A San Marcellino tornano le gare interregionali

Con il nuovo anno la piscina “Renato Dani” di San Marcellino è tornata ad ospitare gare di nuoto, di rilievo regionale e interregionale.

Il 22 gennaio è stata la giornata del Campionato Giovani e della Rassegna Giovanissimi della UISP TOSCANA: protagonisti della mattina i piccoli delle categorie Giovanissimi e Esordienti C – B – A; nel pomeriggio a scendere in vasca sono state le categorie Ragazzi – Juniores e Unica.

Il 29 gennaio è stata invece la volta della Manifestazione Extra Federale, il 1° Meeting d’Inverno, “Giornate della Merla”, organizzata dalla Nuoto Virtus Poggibonsi in collaborazione con Esseci Nuoto e con U.S. Affrico che ha appunto ospitato la gara. In vasca sono scese, a ritmi serrati visto l’elevato numero di iscritti, le categorie Ragazzi, Juniores, Cadetti e Senior.

Per quanto riguarda i prossimi eventi, domenica 19 febbraio la piscina ospiterà una prova del del calendario Propaganda Fin Toscana della stagione 2022/2023, categorie Esordienti e Giovanissimi (concentramento C – Firenze e provincia), le cui finali si terranno a giugno.

Domenica 26 febbraio la piscina ospiterà una delle prove del Campionato invernale Propaganda della Fin Toscana di Nuoto Sincronizzato – categorie Esordienti A, Ragazze, Juniores, Senior e Master. Le prove saranno valide al conseguimento della qualificazione di manifestazioni di interesse nazionale.

Campionato UISP

Giornate della Merla


Basket Report #13

UNDER19 Gold- 4a giornata – II fase Titolo

Torna a vincere la 19Gold che tra le mura amiche ha la meglio su Maginot Siena con il punteggio di 59-56.

Partita molto equilibrata al PalaAffrico dove gli ospiti si presentano con un Ciacci in stato di grazia, 22punti per lui alla fine, che guida l’attacco e una grande compattezza difensiva soprattutto a rimbalzo.

Affrico soffre ma all’intervallo mette il naso avanti per 31-29, le giocate di Campo innescano un positivo Paoleschi in avvio mentre l’ingresso dalla panchina di Mattia Gori (classe 2006) mette legna sul fuoco di casa portando alla causa punti e una grande presenza difensiva.

Il terzo quarto vede gli ospiti entrare definitivamente in partita, il divario a rimbalzo si fa importante ma Affrico resta in scia grazie a una grande energia di squadra e alle difese di Salvadori e Gori M.

Nel quarto quarto si entra con il punteggio in parità sul 46, a Moscardi e Campo risponde Ciacci, un paio di recuperi e di contropiede fanno mettere il naso avanti ai biancoblu che sul 57-53 a poco più di un minuto dal termine vedono lo striscione dell’arrivo, prima di subire una tripla di Ciacci che riaccende le speranze di Siena; le due squadre non trovano il canestro e il punteggio resta fermo sul 57 a 56 fino a 7secondi dal termine, palla Affrico e rimessa dal fondo.

Al time-out ospite ne segue subito dopo uno di coach Bifarella, la palla finisce in campo tra le mani di Gori che va in lunetta per bonus, segna il primo e sbaglia il secondo ma un fondamentale rimbalzo offensivo di Paoleschi regala altri due liberi a Gori che risegna il primo e sbaglia il secondo, ancora Paoleschi conquista il rimbalzo e di fatto sigilla la partita con il punteggio di 59-56 negando per ben due volte agli ospiti l’opportunità di vincere.

AFFRICO – MAGINOT SIENA 59-56 (21-16 10-13 15-17 13-10)

Tabellino: Moscardi 6, Paoleschi 5, Lorenzo 2, Carrieri 2, Campus 1, Gori A. 2, Gori M. 17, Tadini 5, Chiesi 4, Campo 11, Salvadori 4, Bacci. Coach Bifarella Ass. Nardini Vignozzi


SERIE C – 4a giornata – II fase Classificazione

Seconda vittoria consecutiva nella seconda fase per le ragazze della C che vincono in casa contro Massa per 51-33.

Affrico è brava a indirizzare la partita subito dalla propria parte, nei primi tre tempini lo scarto va sempre aumentando grazie ad una buona efficacia difensiva condita dalla vena realizzativa di Mascio. Nell’ultimo quarto le rotazioni si allargano ma la partita rimane comunque in controllo di Affrico che mantiene l’imbattibilità in questo inizio di seconda fase prima della prossima trasferta in casa della capolista San Miniato.

AFFRICO – MASSA 51-33

Tabellino: Bruni 4, Navarria 6, Furfaro 2, Mascio 24, Lazzeri, Pasquali, Fusi 8, Matteini 5, Toccafondi 2. Coach Fabbri


SERIE D – 17a giornata

Affrico ferma la propria striscia di vittorie in casa della capolista Sansepolcro: biancoblu durano meno di un tempo e i bianconeri dilagano fino al 70-44.

Affrico si presenta forte delle sue quattro vittorie consecutive mentre i padroni di casa si presentano da imbattuti sul proprio campo. Il primo quarto è in equilibrio, dopo uno strappetto iniziale di Dukes che viene prontamente ricucito da un buon ritmo di gara dei biancoblu guidati da 6 punti di Zanussi; lo scarto rimane di massimo un possesso fino a metà secondo quarto quando Affrico inizia a sbandare: palloni persi e tiri affrettati lanciano in attacco Schlitzer e compagni (10 nel quarto per lui), creando il primo vero break; una bomba di Rinaldi dopo 3′ di digiuno rimette in gara Affrico che però deve inseguire in doppia cifra di svantaggio all’intervallo lungo (40-30).

Nel secondo tempo i biancoblu non riescono a riprendere il ritmo dei primi 15′, Sansepolcro ha il merito di continuare a giocare la propria pallacanestro e continua a colpire anche con un ispirato Spillantini (3 bombe) e Bazani (15 alla sirena). L’energia di Affrico cala e con lei le percentuali al tiro, dove la costruzione dei tiri diventa più difficile, e la brillantezza in difesa ad un livello tale da impensierire la capolista.

Seconda trasferta, alle 18.30, sabato in casa di Sancat.

