Amici di Coverciano vince il Trofeo del Centenario di Tennis

Lo scorso weekend è andato in scena il secondo Trofeo del Centenario e questa volta le luci del palco scenico si sono accese sui campi da tennis di Viale Fanti.

Sono scese in campo quattro squadre –Affrico, Amici di Coverciano, Mentor e Carraia– ciascuna formate da quattro componenti, due femmine e due maschi. La formula prevedeva due semifinalI e le finali per il primo e terzo posto includendo in ciascun match un incontro di doppio femminile, doppio maschile e doppio misto.

Sotto gli occhi della Caposezione Tennis Affrico, Gaia Casati, e della Presidente U.S. Affrico, Valeria Pisacchi, la squadra Amici di Coverciano, a cui vanno i nostri complimenti, ha avuto la meglio sulle altre formazioni.

GUARDA LA GALLERY DI SEGUITO


Cecina vince il Trofeo del Centenario di Basket

Nel weekend 3-5 giugno 2022, Affrico Basket è stata la prima sezione a organizzare il Trofeo legato ai festeggiamenti del Centenario dell’U.S. Affrico.

Venerdì e sabato, negli impianti di Viale Fanti e di San Marcellino, 8 squadre provenienti dalla provincia di Firenze, Pistoia e Livorno, hanno schierato la propria squadra composta da mini atleti della categoria Aquilotti nati nel 2012, con ammessi i nati 2013, e si sono sfidate in due gironi con formula all’italiana con gare di sola andata.

Nella giornata di domenica si sono svolte le fasi finali per la classificazione dal 5° all’8° posto a San Marcellino, mentre al PalaAffrico le finali per il piazzamento dal 1° al 4° posto.

Davanti ad un ospite di eccezione, Gek Galanda, che collaborerà con Affrico Basket anche quest’anno per offrire ai ragazzi l’opportunità di fare una esperienza di Camp estivo, Basket Cecina si è aggiudicata la finalissima contro Baloncesto Firenze.

CLASSIFICA FINALE

BASKET CECINA
BALONCESTO FI
LAURENZIANA FI
U.S. AFFRICO
OLIMPIA LEGNAIA
FLORENCE BASKET
CUS FIRENZE
PALL. AGLIANA 2000

PREMIO SPORTIVITA’

Malaika Gugliotta D’Anna ha iniziato da poche settimane, insieme alla sorella più piccola, la sua esperienza nel mondo minibasket al PalaAffrico. Malaika ha affrontato l’impegno del Trofeo con grande dedizione e passione, tanto da essersi premiata anche con il primo canestro della sua vita cestistica. L’organizzazione del Trofeo ha ritenuto quindi giusto assegnare questo premio, consegnato dalla Presidente Valeria Pisacchi, a chi ha portato in campo questi valori essenziali per la vita dello sportivo.


Affrico ben figura al 20° Memorial Niccolò Galli

Prestazione superlativa quella del Gruppo 2008 che ben figura nella 20° edizione del Torneo dedicato alla Memoria di Niccolò Galli, giocatosi nell’impianto di San Marcellino nel weekend 27-29 maggio.

Nella prima giornata di gare, venerdì, i biancoblu perdono 3-1 contro il Bologna e pareggiano con un acceso 3-3 con il Milan. Nei match del sabato, Affrico si conferma in fiducia e vince ai danni della Juventus per 2-1 ed infine pareggia l’ultima partita del girone contro il Monza per 2-2.

Purtroppo i risultati raggiunti da Affrico non sono sufficienti ad agganciare i primi due posti che danno l’accesso alle semifinali della domenica. Passano Bologna, che vince la semifinale contro l’Empoli, e la Juventus, che invece perde contro l’Inter. La finale terzo posto vede il successo della Juventus per 3-2 contro l’Empoli mentre la finalissima viene vinta solo ai rigori dall’Inter contro il Bologna per 5-4 (2-2).


U17 Gold match report

Percorso netto per i ragazzi di Fontanelli e Vignozzi nella seconda fase del campionato U17 Gold. Con i risultati acquisiti dalla prima fase con CUS Firenze e Mens Sana Siena, i biancoblu hanno affrontato Pallacanestro Prato, Invictus Livorno e Pall. Piombino, e adesso guidano la classifica.

 

AFFRICO BASKET – PALL. PRATO 71-57 (7-13, 25-14, 29-16, 10-14)

AFFRICO: Bartoli 9, De Salve 2, Manuelli 8, Negroni, Lo Faro, Fiumicelli 2, Gori A. 12, Zurli, Campus 8, Salvadori 11, Bacci 4, Gori M. 15. All.re Fontanelli, ass.te Vignozzi.

“I nostri avversari hanno saputo metterci in difficoltà nel primo quarto di gioco, sfruttando la nostra scarsa incisività sotto canestro. Dal secondo quarto abbiamo ripreso in mano la partita gestendo con pazienza ogni pallone e facendosi trovare pronti per convertire in punti gli errori degli avversari. Siamo stati capaci di adattarsi a partita in corso nonostante le numerose assenze. Al momento dobbiamo solo pensare a tornare al 100% per affrontare al meglio le partite che ci aspettano.”

Davide Zurli


INVICTUS LIVORNO – AFFRICO BASKET 54-78 (16-25, 10-17, 19-22, 9-14)

AFFRICO: Bartoli 14, De Salve 4, Manuelli 8, Negroni 4, Fiumicelli 4, Gori A. 21, Zurli 2, Campus, Salvadori 7, Bacci 8, Gori M. 6. All.re Fontanelli, ass.te Vignozzi.

“È stata un partita cha abbiamo gestito bene fin dall’inizio realizzando canestri trovando buone soluzioni offensive e con un buon circolazione di palla; inoltre abbiamo avuto il giusto atteggiamento e la giusta intensità per tutta la durata della partita.
Anche se speravamo di lottare per il titolo nell’altro girone, bisogna continuare a vincere queste partite e a giocare con questa mentalità.”

Lapo Manuelli


AFFRICO BASKET – PALL. PIOMBINO 68-59 (20-15, 16-11, 19-13, 13-20)

AFFRICO: Bartoli 12, Manuelli 9, Negroni 6, Fiumicelli, Zurli, Campus 8, Salvadori 10, Bacci 10, Gori M. 13. All.re Fontanelli, ass.te Vignozzi.

“Abbiamo giocato come sappiamo fare contro un avversario rispettabile. Nonostante avessimo perso un po’ di lucidità nell’ultimo quarto siamo riusciti a portare a casa un ottimo risultato per rimanere in testa al campionato, che è quello che conta. Dopo tanti risultati positivi c’è allegria negli spogliatoi, soprattutto in vista della partita contro Livorno.”

Niccolò Fiumicelli


Crew San Marcellino riaprirà martedì sera

Il Crew Restaurant di San Marcellino rimarrà chiuso nelle giornate di oggi, venerdì 20 maggio, e domani sabato 21, per lavori di manutenzione.

Il servizio riaprirà regolarmente per la cena di martedì 24.


Serie D series report #2

SERIE D

Semifinale playoff promozione

Affrico (4a classificata) - Maginot Siena (1a)


Gara 1 - Sabato 7 maggio - Palazzetto Virtus

MAGINOT – AFFRICO 76 – 65

AFFRICO: Albini, Ardinghi 11, Bandinelli 17, Calamai 2, Carrieri, Euzzor, Gelli 5, Manno, Niccoli 5, Picchi, Rinaldi 18, Simoncini 7. All.re Toccafondi, ass.te Donati.

MAGINOT: Cannoni 7, Fatucchi 5, Eusepi 12, Monciatti 2, Bruttini 4, Bindi, Calvellini 20, Pagano 6, Costantini 12, Frati 2, Ravenni, Avdiu 6. All.re Papi, ass.te Totaro.


Gara 2 - Giovedì 12 maggio - Palazzetto Virtus - Serie 0-1

MAGINOT – AFFRICO 59 – 63 (18-20, 11-5, 16-15, 14-23)

AFFRICO: Albini, Ardinghi 4, Bandinelli 12, Calamai 1, Carrieri, Gelli 3, Manno 3, Niccoli 29, Rinaldi 9, Simoncini 2. All.re Toccafondi, ass.te Donati.

MAGINOT: Cannoni 2, Fatucchi 5, Eusepi 4, Monciatti 5, Bruttini 2, Bindi, Calvellini 12, Pagano 5, Costantini 4, Frati 10, Ravenni, Avdiu 10. All.re Papi, ass.te Totaro.


Guarda le Instagram Stories delle partite al PalaAffrico!

Gara 3 - Domenica 15 maggio - PalaAffrico - Serie 1-1

AFFRICO – MAGINOT 70 – 48 (18-15, 25-8, 11-17, 16-9)

AFFRICO: Albini 3, Ardinghi 10, Bandinelli 15, Calamai 5, Carrieri, Euzzor, Gelli 3, Manno 2, Niccoli 18, Rinaldi 12, Simoncini 2. All.re Toccafondi, ass.te Donati.

MAGINOT: Cannoni, Fatucchi, Eusepi 13, Monciatti, Malentacchi 3, Bindi, Calvellini 12, Pagano 1, Costantini 8, Frati 5, Ravenni, Avdiu 7. All.re Papi, ass.te Totaro.


Gara 4 - Mercoledì 18 maggio - PalaAffrico - Serie 2-1

AFFRICO – MAGINOT 71 – 59 (17-17, 18-9, 21-20, 15-13)

AFFRICO: Albini 2, Ardinghi 11, Bandinelli 22, Carrieri 2, Euzzor, Gelli 6, Manno 4, Niccoli 18, Picchi, Simoncini 6. All.re Toccafondi, ass.tE Donati.

MAGINOT: Cannoni, Fatucchi 6, Eusepi 13, Monciatti 2, Malentacchi, Bindi, Calvellini 9, Pagano, Costantini 20, Frati, Ravenni, Avdiu 9. All.re Papi, ass.te Totaro.


