Il finale sorride all’Affrico, battuto Certaldo 57-53!

Primo successo Affrico, batte Reggello e la scavalca in classifica
22/11/2019

Il finale sorride all’Affrico, battuto Certaldo 57-53!

Affrico – Certaldo 57-53
Parziali: 15-15; 22-27; 44-43;

Affrico: Cacciavillani 14, Manno 18, Ardinghi 9, Albini 1, Michelotti, Redolfi 8, Sportelli 3, Gelli ne, De Donno ne, Passaleva, Simoncini 2, Gianfelice 2. All Soldaini

Certaldo: Mencherini 4, Basili, Galieni ne, Santangelo 14, Barbieri 16, Tordini 5, Faso, Gianfortone 7, Bonini 2, Chesi ne, Guainai 4. All Baldini

Ritorna al successo l’Affrico, tra le mura amiche di viale Fanti al termina di una gara sempre in bilico decisa nel finale dalle giocate difensive biancoblu su Barbieri e compagni.

Il turno infrasettimanale mette in crisi le rotazioni biancoblu: gli strascichi riguardano una spalla dolorante per Gelli dopo la sublussazione di giovedì e guai di load management per Simoncini (alla quinta gara in 8 giorni), così coach Soldaini lancia Albini in quintetto su Mencherini mentre trova buone risposte da Redolfi dalla panchina (8 per lui). L’affrico prova a tenere il ritmo alto ma concede 12 tiri liberi nel solo primo quarto permettendo a Certaldo di chiudere sul 15 pari alla prima pausa. I padroni di casa si adeguano al ritmo degli ospiti, ingolfandosi tra gli aiuti degli uomini di coach Baldini che invece trova un Santangelo ispirato che porta avanti i suoi sul 22-27 alla fine del primo tempo.

Al rientro dalla pausa lunga sono finalmente i padroni di casa ad imporre il proprio ritmo: Cacciavillani ne piazza 11 in fila e riporta avanti i suoi. Coach Soldaini cerca lo strappo usando la zona per ingolfare l’attacco ospite ma ancora Santangelo punisce dalla lunga distanza. Tordini porta avanti Certaldo, Manno impatta, mentre Ardinghi su un più che sospetto blocco di Gianfelice, brucia la sirena del terzo periodo e riporta avanti i suoi (44-43). Certaldo non molla, e guidata da capitan Gianfortone si riporta avanti. Sono due triple, prima di capitan Manno poi di Sportelli a riportare avanti l’Affrico. Coach Soldaini ora però deve gestire anche Ardinghi (sovraccarico) e Cacciavillani (infortunio al collo) ma trova energia e costanza in difesa da Sportelli e Manno, mentre Michelotti regala il lob a Gianfelice del +4, che sarà anche il risultato finale.

Ritornano i due punti per i biancoblu, stavolta vittoriosi in volata dopo le tante sconfitte a margine ridotto. Top scorer Manno con 18, Barbieri per gli ospiti si ferma a 16.

Comments are closed.