SANSEPOLCRO – AFFRICO 70-44 (17-16, 23-14, 15-7, 15-7)

Tabellino: Albini, Campo, Barreca, Gelli 4, Nardini, Beconcini 5, Bambi 8, Rinaldi 9, Zanussi 10, Balloni 2, Manno 6. Coach.Toccafondi


UNDER17 CSI 9a giornata

L’U17 CSI sbanca il campo della capolista Santa Croce Crocodiles in un match avvincente deciso negli ultimi minuti.

Affrico parte con il piglio giusto riuscendo a rimanere a contatto con gli avversari e grazie a una tripla di Tagliaferri finisce il quarto in vantaggio di un punto. È nel secondo quarto che Affrico piazza un parziale decisivo sfruttando le ripartenze di Savegnago e riuscendo a catturare rimbalzi decisivi con Livi Bacci. Le due squadre vanno a riposo con Affrico che conduce avanti di 10 lunghezze.

La ripresa però è decisiva per i ragazzi di coach Vignozzi che non riescono più a trovare vantaggi nelle ripartenze, condizionati dalla partenza razzo di Santa Croce che riesce a rimontare e andare avanti di 3 a fine terzo quarto. Nell’ultima frazione una buona prova ai liberi e un importante canestro di Di Natale impattano la partita sul 46 pari quando mancano 6 minuti sul cronometro. Da qui Tagliaferri riesce a guadagnarsi un fallo su un tiro da tre che non va a segno, 3/3 ai liberi che porta i compagni avanti. Nel finale i 3 punti finali del solito Tagliaferri e una difesa molto solida conferiscono ad Affrico la vittoria finale.

SANTA CROCE CROCODILES – AFFRICO 46-50 (11-12; 10-19; 19-6; 6-13)

Tabellino: Maccagni 5; Savegnago 6; Di Natale 10; Livi Bacci 6; Giusto; Baglioni 5; Tagliaferri 15; Bianchi; Caramelli 3. Coach Vignozzi


UNDER17 Gold- 14a giornata

Si chiude con una sconfitta la prima fase per la nostra U17Gold attesa adesso dall’inizio della seconda fase valevole per il titolo regionale; partita subito indirizzata nei binari dei padroni di casa che con più energia e presenza a rimbalzo staccano subito i biancoblu andando a riposo con un comodo vantaggio in doppia cifra.

Il terzo quarto vede il rientro in partita di Affrico spinto da un ottimo Pratesi che a suon di 1vs1 ricuce un po’ lo svantaggio prima di accomodarsi in panchina in seguito a un piccolo infortunio. Legnaia è brava a reagire e trova con un paio di conclusioni dalla distanza il giusto sigillo alla partita.

Affrico conclude la prima fase con un ottimo secondo posto, nel girone per il titolo che avrà inizio l’11-12 febbraio si troverà ancora una volta contro Laurenziana, Reggello e Sansepolcro, pescando poi dall’altro girone Terranuova, Chiusi, Arezzo e San Giovanni Galli; le prime due classificate in questo girone giocheranno le Final Four per il Titolo Regionale U17Gold.

OLIMPIA LEGNAIA – AFFRICO 53-41 (16-9, 18-5, 5-14, 14-13)

Tabellino: Caratella 4, Maccagni, Pietrini, Izzo, Pratesi 10, Savegnago, Piacentini, Baglioni 1, Gori 12, Tagliaferri 6, Caramelli 1, Menichetti 6. Coach Bifarella Ass. Donati


Prendi un piccolo break gustandoti i nuovi kit gara Affrico sulle spalle dei nostri miniminiatleti 


UNDER19 SILVER- 13a giornata

I ragazzi dell’U19 Silver, già matematicamente qualificati alla Seconda Fase per il Titolo Regionale, non riescono a superare Biancorosso Empoli dopo una partita dalla doppia faccia.

Nel primo quarto l’andamento sembra quello dell’andata con i biancorossi che grazie alle triple di Desideri e Fabrizi riescono ad allungare, ma Caramelli non ci sta e decide di trascinare i compagni e portarli a contatto con il punteggio; la prima frazione vede Empoli avanti di 4 lunghezze. È nel secondo quarto che i biancoblu mollano totalmente la gestione della gara nelle mani degli avversari soffrendoli difensivamente e soprattutto senza riuscire a trovare la via del canestro nella metà campo offensiva.

Nella ripresa i ragazzi di coach Donati e Vignozzi riescono a trovare la giusta motivazione per riuscire a tornare dentro la partita; l’ impresa sembra difficile ma, nell’ultimo periodo grazie alla decisa pressione della difesa biancoblu, Affrico riesce ad arrivare fino al -8 grazie all’energia di Andrion e i rimbalzi offensivi di Pratesi; Empoli non ci sta e grazie ai 5 punti consecutivi di Crociani riallunga fino al -12 finale.

AFFRICO – BIANCOROSSO EMPOLI 42-54 (9-13; 0-14; 17-16; 16-11)

Tabellino: Manuelli 4; Caramelli 5; Bartoli 10; Fiumicelli; Andrion 7; Pratesi; Bulletti 6; Monini 1; Negroni 4; Frullini; Batacchi 5. All. Donati Ass. Vignozzi


PRIMA DIVISIONE – 11a giornata

La prima divisione perde una partita combattuta contro Poppi.

Primo quarto molto equilibrato che si chiude sul 13-12 per i biancoblu. Nel secondo quarto Poppi grazie ai canestri di Madiai e D’Amico riesce ad allungare sul +8. Nell’ultima frazione grazie ai canestri di Benichi e Colangelo Affrico riesce a tornare -3, ma una buona precisione ai tiri liberi consente a Poppi di portare a casa i 2 punti.

AFFRICO – POPPI 59-64 (13-12, 12-21, 8-14, 26-17)

Tabellino: Cardini 11, Bucarelli 6, Piccione 7, Benichi 12, Pratellesi 3, Vanni 7, Colangelo 10, Woudenberg 3, Vignozzi, Corsini, Gambassini. Coach.Donati


UNDER14 CSI 9a giornata

Seconda sconfitta per gli U14 CSI che non riescono a portare a casa la vittoria contro Mugello.

Inizio di targa mugellana con gli ospiti che si portano avanti di 7 lunghezze, i ragazzi di coach Vignozzi tentano di reagire trovando canestri di pura energia dai classe 2010 Negroni e Cecionesi. I biancoblu non riescono a reagire nel secondo quarto e vengono travolti dalla reazione degli ospiti che nell’intervallo si portano sul +16.