I Giovanissimi 2007 in finale di Coppa Toscana

La squadra Giovanissimi 2007 ha conquistato la finale di Coppa Toscana di categoria.

Il gruppo di mister Bertini ha vinto il proprio girone con una giornata di anticipo concludendo ieri con una vittoria su Venturina per 2-1.

Affrico sfiderà domenica 22 maggio i pari età del Tau Altopascio in sede e ora da definire.

I dettagli saranno ufficializzati dopo il sorteggio che si terrà nella prossime ore.


Tramonti e Nunziati in Rappresentativa 2008

Gli atleti biancoblu Filippo Tramonti e Davide Nunziati sono stati selezionati per giocare un triangolare lunedì 9 maggio, nello stadio del Porta Romana Firenze, con il Centro Federale Territoriale Toscana incontrando le selezioni del CFT di Emilia Romagna e Umbria-Marche.

Un riconoscimento importante per il lavoro svolto finora da Filippo e Davide per il quale anche tutto l’Affrico ne va fiero!


Serie D series report

SERIE D

Quarti di finale playoff promozione

Affrico (4a classificata) - Poggibonsi (5a)

Serie al meglio delle 5 gare (casa, casa, fuori, fuori, casa)


Gara 1 - Sabato 9 aprile - PalaAffrico

AFFRICO – POGGIBONSI 73 – 55 (17-21, 13-11, 21-13, 22-10)

AFFRICO: Albini 2, Ardinghi 6, Bandinelli 22, Calamai 4, Carrieri 2, Gelli 2, Manno 2, Niccoli 18, Picchi, Rinaldi 11, Simoncini 4. All.re Toccafondi, ass.ti Donati e Passaleva.

POGGIBONSI: Moroni 9, Borgianni 3, Rumachella 2, Gori Savellini 10, Calamassi 10, Maestrini, Testi, Vallerani 5, Golini 16, Ceccatelli. All.re Riccardini, ass.te Baragatti.


Gara 2 - Mercoledì 13 aprile - PalaAffrico - Serie 1-0

AFFRICO – POGGIBONSI 66 – 69 (16-24, 21-15, 18-12, 11-18)

AFFRICO: Albini, Ardinghi 4, Bandinelli 20, Calamai, Carrieri, Gelli 3, Manno 3, Niccoli 16, Picchi, Rinaldi 14, Simoncini 6. All.re Toccafondi, ass.ti Donati e Passaleva.

POGGIBONSI: Moroni 17, Borgianni 3, Gori Savellini 2, Calamassi 4, Maestrini 11, Vallerani 11, Golini 15, Collet 3, Castracani 1, Ceccatelli 2. All.re Riccardini, ass.te Baragatti.


Guarda le Instagram Stories delle partite al PalaAffrico!

Gara 3 - Domenica 24 aprile - PalaBernino - Serie 1-1

POGGIBONSI – AFFRICO 78 – 67 (23-20, 12-21, 19-9, 24-17)

AFFRICO: Albini 2, Ardinghi 4, Bandinelli 21, Calamai 4, Carrieri 2, Euzzor 2, Gelli 5, Manno 2, Niccoli 9, Simoncini 16. All.re Toccafondi, ass.ti Donati e Passaleva.

POGGIBONSI: Moroni 9, Borgianni 14, Gori Savellini 14, Calamassi 16, Maestrini 11, Vallerani 10, Golini 4, Collet, Castracani, Rumachella. All.re Riccardini, ass.te Baragatti.


Gara 4 - Mercoledì 27 aprile - PalaBernino - Serie 1-2

POGGIBONSI – AFFRICO 65 – 71 (21-20, 18-19, 13-15, 13-17)

AFFRICO: Albini, Ardinghi, Bandinelli 23, Calamai 9, Carrieri, Euzzor 5, Gelli 16, Manno, Niccoli 7, Picchi 7, Simoncini 4. All.re Toccafondi, ass.ti Donati e Passaleva.

POGGIBONSI: Moroni 12, Borgianni 14, Calamassi 10, Maestrini 8, Vallerani 10, Golini 7, Collet 2, Testi, Ceccatelli, Lazzeri. All.re Riccardini, ass.te Baragatti.


Gara 5 - Domenica 1° maggio - PalaAffrico - Serie 2-2

AFFRICO – POGGIBONSI 69 – 64 (21-11, 22-23, 13-15, 13-15)

AFFRICO: Albini 3, Ardinghi 2, Bandinelli 21, Calamai 4, Carrieri 1, Gelli 9, Manno 5, Niccoli 9, Rinaldi 5, Simoncini 10. All.re Toccafondi, ass.ti Donati e Passaleva.

POGGIBONSI: Moroni 9, Borgianni 18, Calamassi 4, Maestrini 4, Vallerani 6, Golini 8, Collet 8, Castracani 2, Ceccatelli 2, Lazzeri 3. All.re Riccardini, ass.te Baragatti.


Affrico vince il Campionato regionale di Società Juniores

Domenica 10 aprile i ragazzi guidati da Enza Lombardi -Giulio Cirillo, Iris Facchini, Alessio Cantagalli, Alessandro Spadi- e accompagnati da Simone Facchini, hanno trionfato a Sesto Fiorentino nel Campionato regionale di Società Juniores.

Nell’impianto della Bocciofila Sestese, Affrico ha affrontato Cortona Bocce, Pisa Bocce. La squadra ha affrontato, vincendo, i giochi tecnici ed il tiro di precisione mentre si è difesa nelle partite in specialità combinato. Nelle partite tradizionali, Affrico è riuscita nuovamente a stare davanti a tutti, infine, nelle staffette, nonostante la sconfitta nel primo incontro, i ragazzi di Enza Lombardi sono riusciti a infilare due vittorie che hanno sigillato il primo posto nella classifica generale assegnando ad Affrico il titolo di società Juniores campione regionale 2022.

Risultati delle gare

Giochi tecnici

  1. Affrico 37 punti;
  2. Cortona 33 punti;
  3. Pisa 25 punti.

Tiro di precisione

  1. Affrico 26 punti.

Specialità combinato

  1. Cortona 2 vittorie
  2. Affrico e Pisa 1 pareggio e 1 sconfitta.

Staffette

  1. Affrico e Cortona 2 vittorie e 1 sconfitta;
  2. Pisa 2 sconfitte

 

(foto Facebook FIB Toscana)


Il Tennis e la sua attività Giovanile 2022

Dopo due anni difficili causa pandemia, i corsi TENNIS rivolti a categorie giovanili sono ripartiti alla grande con ben oltre 220 iscritti, merito di uno staff diretto dalla maestra Nazionale Gaia Casati e dai suoi collaboratori che si adoperano giornalmente ad insegnare affinchè l’attività tennistica diventi un riferimento importante per i giovani che la frequentano.

Tutti gli allievi sono divisi per categorie, livello ed età in modo da poter organizzare anche delle squadre agonistiche portacolori dell’U.S.Affrico.

Quest’anno sono molte le squadre giovanili che partecipano al campionato promozionale della F.I.T. così come quelle agonistiche, oltre al fiore all’occhiello, la D2 femminile, promossa dalla D3 del 2021.

I Maestri responsabili dei vari settori sono:

  • Maestro Matteo Borri promo F.I.T. Junior Program categoria SUPER ORANGE, GREEN, UNDER 10 MISTO E 12 F;
  • Maestro Simone Ferrigno promo F.I.T. Junior Program categoria SUPER GREEN e UNDER 16 M;
  • Istruttore 2° livello Andrea Maresca promo F.I.T. Junior Program categoria RED.

Tantissimi allievi e allieve partecipano ai tornei individuali del circuito promozionale, segno che la passione cresce aprendo la prospettiva di un salto di qualità per i tornei di 4a categoria.

DIVERTIAMOCI con IL TENNIS


Match report #10

SERIE D

Sta per iniziare il periodo più atteso della stagione…quello dei PLAYOFF!!!


PROMOZIONE

Dopo il turno di riposo Affrico si prepara a scendere in campo per l’ultima giornata della stagione regolare, SABATO 9 ALLE 21.15 AL PALAAFFRICO contro Sporkenz Colle, in uno scontro che vale il primo posto nel girone e quindi in griglia playoff.

La classifica, ad ora, vede Colle in testa con un record di 15v-4p seguita dai biancoblu con 14-3. Affrico quindi avrà ancora due partite da recuperare. Il match di andata vide Affrico espugnare il Pala Francioli per 41-42 quindi una vittoria biancoblu garantirebbe ai ragazzi il primo posto in regular season.


PRIMA DIVISIONE

Nella prima giornata della seconda fase Affrico perde sul campo di DLF per 67-62 dopo aver condotto anche in larga misura fino alle battute finali del match. Una gara che lascia l’amaro in bocca ai biancoblu che devono ritrovare la giusta fiducia per sbloccarsi.

Un Calendario, tutto l'Affrico Basket

UNDER 19

Affrico conquista la prima vittoria nella seconda fase espugnando il campo di Chiusi al termine di una gara che ha visto i biancoblu in netta difficoltà realizzativa, soprattutto nel primo tempo,  salvo poi rimontare nel terzo periodo lo svantaggio di 10 punti accumulato all’intervallo, ed avere la meglio nella volata finale (45-46).

“Eravamo ben consapevoli di dover andar a Chiusi con un’ulteriore occhio di riguardo, data la tenacia e la competitività dei nostri avversari, ma pur sempre mantenendo quella grinta e quella consapevolezza delle nostre capacità che ci avevano permesso di portare a casa i due match nei quali li avevamo affrontati nella prima fase del campionato.
Il primo approccio a questo incontro è stato uno dei migliori della nostra stagione, in quanto dopo appena 5/6 minuti di partita, grazie anche ad un’ottima difesa, eravamo riusciti ad ottenere un punteggio di 10-2 per noi. C’è poi stato un vero e proprio crollo psicologico che ci ha portato negli spogliatoi sotto di dieci.
Fortunatamente, siamo riusciti a trasformare la delusione in grinta, riuscendo a riportare la partita in parità.
E infine negli ultimi 2 minuti, grazie anche alla prodezza di alcune giocate, siamo finalmente passati in vantaggio riuscendo a mantenerlo fino allo scadere del tempo.
La soddisfazione per la partita è molta e in ottica campionato ci ha dato ulteriori speranze. Ma ora testa alla prossima, e forza Affrico!”

