gruppo e la capacità di adattarsi a diverse situazioni di gioco sono state le chiavi del successo.

L’appuntamento è fissato per la finale allo Stadio Bozzi delle Due Strade, il 26 giugno alle 18:30, per il titolo di campione regionale Juniores. La speranza è che l’Affrico possa continuare sulla scia delle prestazioni recenti. Il 15 giugno si saprà chi affronteremo in finale, quando si sfideranno Foiano e Capezzano Pianore.