Affrico non molla e nel terzo periodo torna all’assalto piazzando un parziale di 9-2 riducendo a 9 lo svantaggio di fine periodo. La rimonta sembra possibile quando Affrico tocca il -7, ma viene rispedito subito da una cinica Mugello fino al -12 finale.

AFFRICO – MUGELLO 35-47 (7-14; 4-12; 9-2; 15-19)

Tabellino: Amadori 2; Birini 2; Ademollo; Merenda 4; Negroni 4; Cecionesi 7; Roma 8; Pappu 4; D’Albero; Piagentini; Ferrara 4. Coach Vignozzi


UNDER14 Silver – 11a giornata

Partita complessa per gli Under14 Silver che domenica mattina hanno affrontato Pino Dragons al PalaAffrico, che ha confermato il divario dell’andata tra le due compagini, con i biancoblu che soltanto per pochi minuti sono riusciti a dare battaglia agli ospiti.

Nei primi minuti del quarto Affrico prova a dar battaglia, chiude bene l’area sulle penetrazioni di Luce e Richardson ma fa comunque tanta fatica in attacco dove il solo Zampi Finetti riesce a trovare due punti.

Pino Dragons si accende a metà del primo quarto e inizia a pressare tutto campo producendo un grandissimo numero di recuperi che portano a facili punti al tabellone; gli ospiti non scendono mai con il livello dell’energia fino al 40′ e Affrico non riesce a fermare l’emorragia con il divario che cresce fino al risultato finale.

Prossimo impegno in trasferta a Montevarchi, per Chiesi e compagni un’altra occasione di crescita.

AFFRICO – PINO DRAGONS 24-94

Tabellino: Zampi Finetti, Chiesi, Petreni, Valenza, Merenda, Gelli, Valleri, Tota, Casetti, Roma, Pascucci, Pappu. Coach Bifarella, Ass Vignozzi


ESORDIENTI 2011

Finita la prima fase, domenica 5, sul campo della Sestese, parte la seconda che vede Affrico con Valdisieve, Valdambra, Sansepolcro, Terranuova e Sestese.


AQUILOTTI 2012

Gli aquilotti bianchi vincono contro un’agguerrita Freccia Azzurra lottando su ogni pallone. Il divario dei tempini è sempre ristretto e le due squadre si buttano su tutti i palloni. Alla fine la spunta Affrico in una bellissima partita dove tutti i ragazzi hanno dato il 110%.

AFFRICO – FRECCIA AZZURRA 14-10


AQUILOTTI 2013

Grande vittoria nella mattinata di sabato al PalaAffrico dove partono bene gli Aquilotti small vincendo i primi due tempini. Un leggero black out nel terzo ma poi i miniatleti riprendono le redini della partita mettendo in atto i progressi fatti in questi mesi.

AFFRICO – REGGELLO 15-9


SCOIATTOLI 2014

Domenica 29 gennaio i nostri Scoiattoli affrontano un’agguerrita Sesto fuori casa. Partiamo nel primo tempino concedendo varie possibilità agli avversari e subendo canestro. Dal terzo tempino la situazione sembra cambiare e i nostri piccoli leoni cominciano a lottare e tuffarsi sui palloni e a saltare al rimbalzo. “Incidente imprevisto” nella partita dove Valerio, scontrandosi col pallone, perde finalmente il dente che dondolava da più di una settimana…si prevede la visita del topino la sera stessa.
Bravissimi a questi bimbi che crescono di settimana in settimana!

Prossimo impegno sabato al PalaAffrico contro Prato Basket Giovane alle 11.30

SCOIATTOLI 2015 & PULCINI 2016

Nello scorso weekend gli Scoiattoli ed i Pulcini si sono spostati in massa nella palestra di Calenzano per una mattinata zeppa di partite e di divertimento! Ringraziamo la società di Calenzano per l’ospitalità e la merenda!


Partner

Match Sponsor


Affrico prende un altro punto

PROMOZIONE gir.B – 17a giornata

AFFRICO – SAN PIERO A SIEVE 0-0

AFFRICO: Soccodato, Liberati, Dolfi, Valoriani, Longo, Benvenuti, Ghaderi, Castellani, Vecchi, Mecocci, Centrone. A disp.: Del Bimbo, Silli, Iania, Riccioni, Dosso, Tamburini, Stella, Boccalini, Pecorai. All.: Tognozzi Luca

SAN PIERO A SIEVE: Sequi, Lastrucci, Bonifazi, Pozzi, Bencini, Frilli, Barracco, Gori, Jori, Maenza, Cassai. A disp.: ., Lukolic, Barzagli, Tirinnanzi, Zanieri, Merolla, Cianferoni, Giani. All.: Grossi Matteo

ARBITRO: Samuele Nafra di Valdarno

Un Affrico sottotono non va oltre lo 0-0 casalingo contro San Piero a Sieve a caccia di punti salvezza.

Al 9’ calcio di punizione Affrico sulla sinistra, palla scodellata al centro, sponda a liberare Vecchi che si allunga ma non riesce ad imprimere potenza al pallone. San Piero al 20’ con Gori prova il sinistro da fuori, Soccodato si distende e allontana. Il primo tempo non lascia altre emozioni se non l’infortunio di Vecchi.

A metà della ripresa c’è il momento di massima spinta dei biancoblu. Al 70’ calcio d’angolo di Ghaderi sul primo palo, Dosso trova la deviazione ma senza arrivare al bersaglio. Affrico si butta in avanti alla ricerca del vantaggio ma senza creare pericoli concreti in un secondo tempo caratterizzato da numerose interruzioni di gioco. Nel finale, però, i biancoblu vanno vicino al gol: azione creata da Longo che lancia Dosso e trova Liberati in buona posizione davanti alla porta ma il tiro finisce alto.

Affrico gioca la prossima gara in casa del Luco e mantiene il secondo posto in classifica, a parimerito con Audax Rufina e Grassina. Continua a condurre il Lanciotto con 5 punti di vantaggio sulle inseguitrici.