Niccolò Bulletti

 

SAN GIOBBE CHIUSI – AFFRICO BASKET 45-46 (13-10, 11-4, 8-18, 13-14)

AFFRICO: Bulletti 7, Delunas 16, Paoleschi 13, Manalang 5, Mazzacano 2, Falli 3, Caramelli, Monini, Picchi, Salvadori, Gori, Pratesi. All.re Fontanelli, ass.te Donati.


UNDER 17

La sfida qualificazione va alla Synergy (51-52) ma Affrico ci prova e lotta fino alla fine, riuscendo anche a vedere lo striscione del traguardo fino a pochi secondi dalla fine. La “mini serie” si chiude con un 2-0 per i valdarnesi; lo scarto ridotto nei due match (due e un punto) lascia tanto amaro in bocca ma anche una esperienza che sarà preziosa nel proseguo del cammino dei nostri ragazzi.

“Siamo partiti bene, con tanta energia, in attacco siamo riusciti a trovare buoni tiri, mentre in difesa abbiamo avuto alti e bassi durante i 40 minuti. La partita è stata combattuta fino all’ ultimo. Tuttavia gli avversari hanno avuto la meglio, e la sconfitta, purtroppo, non ci ha permesso di qualificarci alla seconda fase del campionato..”

Alberto Campus

 

AFFRICO BASKET – SYNERGY SGV 51-52

AFFRICO: Bartoli 9, Manuelli, Negroni, Lo Faro 4, Fiumicelli, Gori A 16, Campus 2, Chiesi 8, Ripi Donori 2, Salvadori, Bacci, Gori M 10. All.re Fontanelli, ass.te Vignozzi.


UNDER 16

Affrico soffre nel match di Montespertoli avendo la meglio sui padroni di casa solo nell’ultimo quarto. I biancoblu non riescono a replicare la buona gara di andata e si trovano costretti, anche grazie ad una buona prestazione degli avversari, a combattere punto a punto per tre quarti prima di dare la spallata decisiva nell’ultimo tempino che fissa il finale sul 51-64.

“Penso che sia stata una partita dove abbiamo avuto un po’ di difficoltà in difesa sia sui blocchi sia sull’uno contro uno per mancanza di aiuti mentre in attacco alcune volte abbiamo avuto troppa fretta di tirare.
In generale, però, mi è sembrata comunque una buona partita.”

Leonardo Maccagni

 

MONTESPERTOLI – AFFRICO BASKET 51-64 (11-11, 10-12, 18-19, 12-22)

AFFRICO: Gori 19, Ripi Donori 10, Nannini 2, Menichetti 15, Savegnago 1, Di Natale 9, Tagliaferri 10, Maccagni, Landi, Turchi, Livi Bacci, Giusto. All.re Toccafondi, ass.te Donati.


UNDER 13

Affrico esordisce nella terza fase del campionato FIP vincendo contro Endas per 63-40. I biancoblu prendono il largo nel terzo quarto quando riescono a concretizzare le buone occasioni che erano state create anche nei primi 20′ ma senza centrare il bersaglio. I ragazzi sono stati premiati dal risultato finale grazie alla loro costanza.

“La partita di domenica è andata molto bene, abbiamo fatto un bel gioco di squadra, abbiamo passato la palla e siamo stati grintosi. Una cosa da migliorare sarebbe usare un po’ più fisico quando siamo in difesa, ma comunque ci siamo impegnati e infatti abbiamo ottenuto un buon risultato. Se continuiamo ad allenarci e giocare bene diventeremo sempre più forti.”

Matteo Roma

 

AFFRICO BASKET – PALL. ENDAS PISTOIA BIANCO 63-40 (14-9, 13-11, 24-6, 12-14)

AFFRICO: Pratesi 20, Chiesi 4, Amadori, Tota 2, Lastrucci 3, Zampi Finetti 2, Zanieri 2, Merenda 9, Negroni 6, Roma 12, Valleri, Pascucci 3. All.re Toccafondi, ass.te Vignozzi.


Match report #9

SERIE D

Continuano la difficoltà in trasferta per Affrico che, nella sua ultima partita di regular season, perde la possibilità di conquistare il primo posto e il fattore campo in tutti i turni, a San Giovanni Valdarno contro Galli che si fa trovare più lucida e pronta in questo match dall’aria di playoff. La partita dei biancoblu si spegne alla lunga registrando già uno svantaggio di 15 punti all’intervallo con la difesa che fatica e tenere le iniziative dei padroni di casa. Nel secondo tempo la musica non cambia con Affrico che mai riesce a portare lo svantaggio in singola cifra.

Affrico adesso è certa solo di giocare il primo turno col fattore campo a favore mentre dovrà aspettare l’ultima giornata per sapere quale posizione otterrà e quale sarà l’avversario del primo turno. Alla vigilia dell’ultimo turno Galli SGV e Maginot Siena si trovano a 13 vittorie e 6 sconfitte (e giocheranno contro), Affrico 13-7, Asciano 11-7 e Poggibonsi 11-8.

 

POL. GALLI – AFFRICO BASKET 78-63 (20-16, 24-13, 22-19, 12-15)

AFFRICO: Albini 5, Ardinghi 8, Bandinelli 18, Calamai, Carrieri 2, Euzzor 2, Gelli, Picchi, Rinaldi 19, Simoncini. All.re Toccafondi, ass.te Donati.


PROMOZIONE

Nona vittoria consecutiva per Affrico che regola agevolmente Grosseto con un’altra importante prova difensiva che consente di allungare ogni quarto fino al 64-37 finale. A tre settimane dal termine della regular season, la classifica recita Affrico 28 punti e 17 partite giocate, Colle 28 pti e 18 pg, Asinalonga 24 (17 pg); staccate Scandicci e CUS Siena a 18 punti.

 

AFFRICO BASKET – GROSSETO TEAM90 64-37

AFFRICO: Zanussi 13, Salvadori 4, Genovese 9, Barreca 2, Toppino 9, Nardini 9, Donati 5, Beconcini 5, Bambi, Sileci, Balloni. All.re Fontanelli


PRIMA DIVISIONE

Nel weekend prenderà il via la seconda fase che vede Affrico collocata nel girone 9 “classificazione” insieme a Sancat, DLF Firenze, Tavarnelle, Basketball Empoli e Valdelsa Basket.

I biancoblu saranno di scena domenica 3 aprile alle 20.30 sul campo di DLF Firenze.

Un Calendario, tutto l'Affrico Basket

UNDER 19

La seconda fase per il Titolo U19 Silver inizia con due sconfitte per Affrico che perde all’esordio sul campo di Asinalonga per 58-48 e in casa contro Costone Siena per 40-51.

 

AFFRICO BASKET – COSTONE SIENA 40-51

AFFRICO: Batacchi 5, Falli 7, Paoleschi 12, Delunas 7, Picchi 2, Manalang 4, Bulletti 4, Caramelli, Monini, Lama, Frullini, Pratesi. All.re Fontanelli, ass.te Donati.


UNDER 17

Affrico non riesce a replicare la partita di andata con la capolista Grosseto che fa lo voce grossa sin dall’inizio e non lascia alcun tempino ai biancoblu fino al 72-35 finale. Niente drammi perchè sabato alle 18 al PalaAffrico ci sarà l’ultima sfida della prima fase, che vedrà lo scontro diretto per il quarto posto, quindi l’accesso alla seconda fase per il titolo, contro Synergy San Giovanni Valdarno; Affrico avrà bisogno di una vittoria di 3 punti per centrare la qualificazione.

“Purtroppo non siamo mai entrati in partita, fin dall’inizio non siamo riusciti a trovare soluzioni offensive alla difesa piuttosto competente che è quella di Grosseto.
Anche in difesa abbiamo fatto un pessimo lavoro per non parlare del rimbalzo, non ci siamo adattati alla loro intensità.
È una partita che lascia l’amaro in bocca anche perché nel girone di andata abbiamo saputo affrontare la partita in modo molto migliore, giocandocela fino all’ultimo secondo contro la capolista.
Ovviamente non è il momento di demoralizzarsi, anzi sabato ci aspetta una partita fondamentale quindi dobbiamo tornare subito sul pezzo.”

Tommaso Bartoli

 

GROSSETO TEAM90 – AFFRICO BASKET 72-35 (22-6, 16-6, 14-10, 20-13)

AFFRICO: Bartoli 2, Manuelli 2, Negroni 2, Lo Faro 6, Gori A 6, Campus 4, Chiesi 5, Ripi Donori 4, Salvadori 2, Bacci 2, Gori M. All.re Fontanelli

 

AGGIORNAMENTO MATCH DEL 31 MARZO

VALDISIEVE BASKET – AFFRICO BASKET 41-79 (4-22, 15-20, 13-14, 9-23)

AFFRICO: Bartoli 11, De Salve 2, Manuelli 10, Negroni 7, Lo Faro 4, Fiumicelli 2, Gori 16, Campus 4, Chiesi 7, Salvadori 8, Bacci 8. All.re Fontanelli, ass.te Vignozzi.


UNDER 16

Affico fallisce l’aggancio al primo posto nella sfida di Siena sponda Costone. La partita è equilibrata per tutti e 40 i minuti: l’inizio vede i padroni di casa più pronti, mentre il secondo quarto è di marca biancoblu; un parziale di 5-0 ad inizio terzo quarto consente a Costone di riprendere la testa del match. Da quel momento Affrico si ritrova sempre a inseguire e, sebbene rimanga sempre in partita, non riesce l’aggancio per strappare i due punti.