Post-gara

Andrea Dolfi: “Loro sono stati più cattivi di noi. Nel primo tempo hanno avuto più forza di noi, volevano portare un punto a casa prezioso per la lotta salvezza. Nel secondo tempo siamo entrati con un piglio diverso, ma non siamo riusciti a trovare un gol per vincere la partita. (…) Ci alleniamo tutti bene, diamo tutto il massimo anche la domenica, dovremo fare uguale questa settimana e a Luco.”

Leonardo Longo: “Loro hanno approcciato meglio la gara, ma senza creare pericoli. Nel secondo tempo abbiamo reagito nel modo giusto e abbiamo creato diverse occasioni per fare gol. (…) La squadra c’è, non manca niente di particolare. Serve mantenere costanza nell’atteggiamento, come abbiamo fatto oggi nel secondo tempo. (…) Luco sarà una partita difficile, come lo saranno tutte da qua alla fine. Dobbiamo rimanere uniti e compatti.”



Affrico al Museo del Calcio per il Giorno della Memoria

In occasione del Giorno della Memoria, oggi – venerdì 27 gennaio – si è tenuto nella sala conferenze ‘Mario Valitutti’ del Museo del Calcio un incontro di riflessione che ha coinvolto decine di ragazze e ragazzi provenienti da alcune società dilettantistiche della Toscana.

I giovani atleti hanno prima visitato il museo e poi hanno potuto seguire l’incontro organizzato dal Dipartimento Sociale della Lega Nazionale Dilettanti in collaborazione con il Comitato Regionale Toscana della LND, l’Unione Nazionale Veterani dello Sport ‘sez. Gelli’ di Firenze e la Fondazione Museo del Calcio

“Il tema della memoria investe il quotidiano – ha commentato il presidente della Fondazione Museo del Calcio, Matteo Marani, in collegamento video con la platea della Sala Valitutti – e dobbiamo essere consapevoli che il passato produce effetti anche sul presente. La giornata di oggi ci dà il senso di qualcosa di più profondo, ricordandoci come i pilastri della nostra società siano l’inclusione e la tolleranza.
Lo sport da questo punto di vista è un grande laboratorio ed è molto democratico, perché si guarda la bravura dell’atleta, senza disrciminazioni per il colore della pelle o la religione professata”.

In sala sono quindi intervenuti anche il presidente del Comitato Regionale Toscana della LND, Paolo Mangini; l’assessore allo Sport del Comune di Firenze, Cosimo Guccione; Luca De Simoni, Barbara Trevisan e Paolo Allegretti.

Quest’ultimo è il curatore della mostra fotobiografica dal titolo ‘Oltre la vittoria’, che è stata allestita oggi nella sala conferenze ‘Mario Valitutti’ e che ha illuminato i ragazzi presenti sulle ‘Storie di atlete ed atleti nelle barbarie della II Guerra Mondiale’, come indicato dal sottotitolo della stessa mostra.

fonte: figc.it


Basket Report #12

UNDER14 Silver – 10a giornata

Vittoria esterna per gli U14 silver che bissano il successo dell’andata dopo una prestazione finalmente convincente.

Partono bene i ragazzi di Bifarella e Vignozzi che da subito sembrano in partita e pronti per giocare con energia, le rotazioni della panchina mantengono alta l’intensità e per tutto il primo tempo i ragazzi si aiutano in 12 trovando sempre protagonisti diversi in campo.

In avvio un ottimo Zampi Finetti e un precisissimo Valleri fanno la voce grossa in attacco, coadiuvati da Tota e Merenda che aiutano la squadra a rimbalzo; il vantaggio cresce nel secondo quarto dove Affrico aumenta il ritmo e riesce a trovare soluzioni in contropiede con Negroni, Gelli e Ademollo, negli spogliatoi si va sul +11 per i biancoblu (20-31).

La seconda parte di gara vede il rientro deciso della Sancat che con Varvarito e Brasini tenta la rimonta, Affrico è bravo a reagire e guidato da Chiesi, Pratesi e Roma tiene il naso avanti dando vita ad un bellissimo terzo quarto.

Il finale di gara vede il tentativo di rimonta di casa che non molla fino alla sirena finale, un canestro di Petreni e un paio di rimbalzi di Casetti consegnano la vittoria all’Affrico che porta a casa due ottimi punti frutto di una prestazione di grande energia.

SANCAT – AFFRICO 46-52 (12-12, 8-19, 15-14, 11-7)

Tabellino: Petreni 2, Pratesi 6, Chiesi 8, Tota 1, Zampi Finetti 14, Casetti, Ademollo, Merenda 5, Valleri 8, Negroni 3, Roma 4, Gelli 1. Coach Bifarella, Ass Vignozzi


SERIE D – 16a giornata

Affrico sfrutta il doppio turno casalingo e allunga a quattro la striscia di vittorie consecutive prima del terribile giro di trasferte e si impone su Basket Sestese per 57-50.

Il primo quarto vede un buon ritmo in campo ed entrambi gli attacchi ne giovano, Affrico trova tanti canestri dentro l’area, Sesto attacca convinta e monetizza con cinque viaggi in lunetta (20-17 al 10′). Nel secondo quarto le percentuali si sporcano ma ne approfitta Affrico che mantiene lo stesso ritmo della prima frazione e fa faticare il quintetto ospite che segna solo 9 punti. All’intervallo Affrico è davanti per 35-26.

Dopo l’intervallo i biancoblu non trovano canestri da fuori ma incrementano il vantaggio con difesa e corsa in contropiede; iniziano il quarto finale sul +13 ma non riescono a chiudere la partita con Sesto che arriva a toccare il -5 anche grazie alla zona chiamata da coach Parenti che, però, non mette in discussione la buona prova dei primi 30′ di Gelli e compagni.

Sabato pomeriggio trasferta in casa della capolista Sansepolcro.

AFFRICO – SESTESE 57-50 (20-17, 15-9, 12-8, 10-16)

Tabellino: Salvadori, Albini 5, Campo 4, Barreca 4, Gelli 13, Beconcini 5, Zanussi 6, Balloni 2, Manno 10, Simoncini 8. Coach.Toccafondi


UNDER19 Gold- 2a & 3a giornata – II fase Titolo

Bellissima partita al PalaAffrico con Affrico che esce sconfitto, seppur di una sola lunghezza, dopo una battaglia durata 55′ con tre tempi supplementari.

Partono male i ragazzi di Coach Bifarella che nel primo tempo, complici diverse disattenzioni difensive e troppi errori in attacco, lasciano il campo a una più pronta Livorno che guidata da Mannucci e Perasso all’intervallo è avanti in doppia cifra per 22-34.

Rientrati in campo con un piglio diverso, Paoleschi e compagni si mettono a lavoro e iniziano a giocare con grande energia, trascinati offensivamente da un’ispiratissimo Campo e dalle giocate difensive di Salvadori.

Nel quarto quarto si concretizza la rimonta di casa, la difesa gioca con grandissima applicazione ed energia con tutti gli effettivi e in attacco la vena realizzativa di Campo viene supportata dal classe 2006 Mattia Gori autore di una grandissima prestazione; alla sirena finale è 53 pari con il tiro di Salvadori da metà campo che si infrange sul tabellone.

Come spesso succede i minuti supplementari sono un continuo cambio di inerzia, Affrico difende e sembra aver trovato le misure ma Livorno risponde e Mannucci resta caldo fino al 55′, nel secondo supplementare una bomba di Campo sembra chiudere la contesa ma un fallo antisportivo e un’azione da 4 punti cacciano i biancoblu dal +3 al -1 in un battibaleno.

I secondi finali sono concitati, sul +1 Affrico sbaglia 3 tiri liberi sanguinosi e concede a al numero 7 Bernardo un difficile canestro contestato in area dopo una grande difesa.

Livorno festeggia ma c’è ancora tempo per un ultima rimessa dopo il time out, Affrico esegue perfettamente e tenta il buzzer beater con Tadini, la palla si spegne sul ferro e la vittoria va a Livorno.

AFFRICO – INVICTUS LIVORNO 70-71 d3ts (8-12, 14-22, 15-14, 16-5, 5-5, 7-7, 5-6)

Tabellino: Moscardi 6, Falli 2, Paoleschi 7, Lorenzo 4, Carrieri 3, Lo Faro 2, Gori A 2, Gori M 13, Tadini 4, Chiesi, Campo 27, Salvadori. Coach Bifarella Ass. Nardini Soldaini


Terza partita della seconda fase per la 19Gold che non riesce nell’impresa di contenere la forte Top Speed Lucca tra le mura del PalaAffrico.

Partono meglio gli ospiti che guidati da due bombe in fila del loro capitano Gallo, mettono subito il naso avanti. Affrico ci prova ma fatica in fase di impostazione colpito dall’intensità avversaria a tutto campo; Lucca difende molto bene il proprio ferro ed è brava a ripartire in contropiede, i biancoblu tentano di restare aggrappati alla partita con Gori e Paoleschi ma all’intervallo il tabellone dice +12 Lucca sul 16-28.

La fatica in attacco continua anche nel secondo tempo, Campo e Tadini non trovano spazio per gli 1c1 e non bastano le rotazioni della panchina per trovare soluzioni alternative; Lucca è cinica in transizione e condivide molto bene la palla, nel terzo quarto si scava ancora di più il solco e gli ospiti scappano anche sul +20 (25-45).

Nell’ultima frazione Affrico spinto dall’energia di Salvadori da’ finalmente battaglia agli avversari riuscendo a scalfire il muro difensivo ospite, un paio di ottime occasioni sprecate non permettono però ai padroni di casa di rientrare in partita.

Troppo pochi i 39 punti segnati in attacco seppur contro un’ottima difesa avversaria. Prossimo appuntamento ancora in casa lunedì sera dove alle 19.15 arriva Maginot Siena.

AFFRICO – LUCCA 39-55 (7-14 9-14 9-17 14-10)

Tabellino: Moscardi, Falli, Paoleschi 8, Carrieri 2, Lo Faro, Gori A 10, Picchi, Gori M 5, Tadini 4, Chiesi 2, Campo 4, Salvadori 4. Coach Bifarella Ass. Nardini Soldaini


Prendi un piccolo break gustandoti i nuovi kit gara Affrico sulle spalle dei nostri miniminiatleti 


UNDER17 Gold- 13a giornata

Perde l’imbattibilità nel girone di ritorno la 17Gold che inciampa a Sansepolcro in una partita giocata al di sotto delle proprie possibilità.

Avvio di gara contraddistinto da una palese mancanza di energia per i biancoblu che non riescono proprio a cambiar marcia e a indirizzare la partita nei giusti binari, Sansepolcro segna 30 punti all’intervallo ma va comunque negli spogliatoi sotto di 4 lunghezze con Affrico che gioca un buon secondo quarto trascinato da Ripi Donori.

Nel terzo quarto arriva il parziale di Sansepolcro che mette la freccia e sorpassa Gori e compagni segnando a ripetizione a rimbalzo in attacco e con tiri da seconda opportunità. Gli ultimi 10minuti vedono la rimonta dei biancoblu concretizzarsi con addirittura il sorpasso firmato da Izzo, vanificato poi dai canestri decisivi e dalla difesa a zona dei bianconeri che mette in difficoltà l’attacco di Affrico.

Sconfitta ininfluente ai fini della classifica, nell’ultima partita del girone di qualificazione Affrico andrà ad affrontare Legnaia al Filarete sabato 28 Gennaio per poi attendere i gironi valevoli per il titolo regionale che avranno inizio la settimana del 12 febbraio.

SANSEPOLCRO – AFFRICO 57-52 (15-13, 15-21, 18-7, 9-11)

Tabellino: Gori M 16, Piacentini 3, Savegnago, Gori D 2, Tagliaferrri, Caratella 2, Menichetti 1, Izzo 9, Pratesi 7, Ripi Donori 12. Coach Bifarella


UNDER14 CSI 8a giornata

I ragazzi dell’U14CSI ritornano alla vittoria nella trasferta di Montemurlo. Sin da subito i biancoblu partono come il coach aveva chiesto, tenaci a rimbalzo e sfruttando le ripartenze. Guidati da un ottimo capitan Cecionesi (20 per lui a fine partita) riescono a prendere le distanze già nel primo tempo, anche grazie all’ottima difesa (5 punti concessi in un tempo).

Nel terzo quarto la media realizzativa rimane invariata trovando buone azioni che coinvolgono tutti e 5 i presenti in campo. La distanza si allunga nel finale ma una nota di lode va fatta anche agli avversari che, nonostante abbiano schierato per la quasi totalità ragazzi del 2010, hanno messo in diverse occasioni in difficoltà i biancoblu giocando con grinta.