“È stata una partita molto intensa, nella quale nessuna squadra è riuscita a prendere un vantaggio decisivo.
Dopo un buon inizio da parte nostra, gli avversari si sono riavvicinati e hanno concluso il primo quarto in vantaggio. Nel secondo quarto, grazie a un’ottima difesa, siamo riusciti a recuperare e alla fine del primo tempo eravamo sopra di un punto. Gli ultimi due quarti sono stati molto equilibrati, ma purtroppo alla fine è stato Costone Siena a spuntarla.
Visto l’andamento della partita si preannuncia un ritorno altrettanto combattuto.”

Leonardo Ripi Donori

 

COSTONE SIENA – AFFRICO BASKET 52-49 (19-12, 4-12, 17-10, 12-15)

AFFRICO: Nannini, Savegnago, Pratesi 4, Gori D 3, Di Natale 6, Ripi Donori 8, Livi Bacci 2, Giusto, Baglioni 2, Gori M 6, Tagliaferri 10, Menichetti 8. All.re Toccafondi, ass.te Donati.


UNDER 13

Affrico conferma i progressi delle ultime partite e nella sfida a Prato del campionato CSI vince aggiudincadosi tutti e quattro i parziali in particolare giocando un secondo tempo molto convincente.

“La partita senza alcun dubbio l’abbiamo giocata bene fin da subito: grinta, voglia di giocare e energia sono stati fondamentali fin dall’inizio.
Tutti hanno giocato molto bene e la panchina ha aiutato in molte situazioni.
Io la definirei una partita d’esempio.
Fantastica.”

Giacomo D’Albero

 

PROTEGGO PALL. PRATO – AFFRICO BASKET 37-85 (10-15; 9-22; 10-24; 8-24)

AFFRICO: Chiesi 17, Amadori, Tota, Lastrucci 2, Ademollo 6, Roma 8, Lorenzini 8, Ricci 6, Pappu 12, D’albero 8, Gelli 12, Valleri 6, Alossa. All.re Vignozzi.


Match report #8

SERIE D

Seconda vittoria in una settimana per Affrico che si prende il derby con Pino per 78-49. I biancoblu vincono tutti i parziali anche grazie ad un Bandinelli in formato playoff (26 punti in 15′ all’intervallo lungo). Ultimo impegno di regular season lunedì 28 a Galli per un altro match importante per stabilire la griglia playoff che inizieranno il 9 aprile.

Al momento la classifica dice Affrico 13v-6p, Galli 12-6, Maginot 12-6, Asciano 11-7, Poggibonsi 11-8.

“Abbiamo gestito bene la partita fin da subito, scendendo in campo con il giusto atteggiamento e la giusta mentalità che ci hanno consentito di controllare e vincere una partita importante che ci permette di dare continuità al risultato di mercoledì scorso e di prepararci al meglio per i prossimi impegni.”

Michele Gelli

 

AFFRICO BASKET – PINO DRAGONS 78-49 (19-13, 22-11, 21-16, 16-9)

AFFRICO: Albini 5, Ardinghi 3, Bandinelli 32, Calamai 2, Euzzor 7, Gelli 7, Manno 8, Picchi, Rinaldi 9, Simoncini 5. All.re Toccafondi, ass.te Donati.


PROMOZIONE

Affrico centra l’ottava vittoria consecutiva che vale anche il primo posto virtuale del girone a tre giornate dal termine, complice la sconfitta di Asinalonga e Scandicci: Affrico ha 3 sconfitte con tre partite da giocare, Asinalonga 4 sconfitte (tre partite da giocare) e Colle 4 sconfitte (2 partite da giocare). Sulla strada dei biancoblu rimangono Grosseto e Colle, in casa, e la trasferta di Laurenziana.

“Partita molto complessa quella di Domenica.
I padroni di casa hanno sfoggiato fin dal primo minuto una difesa a zona molto insidiosa. La squadra ha reagito bene, e con pazienza e concentrazione è riuscita a trovare le collaborazioni giuste per portarsi a casa la partita.
Sono molto contento di come ci siamo allenati per questa partita e per come ci stiamo allenando in quest’ultimo periodo. I risultati arrivano perché stiamo lavorando bene!
Hala CBB.”

Matteo Balloni

 

CUS SIENA – AFFRICO BASKET 51-67 (12-15, 12-16, 17-15, 10-21)

AFFRICO: Salvadori 2, Barreca 2, Genovese, Nardini 9, Sileci 1, Beconcini 2, Bambi 20, Zanussi 4, Galli 8, Balloni 19. All.re Fontanelli


PRIMA DIVISIONE

Oltre al periodo no, da un punto di vista di risultati, Affrico si trova ad affrontare anche problemi di rotazioni che non consentono di giocarsi l’ultimo quarto con la dovuta lucidità. Nonostante un avvio faticoso, i biancoblu si erano rimessi in partita vincendo i due quarti centrali.

Il 3 aprile prenderà il via la seconda fase che vede Affrico collocata nel girone 9 “classificazione” insieme a Sancat, DLF Firenze, Tavarnelle, Basketball Empoli e Valdelsa Basket.

“Complici la mancanza di buona parte dell’organico e un approccio insicuro alla partita ci siamo trovati a rincorrere già dal primo quarto. Grazie alla zona siamo riusciti a limitare il gap iniziale. Purtroppo le energie fisiche e mentali non sono state sufficienti a evitare la sconfitta. L’augurio per la seconda fase è quello di affrontare le sfide con più impegno e agonismo.”

Matteo Vignozzi

 

SANCAT BASKET – AFFRICO BASKET 60-38 (17-8, 12-13, 8-10, 23-7)

AFFRICO: Vanni 9, Pratellesi 6, Vignozzi 4, Bandinelli 1, Cancelli 4, Piccione 6, Bucarelli 6, Al Omari 1, Gottin. All. Donati

Un Calendario, tutto l'Affrico Basket

UNDER 19

La seconda fase per il Titolo U19 Silver vede tre gironi da 6 squadre con Affrico inserita nel gruppo 3 insieme ad Asinalonga, Asciano, San Giobbe Chiusi, Costone Siena e Maginot Siena.

Purtroppo la vittoria del girone nella prima fase è valsa solo per la qualificazione in quanto i risultati acquisiti non sono conteggiati e tutte le squadre partiranno da zero punti in classifica.

Il primo impegno per i biancoblu è previsto per mercoledì 23 marzo alle ore 18.15 nella trasferta di Sinalunga. La prima in casa sabato 26 marzo alle 18.30 contro Costone Siena.


UNDER 17

Affrico cede solo all’overtime il primo scontro playoff contro Synergy. La partita è indirizzata subito dai padroni in casa su ritmi bassi con massiccio uso della difesa a zona. I biancoblu restano sempre in partita ma mancano la zampata finale. Tutto comunque ancora in gioco con la volata per il quarto posto che vede Synergy a 20, con una partita in più, ed Affrico a 18 punti; i biancoblu devono affrontare le trasferte di Grosseto e Valdisieve prima di ospitare Synergy mentre i valdarnesi devono recuperare la partita contro Pino in casa.

“Abbiamo giocato contro un avversario che dal primo minuto ha usato la difesa a zona che ci ha messo in difficoltà. Oltre al fattore zona, abbiamo mollato mentalmente, il che ci ha portato ad una sconfitta all’overtime. Abbiamo un ritorno dove dobbiamo vincere con almeno due canestri di scarto sfruttando il fattore campo.
Forza Affrico. “

Alessandro Negroni

 

SYNERGY VALDARNO – AFFRICO BASKET 59-57 dts (13-12, 17-15, 10-12, 11-12, 8-6)

AFFRICO: Bartoli 9, Negroni, Lo Faro, Fiumicelli 3, Gori A 17, Zurli, Pratesi 3, Campus 4, Chiesi 4, Salvadori 9, Bacci 4, Gori M 4. All.re Fontanelli, ass.te Vignozzi.


UNDER 16

Affico fa filotto di vittorie nelle tre gare casalinghe del girone di andata della seconda fase. La partita con Chiusi si rivela più combatutta di quanto la classifica prevedesse con i biancoblu riescono a rompere l’equilibrio tra terzo e quarto pariodo piazzando un parziale di 25-9. Chiusi riesce solo parzialmente a recuperare il gap e Affrico può iniziare a guardare allo scontro diretto di sabato a Siena contro Costone.

“E’ stata una partita abbastanza complessa soprattutto nel primo tempo dove abbiamo preso decisioni sbagliate e commesso errori anche piuttosto banali dovuti alla poca concentrazione, ma siamo comunque riusciti a rimanere in vantaggio fino all’intervallo. Nel secondo tempo abbiamo cambiato atteggiamento e abbiamo iniziato a giocare più di squadra, con più voglia e più attenzione e siamo riusciti a commettere meno errori che ci hanno permesso di crearci un bel vantaggio che siamo riusciti a mantenere fino alla fine della partita. Sono contento di questa vittoria, adesso dobbiamo lavorare e concentrarci sulla prossima partita.”

Tommaso Savegnago

 

AFFRICO BASKET – SAN GIOBBE CHIUSI 62-50 (18-14, 16-16, 18-9, 10-11)

AFFRICO: Menichetti 9, Gori M 21, Pratesi 3, Tagliaferri 13, Livi Bacci 2, Gori D 6, Di Natale 8, Giusto, Turchi, Baglioni, Nannini, Savegnago. All.re Toccafondi, ass.te Donati.


UNDER 13

Affrico non riesce a controbattere alla fisicità di Poggibonsi (nel campionato FIP) e Poppi (in quello CSI) e perde entrambi i match. Da sottolineare che il divario con Poggibonsi, rispetto alla partita di andata, è diminuito tanto che i biancoblu vincono un parziale e ne pareggiano un altro.

“Sabato (contro Poggibonsi), a mio parere la squadra ha fatto vedere di che pasta è fatta. Abbiamo combattuto tutta la partita giocando due tempini alla pari. Ci siamo divertiti fino alla fine anche se poi abbiamo perso, ma credo che siamo rimasti concentrati fino alla fine.”

Leonardo Valenza

 

AFFRICO BASKET – POGGIBONSI BASKET 39-73 (4-23; 15-11; 10-29; 10-10)

AFFRICO: Petreni 16, Pratesi 2, Valenza, Chiesi 3, Amadori, Lastrucci, Ademollo, Negroni 12, Roma 2, D’albero 2, Gelli 2. All.re Toccafondi, ass.te Vignozzi.

 

AFFRICO BASKET – PALLACANESTRO POPPI 32-56 (8-12; 7-17; 11-22; 6-4)

AFFRICO: Petreni 8, Pratesi 10, Valenza, Chiesi 1, Amadori 2, Tota, Lastrucci 2, Roma 1, Pappu 2, Gelli 4, Valleri 2. All.re Vignozzi, ass.te Toccafondi.


Match report #7

SERIE D

Affrico affonda malamente nel derby con Sancat entrando mai in partita; subisce i padroni di casa nel primo tempo e prova a reagire nel terzo quarto ma l’inerzia e la fiducia rimane totalmente in mano a Sancat che allunga anche nell’ultimo periodo (76-51).

“Purtroppo non ci siamo dati la possibilità di giocare la nostra partita. Tutto è sembrato girare nel verso sbagliato sin dall’inizio e non abbiamo avuto la forza di rimetterci in carreggiata. Fortunatamente domani (mercoledì ore 21.15 PalaAffrico) abbiamo subito l’opportunità di tornare in campo e lo possiamo fare contro la prima della classe per cercare di rimetterci in corsa per i primissimi posti della classifica.“

Filippo Toccafondi

 

SANCAT BASKET – AFFRICO BASKET 76-51 (26-10, 20-8, 12-20, 18-13)

AFFRICO: Albini 2, Ardinghi 8, Carrieri, Rinaldi 7, Gelli 2, Bandinelli 16, Manno 2, Simoncini 12, Calamai 2, De Donno, Lo Faro, Picchi. All. Toccafondi, ass. Donati.

 

AGGIORNAMENTO: RECUPERO 3a GIORNATA DI RITORNO

Lo scontro diretto per le prime posizioni della classifica vede Affrico vincere su Siena, con i biancoblu che ribaltano il -5 dell’andata e si portano a 12 vittorie, alla pari di Galli, una in più di Asciano e Siena stessa che però hanno una gara in meno.

La partita vede Affrico partire con più decisione e Maginot costretta a tirare con basse percentuali (19-10 al 10′). I biancoblu soffrono il ritorno degli ospiti che impattano nel punteggio dopo un parziale di 2-11 ma da lì riparte la corsa di Manno & C. dove la difesa rimane la protagonista (28-25 al riposo lungo). Infatti nel secondo tempo Affrico concede solo 14 punti agli ospiti riuscendo a chiudere l’area contro gli uno contro uno dei senesi e mantenendo la lucidità contro la zona schierata da Maginot nonostante la non grande serata al tiro. Finisce con un ultimo periodo che vede Affrico scappare (16-5) e prendersi la differenza canestri nello scontro diretto e la vetta provvisoria della classifica.

Domenica 20 alle 18.15 i ragazzi saranno di nuovo in campo al PalaAffrico contro Pino Dragons.

“Abbiamo approcciato molto bene alla partita, con il giusto atteggiamento soprattutto in difesa, comportandoci come una vera squadra. In attacco avremmo potuto fare meglio ed essere più efficaci a sfruttare e leggere i vantaggi. È stata una partita molto tesa tra due squadre che puntano in alto per questa stagione e noi siamo stati molto bravi a reagire in un momento negativo dove nelle scorse partite si vedevano troppe disattenzioni e poca “garra” cosa che servirà sempre di più ora che le partite contano il doppio. Adesso bisogna subito resettare e acquisire consapevolezza e fiducia anche in attacco consci di quello che possiamo essere. Dobbiamo dare continuità a tutto il lavoro che produciamo in allenamento e pensare a mettere un mattoncino dopo l’altro senza darci obiettivi ma puntando a dare sempre il massimo. “

Niccolò Bandinelli

 

AFFRICO BASKET – MAGINOT SIENA 54-39 (19-10, 9-15, 10-9, 16-5)

AFFRICO: Albini 3, Ardinghi 11, Bandinelli 16, Calamai, De Donno, Euzzor, Gelli 6, Manno, Morelli, Picchi, Rinaldi 10, Simoncini 8. All.re Toccafondi, ass.te Donati.


PROMOZIONE

Settima meraviglia per Affrico che propone un’altra gara di grande spessore difensivo e crea un solco tra le prime tre (Affrico, Colle e Asinalonga) e la quarta (Scandicci stesso); ciliegina sulla torna, col risultato finale di 64-43, i biancoblu ribaltano il 20-0 dell’andata rimediato dopo la decisione del Giudice Sportivo.

“La partita di sabato non può che alimentare il nostro entusiasmo. Abbiamo riconfermato la nostra mentalità difensiva tenendo gli avversari a 43 punti e dopo qualche partita in cui facevamo un po’ di fatica in attacco, sfruttando il vantaggio sotto canestro e aprendo il campo per tiri aperti, siamo riusciti ad esprimere un buon gioco offensivo, ribaltando la differenza canestri. Domenica a Siena ci aspetta una partita difficile contro una squadra che all’andata ci ha messo in grande difficoltà.”

Marco Nardini

 

AFFRICO BASKET – SCANDICCI BASKET 64-43

AFFRICO: Balloni 14, Zanussi 14, Bambi 10, Barreca 9, Sileci 6, Galli 3, Nardini 3, Toppino 3, Genovese 2, Donati. All.re Fontanelli


PRIMA DIVISIONE

Altra sconfitta per Affrico che tiene il match in equilibrio per tutti e 40′ ma manca la zampata finale per superare al fotofinish Legnaia.

“Partita combattuta ed equilibrata dall’inizio alla fine, durante la quale nessuna delle due squadre è riuscita ad allungare a più di due possessi di distanza. I primi due quarti si concludono con una svantaggio di 6 lunghezze, ma un buon rientro nel terzo quarto ci permette di accorciare le distanze e trovare il vantaggio durato però poco meno di un minuto. Nel quarto quarto i Jokers allungano fino al +6 ma grazie ad una buona intensità riusciamo ad arrivare sul -1 a 30’’ dalla fine. Costretti al fallo sistematico non riusciamo a trovare il canestro del pareggio, concludendo con una sconfitta (58-61).”

Alessandro Colangelo

 

AFFRICO BASKET – JOKERS LEGNAIA 58-61 (14-16, 14-18, 18-14, 12-13)

AFFRICO: Campucci 16, Colangelo 7, Bandinelli 6, Piccione 5, Vanni 2, Paoleschi 9, Pratellesi 7, Al Omari 4, Falli 2, Bardelli, Gottin, Corsini ne. All. Donati

Un Calendario, tutto l'Affrico Basket

UNDER 19

La seconda fase per il Titolo U19 Silver vede tre gironi da 6 squadre con Affrico inserita nel gruppo 3 insieme ad Asinalonga, Asciano, San Giobbe Chiusi, Costone Siena e Maginot Siena.

Purtroppo la vittoria del girone nella prima fase è valsa solo per la qualificazione in quanto i risultati acquisiti non sono conteggiati e tutte le squadre partiranno da zero punti in classifica.

Il primo impegno per i biancoblu è previsto per mercoledì 23 marzo alle ore 18.15 nella trasferta di Sinalunga. La prima in casa sabato 26 marzo alle 18.30 contro Costone Siena.


UNDER 17

Applausi per Affrico che gioca a viso aperto contro la capolista imbattuta Grosseto e che riesce a comandare il match per 30′ prima che la zona e la lunghezza del roster ospite scrivessero un finale diverso da quello che i biancoblu si sarebbero meritati (52-55).

Nonostante la sconfitta bruciante Affrico gioca e vince, 48h dopo, il derby del PalaCoverciano contro Pino Dragons difendendo il quarto posto valido per la seconda fase.

Poco tempo per festeggiare la vittoria perchè le ultime tre partite saranno di fuoco: doppio scontro con Synergy Valdarno, che attualmente occupa il quinto posto, ed il ritorno a Grosseto.

 

“Sono contento della prestazione della squadra che, nonostante le assenze, è riuscita a gestire al meglio la partita fino all’ultimo quarto. Nonostante un vantaggio anche di dieci punti contro la capolista imbattuta, purtroppo nell’ultimo quarto i continui attacchi falliti contro la difesa a zona ci hanno fatto perdere la concentrazione e non siamo riusciti a portare a casa un risultato importante.”

Duccio Manetti

AFFRICO BASKET – GROSSETO TEAM90 52-55 (13-13, 20-13, 10-10, 9-19)

AFFRICO: Bartoli 5, De Salve, Manuelli, Negroni, Lo Faro 14, Fiumicelli, Gori 14, Pratesi, Campus, Chiesi 4, Ripi Donori 4, Salvadori 13. All.re Fontanelli, ass.te Vignozzi.

 

“Siamo arrivati a una partita fondamentale dopo una sconfitta dove comunque avevamo dimostrato grande carattere e unità di squadra.
Non è stato facile in particolare nel primo tempo.
Nonostante questo siamo riusciti a rimetterci in piedi, anche grazie alla spinta costante della panchina e della tribuna, portando a casa la vittoria in un derby che mancava da troppo tempo e molto importante per la classifica. Adesso bisogna pensare alle prossime partite per concludere il grande lavoro che stiamo facendo.”

Niccolò Bacci

PINO FIRENZE – AFFRICO BASKET 65-71 (13-20, 24-12, 14-17, 14-22)

AFFRICO: Bartoli 2, Negroni 2, Lo Faro 2, Fiumicelli, Gori A 19, Pratesi 3, Campus 5, Chiesi 21, Salvadori 6, Bacci 2, Gori  M 9. All.re Fontanelli, ass.te Vignozzi.


UNDER 16

Seconda partita in casa e seconda vittoria nella seconda fase per Affrico che gioca una partita solida contro Tavarnelle riuscendo ad incrementare il vantaggio ogni quarto fino al 75-34 finale.