MONTEMURLO – AFFRICO 13-79 (1-24; 4-20; 4-21; 4-14)

Tabellino: Manni 6; Amadori 7; Birini 4; Alossa 8; Cecionesi 20; Roma 8; Ricci 5; Pappu 10; Piagentini; Ferrara 11. Coach Vignozzi


PRIMA DIVISIONE – 10a giornata

La Prima Divisione esce sconfitta dalla trasferta a Sancat.

Primo tempo molto equilibrato ma concluso in vantaggio dalla squadra di casa che nell’ultimo minuto riesce a piazzare un parziale di 5-0 e allunga sul +7 (29-22). Nella seconda frazione Bucarelli e compagni rimangono attaccati alla partita ma senza compiere la rimonta mentre nel quarto periodo i padroni di casa approfittano dello sforzo dei biancoblu e sferrano il colpo finale chiudendo sul 62-50.

SANCAT – AFFRICO 62-50 (13-13, 16-9, 17-18, 16-10)

Tabellino: Bucarelli 10, Cardini 6, Colangelo 5, Piccione 4, Vignozzi 4, Benichi 3, Vanni 4, Campucci 3, Pratellesi 7, Woudenberg 3, Gambassini, Corsini. Coach.Donati


ESORDIENTI 2011

Vincono l’ultima partita della prima fase gli esordienti sul campo di Figline. I biancoblu partono forte vincendo tre dei primi quattro tempini e ne pareggiano uno. Prestazione che servirà come carburante per affrontare la seconda fase del campionato.

Tabellino: Arancio, Agostini, Borchi, Crescioli, Sodi, Fonat, Pietrangeli, Pascucci, Cavalli, Tabasso, Mei, Gennai. Istruttori Albini – Bandinelli

FIGLINE – AFFRICO 8-16


AQUILOTTI 2012

Partono male nel primo tempino gli Aquilotti lasciando troppe iniziative agli avversari e andando poco decisi sulle palle vaganti, infatti la prima frazione vede vincitori la formazione di casa. Dal secondo tempino il motore a diesel comincia a carburare e i miniatleti vincono largamente i successivi tempini con buone difese, tanti passaggi in attacco e canestri in contropiede.

VALDISIEVE – AFFRICO 8-16


SCOIATTOLI 2014

Prima trasferta fuori Firenze per gli scoiattoli dell’Affrico che si fanno trovare subito pronti a Borgo San Lorenzo portando a casa il primo tempino con tanta energia e lottando su ogni pallone. Nel secondo tempino non riuscono a trovare buoni passaggi e concedono troppe seconde occasioni su cui subiscono diversi canestri. Dal terzo tempino la musica cambia: non vengono concessi più rimbalzi e i ragazzi iniziano a trovare fluidità in attacco fino alla fine della partita. Grandissimi complimenti a questi Leoni che ogni fine settimana dimostrano sempre di più di voler diventando una SQUADRA. Prossimo impegno domenica 29 alle ore 9.15 a Sesto Fiorentino.

BORGO – AFFRICO 7-17


UNDER19 SILVER- 12a giornata

Turno di riposo

AFFRICO – BIANCOROSSO EMPOLI sabato 28 ore 18.30


SERIE C – 3a giornata – II fase Classificazione

REGGELLO– AFFRICO rinviata

4a giornata

AFFRICO – MASSA lunedì 30 ore 21.30


Partner

Match Sponsor


La Promozione prende un punto a Calenzano

PROMOZIONE gir.B – 16a giornata

ATHLETIC CALENZANO – AFFRICO 1-1

ATHLETIC CALENZANO: Zambri, Becattini, Sternini, Francini, Marulli, Landolina, Maliqai, D Orsi, Palaj, Simoni, Calabretta. A disp.: Evi, Corti, Miranda, Curumi, Gianassi, Pinori, Idmane, Lalaj, Aprile. All.: Lacchi.

AFFRICO: Soccodato, Villagatti, Dolfi, Castellani, Longo, Benvenuti, Tamburini, Valoriani, Vecchi, Mecocci, Riccioni. A disp.: Del Bimbo, Silli, Pecorai, Prosperi, Ghaderi, Conversano, Centrone, Dosso, Liberati. All.: Tognozzi.

ARBITRO: Giannini di Pontedera, coad. da Cuppone di Pisa e Tilli di Prato.

RETI: 26′ Simoni, 78′ Valoriani

Affrico conquista un punto in trasferta al “Magnolfi” di Calenzano in una partita che ha visto i biancoblu meno incisivi del solito.

Il primo tempo si chiude con Calenzano in vantaggio grazie alle rete di Simoni; un errore dei biancoblu scalfisce un buon inizio di gara, poi ci pensa Soccodato a negare il raddoppio ai padroni di casa. Anche il secondo tempo sembra recitare la stessa trama del primo senza particolari sussulti di Affrico ma intorno alla mezz’ora un tiro Valoriani da fuori area si insacca alle spalle di Zambri e pareggia la gara con un gol d’altra categoria. Nella parte finale Affrico ci prova con Vecchi grazie a un’assist di Dosso ma la palla viene intercettata dal portiere. Affrico proverà a conquistare il bottino pieno domenica 29 gennaio tra le mura di casa contro San Piero a Sieve.

Post-gara

Matteo Castellani: “È stato sicuramente un buon inizio da parte nostra, peccato per l’errore che ha portato Calenzano al gol perchè, fino a quel momento, la partita era sotto controllo, poi abbiamo rischiato di prendere il secondo gol ed è stato bravo Soccodato. Nel secondo tempo abbiamo avuto un buon approccio dove abbiamo gestito bene il possesso palla fino a trovare, meritamente, un grande gol con Valoriani; potevamo con un po’ più di precisione provare a vincere. (…) San Piero è una squadra che lotta per salvarsi, sicuramente non sarà una partita facile.”