“La vittoria di domenica è stata il risultato del bellissimo gioco di squadra che ha caratterizzato la nostra partita. I nostri punti deboli stanno migliorando ed i numeri al tiro lo dimostrano. Continuando a giocare così il nostro percorso sarà pieno di soddisfazioni.”

Raffaele Di Natale

 

AFFRICO BASKET – TAVARNELLE 75-34 (26-9, 13-7, 22-13, 14-5)

AFFRICO: Menichetti 15, Gori D 4, Ripi 14, Gori M 4, Tagliaferri 8, Di Natale 18, Nannini 6, Pratesi 4, Livi Bacci 2, Giusto, Landi, Baglioni. All.re Toccafondi, ass.te Donati.


UNDER 13

Trasferta difficile per Affrico che trova contro Mugello una fisicità maggiore rispetto alla partita di andata e vede fioccare numerose palle perse che indirizzano subito il match verso i padroni di casa (66-35).

“La partita di domenica è andata abbastanza bene. Una cosa che bisognerebbe migliorare secondo me è di fare più passaggi giocando larghi e iniziare le partite con un po’ più di grinta. Gli avversari erano più fisici di noi e abbiamo fatto molta fatica sui rimbalzi; nonostante questo abbiamo provato a lottare dando il meglio di noi.”

Raffaele Chiesi

 

MUGELLO BASKET – AFFRICO BASKET 66-35 (20-6, 13-8, 14-12, 19-9)

AFFRICO: Petreni 9, Chiesi 6, Tota, Ademollo, Merenda 8, Negroni 3, Roma, Ricci 6, Pappu, D’albero, Pascucci 3, Alossa. All.re Toccafondi, ass.te Vignozzi.


Quattro atleti al raduno del Pisa Sporting Club

Lunedì 7 marzo quattro dei nostri ragazzi classe 2008, Cristian Amantea, Andrea Bonfanti, Niccolò Vaggioli e Davide Nunziati, hanno partecipato al raduno del Pisa Sporting Club.

Siamo felici di aver dato la possibilità di fare questa esperienza ai nostri ragazzi! 💙🦁


Chiaverini in Rappresentativa Under 15

Alessio Chiaverini, classe 2007, nell’ambito del Progetto Giovani LND è stato convocato per il Raduno Territoriale dell’Area Centro della Rappresentativa Nazionale Dilettanti Under 15.

Il primo marzo scorso Alessio ha svolto una gara amichevole a ranghi contrapposti presso il Centro Sportivo “Torre Angela” a Roma.

Orgogliosi di te, Alessio! 💙🦁


Match report #6

SERIE D

Affrico riconsegna la testa della classifica provvisoria a Galli, disputando una gara sempre in rincorsa e con percentuali molto basse; il match va ad una squadra in fiducia come Sansepolcro, per 51-58, che torna a casa con la quarta vittoria consecutiva.

“È stata una partita complicata perché loro sono partiti bene e noi abbiamo sempre dovuto rincorrere. Siamo riusciti a recuperare a pochi minuti dalla fine, ma quando il sorpasso sembrava cosa fatta due tiri dalla distanza degli avversari ci hanno ricacciato indietro. Noi al contrario durante tutto il match non siamo mai riusciti a trovare la precisione nel tiro dall’arco. Cercheremo di trarre insegnamento da questa sconfitta e dare il massimo nel prossimo match con la Sancat.“

Antonio Ardinghi

 

AFFRICO BASKET – DUKES SANSEPOLCRO 51-58 (11-15, 13-14, 16-19, 11-15)

AFFRICO: Albini 2, Ardinghi 11, Carrieri, Gelli 3, Bandinelli 11, Manno 2, Morelli, Simoncini 16, Calamai 6, De Donno, Lo Faro, Lorenzo. All. Toccafondi, ass. Donati.


PROMOZIONE

Prosegue la corsa per Affrico che mette la sesta e con una difesa granitica vince in trasferta ad Arcidosso per 33-49.

“Come tutte le partite di questo campionato, nonostante la differenza di classifica, anche questa non è stata semplice. Abbiamo affrontato Arcidosso con la giusta carica e il coinvolgimento di tutti; nel primo tempo con un paio di strappi ci siamo portati in vantaggio ma i ragazzi di casa non hanno mai mollato e hanno permesso che il match rimanesse aperto. Tornati in campo dopo la pausa però abbiamo alzato i giri del motore in difesa chiudendo la via del canestro, abbiamo trovato le giuste collaborazioni in attacco e sfruttando con grinta i nostri punti di forza siamo riusciti a portare a casa i due punti. Credo che tutte la partite che affronteremo da qui alla fine del campionato saranno toste, ma confido nel lavoro che facciamo durante la settimana anche grazie all’aiuto dei ragazzi del settore giovanile, quindi ora testa alla prossima!”

Marco Michelotti

 

BASKET ARCIDOSSO – AFFRICO BASKET 33-49 (8-14 11-10 5-14 8-11)

AFFRICO: Zanussi 18, Balloni 13, Sileci 6, Gherardi 4, Bambi 2, Pintimalli 2, Barreca 2, Genovese 1, Galli 1, Nardini, Michelotti, Donati. All.re Fontanelli


PRIMA DIVISIONE

Continua la striscia negativa di Affrico che perde il derby casalingo con Sancat 41-53. Un’altra partenza insicura dei biancoblu li condanna a rincorrere per tutta la partita senza avere la forza di rientrare.

“Partita iniziata male sia in attacco che in difesa, concedendo troppi tiri da sotto e non concretizzando niente nella metà campo offensiva. Nel secondo tempo abbiamo provato ad alzare la testa ma non siamo riusciti riprenderli del tutto finendo sul -12.”

Matteo Bandinelli

 

AFFRICO BASKET – SANCAT 41-53 (6-19, 8-6, 12-15, 15-12)

AFFRICO: Falli 3, Bandinelli 2, Delunas 3, Pratellesi 10, Colangelo 12, Campucci 8, Piccione 3, Vanni, Gottin, Tucci, Cardini, Vignozzi. All.re Donati

Un Calendario, tutto l'Affrico Basket

UNDER 19

Affrico vince il proprio girone nonostante la sconfitta nell’ultimo turno (71-61) contro Asinalonga che partiva in classifica con due punti in meno. I biancoblu, soffrendo dall’inizio alla fine, prima vanno sotto anche di venti punti, poi recuperano, infine limitano i danni tenendo lo scarto entro i 12 punti con i quali Affrico aveva vinto la partita di andata.

“Come da pronostico, quella di domenica è stata una delle partite più complicate del campionato fino ad oggi. Fortunatamente nel girone d’andata eravamo riusciti a collezionare una differenza canestri tale da poter gestire con più tranquillità il match, soprattutto in vista della lotta per la prima posizione.
Fino al primo quarto e metà secondo, siamo stati in grado di rimanere incollati ai padroni di casa; buio nero invece nella conclusione del quarto, che infatti ci ha obbligati a dover recuperare un parziale di venti punti.
Usciti dagli spogliatoi, la musica è cambiata: difesa pressante a metà campo, contropiede e soprattutto grande precisione nella fase realizzativa. Non basta purtroppo il grande impegno della squadra dato che di nuovo, nei minuti finali, i sinalunghesi sono riusciti a ottenere un lieve vantaggio, non sufficiente però a toglierci, nonostante la sconfitta, la prima posizione.
Sono fiero quindi di annunciare pubblicamente e ufficialmente, sebbene le numerose avversità, che l’Affrico U19 è la CAPOLISTA del proprio girone.”

Lapo Paoleschi

 

ASINALONGA – AFFRICO BASKET 71-61 (20-21 25-5 11-26 15-9)

AFFRICO: Paoleschi 16, Mazzacano 8, Lorenzo 7, Picchi 7, Manalang 7, Delunas 6, Bulletti 4, Falli 4, Monini 2, Caramelli, Frullini, Pratesi. All. Fontanelli, ass. Donati.


UNDER 17

Valdisieve – Affrico rinviata al 31 marzo

Prossimo impegno: Affrico – Grosseto sabato 12 ore 18.30


UNDER 16

Affrico inizia la seconda fase superando nettamente (88-30) Montespertoli che si prensentava con gli stessi punti in classifica dei biancoblu. Una buona prova corale che lancia verso il prossimo match in casa contro Tavarnelle.

“La vittoria di sabato è stato il miglior modo per iniziare un nuovo percorso, una vittoria voluta, fin dal primo minuto, dove abbiamo messo in atto la nostra tipologia di gioco e siamo riusciti ad alzare le percentuali nel tiro, migliorando uno dei nostri punti deboli, il tutto con un buon atteggiamento di squadra.
Penso che se continueremo così riusciremo a battere anche il prossimo avversario.”

Lorenzo Tagliaferri

 

AFFRICO BASKET – MONTESPERTOLI 88-30 (26-9, 23-4, 24-8, 15-9)

AFFRICO: Gori M 12, Ripi 15, Pratesi 10, Tagliaferri 18, Menichetti 6, Di Natale 7, Gori D 9, Pietrini 4, Savegnago 2, Maccagni 5. All.re Toccafondi, ass.te Donati.


UNDER 13

Affrico sfiora il due su due nel weekend andando a vincere la prima partita nel girone CSI a Pistoia contro Wolf Basket (41-45) mentre perde in volata la partita casalinga del girone FIP contro San Casciano (39-41).

“La partita è cominciata con il massimo delle energie da parte di tutte e due le squadre. Abbiamo sfruttato la velocità visto che gli avversari erano più alti e robusti di noi. Peccato perchè abbiamo sbagliato un sacco di canestri che potevano confermare la vittoria, ma con più punti. Comunque alla fine la vittoria è stata meritata.”

Matteo Merenda

WOLF BASKET PT – AFFRICO BASKET 41-45 (6-8, 13-9, 10-15, 12-14)

AFFRICO: Pratesi 4, Chiesi 16, Amadori 2, Tota, Merenda 14, Ricci 2, Pappu, Valleri 4, Pascucci 4. All.re Vignozzi, ass.te Toccafondi.

 

“Abbiamo cominciato la partita benissimo con l’energia necessaria poi ci hanno superato nel punteggio quindi abbiamo “perso” un po’ di speranza ed abbiamo passato un pezzo di partita in difficoltà; successivamente abbiamo ripreso l’energia adatta e abbiamo recuperato nell’ultimo quarto fino al canestro del pareggio, peccato per gli ultimi episodi della partita che non hanno premiato la nostra rimonta.”

Dario Negroni

AFFRICO BASKET – SAN CASCIANO 39-41 (12-8, 6-18, 11-2, 11-13)

AFFRICO: Ademollo 2, Amadori 1, Negroni 4, Pappu, Pratesi 15, Petreni 8, Pascucci 2, D’albero, Cecionesi 2, Valleri 4, Zanieri 1. All.re Toccafondi, ass.te Vignozzi.

 

AGGIORNAMENTO recupero 1a giornata

SAN CASCIANO BASKET – AFFRICO BASKET 37-42 (7-14; 10-9; 8-9; 12-10)

AFFRICO: Petreni 7, Pratesi 2, Valenza 2, Chiesi 6, Amadori, Zanieri, Ademollo, Merenda 17, Negroni, Roma 6, Valleri, Pascucci 2. All.re Toccafondi, ass.te Vignozzi.

“Fin dall’inizio della partita siamo subito passati in vantaggio di molti punti; in seguito la partita é stata abbastanza combattuta, anche quando nell’ultimo quarto gli avversari sono passati in vantaggio di un punto non ci siamo scoraggiati e abbiamo immediatamente recuperato.
Infine abbiamo vinto di 5 punti e l’energia non é mai mancata.”

Matteo Pascucci


Match report #5

SERIE D

Affrico parte con convinzione e comanda tutto il match andando a riposo sul +19, dopo una piccola sbandata a metà secondo quarto, fino a toccare il +27 nel corso del secondo tempo. Il finale recita 52-70.

“È stata una partita gestita bene fin da subito, approcciata con la giusta mentalità che ci ha permesso mentalmente e fisicamente di sbloccarci in trasferta nel 2022 e dalla quale ripartiremo per i prossimi impegni.“

Andrea Albini

 

BASKET ARETINA – AFFRICO BASKET 52-70 (11-25, 11-14, 16-19, 14-12)

AFFRICO: Albini 1, Ardinghi 8, Carrieri 2, Rinaldi 11, Gelli 9, Bandinelli 18, Manno 4, Morelli 6, Simoncini 6, Euzzor 1, Calamai 4. All. Toccafondi, ass. Donati.


PROMOZIONE

Quinta vittoria consecutiva (65-34) per Affrico che da’ la spallata decisiva a Siena nel secondo tempo e mantiene il secondo posto tra Asinalonga e Colle.

“Sabato scorso abbiamo disputato un’ulteriore gara casalinga in questo imprevedibilissimo ed arduo (anche se aggiungerei molto volentieri divertente e sfidante) campionato.
Siamo soddisfatti del risultato finale, consapevoli che ogni partita inizia 0-0, palla a due.
Pensando di rappresentare l’ambizione della nostra squadra tengo a sottolineare due momenti della partita: i primi due quarti e i secondi due:
siamo stati alla pari degli avversari per 20 minuti, per poi trasmettere la giusta inerzia alla gara, nel terzo quarto.
Sempre nella filosofia di miglioramento continuo e nell’ottica della nostra ambizione, credo che il nostro obiettivo sia quello di esprimere l’atteggiamento degli ultimi 20 minuti sin dalla palla a due.
Ci aspetta una trasferta, per definizione sempre ardua, ad Arcidosso questa domenica.
Mente e corpo all’obiettivo, certamente sarà il nostro mantra.
HalaGoGo”

Marco Zanussi

 

AFFRICO BASKET – LIBERO BASKET SIENA 65-33

AFFRICO: Bambi 12, Zanussi 6, Balloni 8, Barreca 12, Toppino 4, Galli 2, Sileci 6, Gherardi 3, Nardini 3, Genovese 3, Pintimalli 6, Michelotti. All.re Fontanelli


PRIMA DIVISIONE

Affrico incappa in un’altra sconfitta, questa volta a Legnaia, mostrando momenti di buona intensità ed esecuzione ma alternati a momenti bui. I biancoblu non sfigurano e stanno in partita per tutti i 40′ ma pagano lo sforzo per rientrare in partita dopo un brutto terzo quarto.

“Siamo partiti bene giocando in modo ordinato grazie a un ottimo lavoro difensivo che ci ha permesso di trovare buone soluzioni anche in attacco. Nel terzo quarto Legnaia è rientrata in campo con maggiore intensità e voglia che non siamo riusciti a pareggiare, perdendo così il vantaggio acquisito. Nell ultimo quarto grazie anche alle iniziative dell’under Falli abbiamo provato a recuperare lo svantaggio, ma i troppi rimbalzi offensivi concessi non ci hanno permesso di chiudere il gap.”

Stefano Donati

 

JOKERS LEGNAIA – AFFRICO BASKET 57-47 (16-19, 8-12, 21-6, 12-10)

Un Calendario, tutto l'Affrico Basket

UNDER 19

Affrico rispetta il pronotisco e vince contro Arezzo 60-43 con una sola partita da giocare con Asinalonga con la quale condivide il primo posto del girone. Lo scontro diretto sarà al palasport di Sinalunga con i biancoblu che partono dal +12 dell’andata.

“Per tutta la partita siamo stati debilitati da bassissime percentuali al tiro, che hanno penalizzato quasi tutta la prestazione offensiva. Dopo i primi due quarti abbiamo trovato il modo per essere più produttivi nell’aggressività difensiva e nel recupero di palloni. Quindi, con diversi punti in contropiede, ci siamo distaccati da Arezzo e fine.”

Leonardo Falli

 

AFFRICO BASKET – SB AREZZO 60-43 (11-14, 18-10, 15-11, 16-8)

AFFRICO: Falli 4, Lorenzo 15, Lo Faro 3, Monini 3, Delunas 4, Picchi 3, Manalang 3, Salvadori 9, Gori 15, Frullini 1. All. Fontanelli, ass. Donati.


UNDER 17

Nel match di cartello della 12esima giornata del girone B, Affrico trova una fondamentale vittoria che da’ continuità ai risultati delle ultime settimane e consegna due punti importanti per la classifica. A due terzi di campionato, e con alcune partite da recuperare causa covid, la classifica vede Grosseto imbattuta, poi Montevarchi e Firenze Academy con tre sconfitte, Affrico con quattro e Pino Dragons con cinque.

“Vittoria in casa contro il temuto Montevarchi. Avvio di partita in salita per noi con un primo quarto chiuso 13 a 23. Ma già nel 2Q risaliamo più convinti e aggressivi consentendo ai nostri avversari solo 5 punti. Da quel momento in poi la partita procede senza consentire grandi possibilità agli ospiti e concludiamo vincendo di un punto una bella sfida, frutto del buon lavoro che tutti stiamo portando avanti. Bella partita ragazzi!”

Alessandro Gori

 

AFFRICO BASKET – FIDES MONTEVARCHI  58-57 (13-23, 14-5, 13-11, 18-18)

AFFRICO: Negroni, Lo Faro 10, Fiumicelli, Gori A. 20, Zurli, Pratesi, Campus 2, Chiesi, Ripi Donori 6, Salvadori 10, Bacci 2, Gori M. 8. All. Fontanelli, ass. Vignozzi.


UNDER 16

Affrico – Montespertoli, prima giornata seconda fase, sabato 5 marzo ore 18.30 PalaAffrico.

CLASSIFICA (con risultati acquisiti dalla prima fase)

Costone Siena 12pti; AFFRICO, Terranuova, Sansepolcro, Montespetoli 8pti; Tavarnelle 4pti; Chiusi, Don Bosco Figline 0pti.


UNDER 13

Per il gruppo U13 riparte anche il campionato CSI categoria Ragazzi che porta un doppio impegno nel weekend per i biancoblu. Il primo vede una sconfitta in volata contro Campi Bisenzio (36-41) mentre il secondo match si dimostra ancora più duro dove la spunta Calenzano (35-59).

“La partita è stata giocata bene da tutte due le parti, noi siamo stati bravi a migliorare alcune azioni che non riuscivamo a sfruttare in allenamento, anche se in alcuni momenti avremmo potuto fare meglio.”

Neri Zampi Finetti

 

AFFRICO BASKET – CAMPI BISENZIO 36-41 (11-6, 8-15, 5-7, 12-16)

AFFRICO: Petreni 3, Pratesi 5, Amadori, Zampi Finetti 12, Ademollo, Merenda 4, Roma 6, Lorenzini 2, Pappu, Pascucci 2, Alossa 2. All.re Toccafondi, ass.te Vignozzi.

 

AFFRICO BASKET – CALENZANO BULLDOGS 35-59 (9-13, 9-14, 9-14, 8-18)

AFFRICO: Petreni 8, Pratesi 6, Amadori 1, Zampi Finetti 1, Ademollo 4, Negroni 4, Cecionesi 3, Roma 6, Lorenzini, Pappu, D’albero, Valleri 2. All.re Vignozzi

Nella partita U17 di sabato siamo felici di aver rivisto  in campo Niccolò Fiumicelli e Davide Zurli dopo una lunga assenza. Purtroppo registriamo un altro infortunio nel gruppo U13, proprio all’intervistato Neri, che lo terrà fuori per qualche giorno. Forza ragazzi!


Comunicato Affrico Calcio

Affrico Calcio e il signor Piero Carovani, allenatore della Prima Squadra, hanno risolto consensualmente il loro rapporto professionale.
Ringraziamo Piero per i due anni passati con noi. Auguriamo al Mister le migliori fortune in ambito professionale.


Match report #4

UNDER 19

Affrico fa due su due vincendo in trasferta a Terranuova (63-70) e, nel recupero infrasettimanale, il derby contro Pino Dragons (50-46) continuando la sua volata nei piani alti della classifica.