Tommaso Valoriani: “Giocavamo contro una buona squadra, in un campo grande come quello di Calenzano al quale non siamo abituati. Nel primo tempo abbiamo subito provato a giocare ma abbiamo preso troppe ripartenze concedendo anche un po’ troppo agli avversari.
Nel secondo tempo ci siamo riordanati meglio, provando a vincere fino alla fine, purtroppo abbiamo portato a casa solo un punto ma guardiamo il bicchiere mezzo pieno e pensiamo alla prossima partita. (…) Non mi sarei aspettato di fare un gol così bello, però sono contento che sia arrivato. Lo dedico alla mia famiglia ma soprattutto alla squadra, visto che stiamo attraversando un momento particolare ed è importante uscirne il prima possibile, tutti uniti . (…) San Piero è il passato del mister ma soprattutto è una partita importante perchè vogliamo ritornare alla vittoria in casa, al “Lapenta”, dove giocheremo con una squadra fisica che si difende bene.”



Ancora un pareggio per la Promozione

PROMOZIONE gir.B – 15a giornata

AFFRICO – RIGNANESE 1-1

AFFRICO: Soccodato, Pecorai (75° Dolfi), Benvenuti, Prosperi, Longo, Villagatti, Liberati (75° Valoriani), Castellani, Vecchi, Mecocci (70° Ghaderi), Centrone (45° Riccioni). A disp.: Del Bimbo, Silli, Conversano, Iania, Tamburini . All.: Tognozzi Luca

RIGNANESE: Muscas, Martino, Pruneti, Kuqi, Falciani, Spiga, Cardi, Sottili, Violi (60° Nety), Vestri D., Ciancaleoni (85° Bevicini). A disp.: Bianchi, Molinu, Fabbri, Degl Innocenti, Monetti, Forni, Cape. All.: Lucchesi Francesco

ARBITRO: Matteo Bruni di Siena

RETI: 28° Mecocci, 58° Ciancaleoni

Affrico non ritrova la via dei 3 punti nonostante le occasioni create; la Rignanese pareggia ed i biancoblu mancano l’affondo finale con un rigore di Prosperi sulla traversa.

Dopo una iniziale fase di stallo la partita entra nel vivo e, al 28’, dagli sviluppi di un calcio d’angolo, l’Affrico si porta in vantaggio con Mecocci. Del primo tempo c’è da segnalare l’infortunio del rientrante Centrone che viene sostituito da Riccioni.
Nella ripresa i biancoverdi ospiti entrano in campo più determinati, tanto che al minuto 58 arriva la rete che riporta tutto in parità: dalla fascia di competenza, Ciancaleoni si libera di un avversario e lascia partire un tiro angolato sul secondo palo su cui Soccodato non può intervenire. L’assalto finale di Affrico porta ad un calcio di rigore a favore che, purtroppo, viene respinto dalla traversa e consegna un punto ad entrambe le squadre.

Domenica 22 gennaio Affrico farà visita al Calenzano.

Post-gara

Rocco Benvenuti: “È stata una partita sfortunata perchè comunque il pallino del gioco lo abbiamo avuto sempre noi. Abbiamo creato tante occasioni, riuscendo anche ad andare in vantaggio. Il gol subìto, invece, lo abbiamo preso su un’unico tiro che hanno fatto. (…) Comunque il gioco c’è e la squadra è rimasta in partita per tutti i 90′. (…) Una prestazione soddisfacente, ma bisogna migliorare nel concretizzare il gioco e sperare che giri un po’ meglio rispetto a come sta girando. (…) Ci sono segnali positivi da parte della squadra, visto che le prestazioni sono sempre arrivate, sono convinto che faremo una bella partita a Calenzano.”

Diego Mecocci: “È stata una partita strana, una partita che avevamo sotto controllo soprattutto quando siamo riusciti ad andare in vantaggio con uno dei nostri schemi da corner. Ci è mancato un po’ di cattiveria e lucidità per chiuderla. Abbiamo subìto il pareggio nell’unica azione costruita da loro fin li, ma non sono mancate le azioni per rimetterla sui binari giusti sia su azione che con il rigore sul finale. (…) Ci manca ancora un pizzico di cattiveria e di fortuna che ci permetta di prendere questi tre punti che ormai mancano da troppe settimane. (…) Siamo sempre compatti e convinti di riuscire a riprendere il trend giusto di inizio stagione. (…) Dedico il gol a tutti noi dal primo in campo all’ultimo in tribuna, non ce n’è uno che abbia mai mollato un attimo, dal più vecchio al più giovane e questo ha fatto e farà ancora la differenza, ne sono sicuro. Dedica speciale a Giulia, nuova arrivata in casa Fantoni. (…) Domenica sarà la “prossima partita”, quindi la più importante, lavoreremo come sempre per andare a prenderci i 3 punti.”



Basket Report #11

UNDER17 Gold- 12a giornata

Ottima prestazione casalinga della 17Gold che schianta tra le mura amiche Santo Stefano Campi con il punteggio di 53-38.

Dopo una prima fase di studio durata qualche minuto e con il punteggio inchiodato sullo 0-2 per gli ospiti, all’uscita da un time out arriva la scossa di casa che gioca 6′ perfetti piazzando un importante parziale e trovando diverse bocche da fuoco in attacco; sulla tripla di Ripi Donori il punteggio si fissa sul 18-6.

Il secondo quarto ricalca la trama del primo con un Affrico preciso e molto collaborativo, i ragazzi si trovano in contropiede e riescono a mettere in difficoltà gli ospiti vicino a canestro, il divario si allarga e negli spogliatoi si va sul 38-19.

Nel secondo tempo la difesa dei padroni di casa non molla e in maniera compatta riesce a proteggere il ferro con tutti gli effettivi e, toccando qualche pallone sulle linee di passaggio, riesce a correre in contropiede.

A due partite dal termine l’Affrico di Gori e compagni attendono già l’uscita della seconda fase valevole per il titolo regionale.

AFFRICO – SANTO STEFANO 53 – 38 (18-6 20-13 9-6 6-13)

Tabellino: Maccagni 6, Pietrini 1, Caratella, Izzo 6, Pratesi, Piacentini, Gori D 4, Ripi Donori 9, Gori M 14, Tagliaferri 12, Caramelli, Menichetti 1. Coach Bifarella Ass Donati


UNDER19 SILVER- 11a giornata

Nella quarta giornata di ritorno i ragazzi di coach Donati e Vignozzi riescono a vincere e ribaltare il risultato dell’andata contro una Siena che non riesce a trovare facilmente la via del canestro.

Il primo tempo dei ragazzi è meraviglioso dal punto di vista realizzativo (44 punti nel primo tempo). Ma è soprattutto la difesa a fare la voce grossa (18 punti concessi), riuscendo a creare un gap che sarà poi determinante ai fini della gara.