“È stata una partita intensa e combattuta, inizialmente abbiamo subito sudato freddo perché non ci aspettavamo di affrontare questo tipo di gara contro un avversario molto preparato tatticamente, successivamente abbiamo agito da squadra e verso il finale ognuno è riuscito a dare il suo contributo con giocate importanti, e siamo riusciti a portare a casa una vittoria importantissima in ottica classifica.”

Joseph Delunas (su Terranuova-Affrico)

 

TERRANUOVA BASKET – AFFRICO BASKET 63-70

AFFRICO: Manalang 22, Paoleschi 16, Bulletti 13, Delunas 12, Falli 4, Caramelli 2, Mazzacano 1, Batacchi, Frullini, Picchi, Lama, Monini. All. Fontanelli, ass. Donati.

Arbitro Sig. Mori di Pistoia

 

AFFRICO BASKET – PINO DRAGONS 50-46

AFFRICO: Paoleschi 13, Lorenzo 11, Mazzacano 11, Manalang 5, Picchi 2, Delunas 2, Caramelli 2, Bulletti 2, Falli 2, Piersimoni, Monini. All. Fontanelli.

Arbitro Sig. Fabbri di Firenze


UNDER 17

Affrico gioca una partita tutta orgoglio e ha la meglio su CUS riuscendo a rispondere sempre ai break dei padroni di casa e tenendosi un cuscinetto utile per la vittoria finale (70-74).

“È stata una partita molto tesa dai primi minuti fino alla fine, è stato difficile anche gestire i falli, eravamo in emergenza a causa delle assenze quindi era necessario che ognuno di noi contribuisse alla vittoria e siamo riusciti a ribaltare il risultato dell’ andata.
Un in bocca al lupo in particolare a Duccio Manetti per una rapida guarigione. Lo aspettiamo presto tra noi”

Mattia Lo Faro

 

CUS FIRENZE – AFFRICO BASKET 70-74 (10-15, 23-17, 14-21, 23-21)

AFFRICO: Lorenzo 17, Negroni 2, Lo Faro 14, Gori A. 8, Pratesi 8, Campus 12, Savegnago, Salvadori 10, Bacci 3. All. Fontanelli, ass. Vignozzi.

Arbitri Sigg. Bastianelli di Arezzo e Maggi di Prato


UNDER 16

Affrico si supera e vince due partite in meno di 24h con due prove solide al tiro ed in fase difensiva; la prima partita ha visto cadere la capolista imbattuta Arezzo mentre la seconda, con un inizio più complicato, ha visto Affrico giocare un importante ultimo quarto. A marzo inizierà la seconda fase che vede i biancoblu partenti al secondo posto, insieme a Terranuova e Sansepolcro, dietro alla capolista Costone Siena.

“Quella di sabato è stata una vittoria molto importante per il morale di squadra dato che è arrivata contro la capolista del nostro girone, siamo riusciti a prendere fiducia fin dal primo quarto grazie ad una buona percentuale al tiro, abbiamo poi controllato bene la partita tenendo gli avversari sotto fino alla fine. È stata una partita dove ci siamo espressi bene in entrambe i lati del campo con molta intensità da parte di tutti, una vittoria che volevamo e che ci siamo presi.”

Diego Gori

AFFRICO BASKET – SB AREZZO 66-41 (14-7, 11-6, 20-15, 21-13)

AFFRICO: Maccagni 2, Nannini 2, Savegnago 3, Pratesi 14, Gori D 9, Di Natale 4, Ripi Donori 6, Livi Bacci 3, Gori M 11, Tagliaferri 6, Menichetti 6, Pietrini. All.re Toccafondi

Arbitro Sig. Catarzi di Firenze

 

“Sebbene avessimo approcciato mentalmente la partita nel modo corretto, il primo quarto si è rivelato sofferto, complice un’energica partenza da parte della squadra avversaria. Nel secondo quarto abbiamo preso le misure agli avversari, riuscendo ad arginare con successo le loro tattiche offensive. Nel terzo, grazie ad un costante giro palla, siamo riusciti a trovare buone soluzioni di tiro che ci hanno portato, nell’ultimo quarto, a vincere con ampio margine. A mio parere, quella di domenica è stata una vittoria di carattere, costruita su una tenace difesa e contraddistinta da un ottimo gioco di squadra.”

Cosimo Menichetti

AFFRICO BASKET – SANSEPOLCRO 68-42 (7-14, 12-12, 18-10, 31-6)

AFFRICO: Gori D 8, Di Natale 5, Ripi Donori 5, Livi Bacci 2, Gori M 29, Tagliaferri 4, Menichetti 14, Pietrini, Landi, Turchi. All.re Toccafondi, ass.te Donati

Arbitro Sig. De Chiara di Firenze


UNDER 13

Affrico ce la mette tutta ma nulla può contro Poggibonsi che si dimostra più pronta e preparata (78-25).

“Siamo scesi in campo con molta grinta ma loro erano più forti. Abbiamo provato a rimanere a contatto ma non c’è stato modo, dobbiamo continuare ad allenarci seriamente e migliorare il nostro gioco.”

Niccolò Pratesi

 

POGGIBONSI – AFFRICO BASKET 78-25 (26-8, 12-5, 22-2, 18-10)

AFFRICO: Petreni 3, Pratesi 10, Lastrucci, Zampi Finetti, Ademollo, Negroni 7, Cecionesi 3, Pappu, Pascucci 2, Ferrara, Amadori. All.re Toccafondi, ass.te Vignozzi.

Ci uniamo agli auguri verso Duccio Manetti per una pronta guarigione e purtroppo aggiungiamo il nostro in bocca al lupo anche a Bernardo Lastrucci e Tommaso Gelli, del gruppo U13, anche loro costretti ad uno stop forzato per infortunio. Vi aspettiamo presto in campo!!!

Un Calendario, tutto l'Affrico Basket

SERIE D

Affrico soffre in partenza ma disputa i successivi tre quarti blindando il proprio canestro e concedendo solo 28 punti agli avversari; il secondo quarto è quello che anche offensivamente crea il primo divario tra le squadre e che Affrico mantiene fino in fondo al match (57-49).

 

AFFRICO BASKET – POGGIBONSI BASKET 57-49 (14-21, 22-9, 14-11, 7-8)

AFFRICO: Albini, Ardinghi 11, Carrieri, Rinaldi 18, Gelli 7, Bandinelli 12, Manno 3, Morelli, De Donno, Simoncini 6. All. Toccafondi, ass. Donati.

Arbitri Sigg. Ursi di Livorno e Tabarin di Pistoia


PROMOZIONE

Affrico gioca una partita dai due volti andando sotto pensatemente dopo 5′ sul 22-4, prima di reagire con un controparziale di 5-27 che rimette la squadra in carreggiata e consente di raggiungere la quarta vittoria nell’anno nuovo (53-64).

 

BASKET IMPRUNETA – AFFRICO BASKET 53-64

AFFRICO: Bambi 18, Zanussi 11, Balloni 10, Barreca 10, Pintimalli 6, Galli 5, Michelotti 4, Genovese, Beconcini. All.re Fontanelli

Arbitri Sigg. Fabbri di Firenze e Testi di Pisa


PRIMA DIVISIONE

Continua il periodo no, da un punto di vista di risultati, per Affrico che subisce i padroni di casa nel primo tempo, andando sotto 16, reagendo dopo l’intervallo e giocando un grande terzo quarto che li vede anche mettere la testa avanti. Purtroppo nell’ultima frazione i biancoblu pagano lo sforzo della rimonta e Poppi ne approfitta col controsorpasso e chiudendo la partita sul 73-66.

 

POPPI – AFFRICO BASKET 73-66 (19-10, 24-17, 8-25, 22-14)

AFFRICO: Cardini 5, Pratellesi 11, Bardelli 2, Vignozzi, Piccione 2, Colangelo 17, Corsini, Campucci 19, Bandinelli 7, Vanni 1, Tucci 2. All. Donati

Arbitro Sig. Montano di Siena


Lettera aperta del Presidente Zanardo

Cari atleti,
come avrete già saputo, per motivi personali mi trovo obbligato ad interrompere il mio percorso all interno dell’U.S. Affrico in qualità di Presidente. Un percorso durato ben dodici anni, pieni di passione e impegno, dedicati all’obiettivo di rendere l’U.S. Affrico sempre più vicino alle esigenze di voi ragazzi e alla serenità delle vostre famiglie.

In questo lungo periodo vi ho visto crescere costantemente nei numeri.
Anche gli spazi a voi dedicati hanno visto nel tempo un positivo rinnovamento.
E’ stato per me un grandissimo piacere vedere questa evoluzione, ma soprattutto poter interagire con la vostra grande energia e il vostro entusiasmo. Da voi tutti ho imparato tanto.

Sono orgoglioso dei risultati raggiunti a tutti i livelli ed in tutte le discipline sportive che compongono, oggi, la vasta offerta della nostra polisportiva.
Sono altresì soddisfatto del servizio reso alla comunità tutta con l’attività sociale e culturale che ha fatto dell’U.S. Affrico in questi anni un importante punto di riferimento per la città.
Anche in questo ultimo periodo di emergenza sanitaria, l’U.S. Affrico si è distinto per il sostegno alle persone in difficoltà offrendo gratuitamente pasti caldi appositamente preparati dalla nostra cucina, in quest’ottica di solidarietà e spirito di servizio alla
comunità, che reputo debba essere il tratto distintivo di una società sportiva come la nostra.
Il merito di tutto questo è vostro e delle vostre famiglie e del sostegno che non avete mai fatto mancare alla nostra associazione.
Non posso che ringraziarvi per questo.

Permettetemi di esprimere il mio apprezzamento e la mia gratitudine anche a tutti i collaboratori, istruttori e allenatori per il grande impegno e l’indiscussa competenza tecnica dimostrata in tutti questi anni.
Un grande in bocca al lupo a tutti voi per la chiusura di questo anno sportivo, con l’augurio per il futuro di sempre maggiori successi.

 

Con affetto

Fabrizio Zanardo