Nella ripresa Siena riesce a trovare i giusti accorgimenti per arginare l’attacco di Affrico che segna solo 14 nel terzo e quarto quarto ma il bottino di Affrico accomolato risulta sufficiente per la vittoria finale.

Prossimo appuntamento sabato 28/01 alle 18:30 in casa contro Biancorosso Empoli.

AFFRICO – COSTONE SIENA 58-39 (24-7; 20-11; 7-18; 7-4)

Tabellino: Frullini; Fiaschi 5; Manuelli 11; Andrion 1; Negroni 2; Monini ; Bartoli 13; Pratesi 2; Fiumicelli; Caramelli 4; Bulletti 18; Batacchi 2. All. Donati Ass. Vignozzi


UNDER14 Silver – 9a giornata

Vittoria esterna per la 14Silver che si impone 36-44 in trasferta sul campo degli amici di Don Bosco Figline.

Avvio un pò soporifero dell’Affrico che consente ai padroni di casa di entrare in partita e di prendere fiducia minuto dopo minuto, all’intervallo la partita è punto a punto con grosse difficoltà nella metà campo offensiva complici le tante palle perse e qualche disattenzione di troppo nella metà campo difensiva. Figline è in grado di correre molto bene il campo e di trovare delle buone conclusioni con un ispirato Mini.

Al rientro dagli spogliatoi la formazione guidata da Bifarella e Vignozzi schiaccia l’acceleratore e con qualche giocata di energia e qualche bel canestro di Pratesi e Zampi Finetti riesce a piazzare il parziale che serve per portare a casa la partita.

Prossimo impegno Lunedi 23 sul campo della Sancat.

FIGLINE – AFFRICO 36-44

Tabellino: Pratesi, Zampi Finetti, Negroni, Valleri, D’albero, Merenda, Gelli, Roma, Chiesi, Ademollo, Valenza, Pascucci. Coach Bifarella, Ass Vignozzi


UNDER17 CSI 8a giornata

I ragazzi dell’U17 CSI escono vincitori dal PalaAffrico offrendo una grande prova contro Mugello, sempre sostenuti dal tifo dei compagni di squadra pronti a sostenere il gruppo ad ogni partita. Mugello non riesce a contenere l’impeto realizzativo dei ragazzi che corrono instancabilmente sia in attacco che in difesa per tutti e quattro i quarti senza lasciare spazio alla squadra ospite, a cui va comunque un plauso per l’impegno messo nonostante il grosso divario nel punteggio.

AFFRICO – MUGELLO 91-13 (29-0; 19-3; 26-8; 18-2)

Tabellino: Maccagni 10; Di Natale 19; Livi Bacci 16; Baglioni 19; Landi 10; Bianchi 4; Caramelli 8; Turchi 5. Coach Vignozzi


SERIE D – 15a giornata

Affrico segna ancora 70 punti e conquista la terza vittoria consecutiva. Asciano viene battuta per 71-56.

Primo quarto elettrico con gli attacchi che sono ispirati anche dal buon ritmo imposto alla gara dalle squadre; l’ispirazione di Zanussi (13 punti al 20′) e Albini (3 bombe) viene bilanciata dal solito Mucci (12 in 20′): Affrico prova una mini fuga che Asciano riaggancia in chiusura del primo tempo e chiude i primi due quarti sul 39-37.

Il secondo tempo è di marca biancoblu che mantiene buon ritmo e percentuali al tiro (32-19 il parziale); la difesa aumenta l’efficacia ed abbassa le percentuali al tiro degli ospiti che riescono, solo con qualche pallone recuperato, a ritornare poco sotto la doppia cifra di svantaggio ma vengono respinti dalla continuità difensiva messa in campo da Bambi e compagni.

Alla fine del girone di andata Affrico “gira” a 18 punti in compagnia di Poggibonsi e CUS Firenze, a due punti dalla zona playoff occupata da Sancat e Jokers. Sansepolcro è in cima alla classifica in solitario a 26 punti seguito da Valdelsa a 24.

La prima del girone di ritorno sarà un’altra partita al PalaAffrico contro Sestese prima di due trasferte di fuoco a Sansepolcro e Sancat.

AFFRICO – ASCIANO 71-56 (26-23, 13-14, 20-11, 12-8)

Tabellino: Salvadori, Albini 15, Campo, Borelli, Nardini, Bambi 10, Rinaldi 8, Zanussi 21, Galli 6, Balloni 5, Manno 2, Simoncini 4. Coach.Toccafondi Ass.Donati


PRIMA DIVISIONE – 9a giornata

Domenica sera di fuoco al Palacoverciano con uno dei più classici derby della pallacanestro fiorentina.

I ragazzi di coach Donati partono subito in quinta sospinti da un Colangelo ispiratissimo (10 punti a referto solo nel primo quarto) ma la risposta dei ragazzi biancoverdi non si fa attendere e con un ottima percentuale dalla lunga distanza la prima frazione finisce in parità. Nel secondo quarto Pino riesce a fare la voce grossa a rimbalzo ma i ragazzi di capitan Piccione non ci stanno e riescono a rimanere aggrappati al match a sole 5 lunghezze di svantaggio.

Ripresa decisamente più tranquilla sotto il punto di vista realizzativo da ambo le parti. I leoni biancoblu sembrano non trovare più l’intesa del primo tempo riuscendo a realizzare 6 punti nel terzo quarto. Ultimo quarto di targa Pino che scappa definitivamente ritrovando facilmente la via del canestro.

Prossimo impegno domenica 22 con i ragazzi impegnati nell’altro derby del Q2, alle 18:30 in casa di Sancat.

PINO DRAGONS – AFFRICO 71-59 (24-24; 20-15; 9-6; 18-9)

Tabellino: Lo Verde; Cardini 12; Pratellesi 10; Bucarelli 6; Gambassi; Vignozzi 4; Piccione 4; Colangelo 17; Benichi 2; Corsini; Woudemberg 2; Vanni 2. Coach.Donati


SCOIATTOLI 2014

Partenza col freno tirato e con un po’ di sfortuna per i nostri leoncini che litigano con il canestro nel primo tempino. Al via del secondo periodo, invece, riescono a trovare buoni passaggi e di conseguenza anche canestri oltre ad una buona difesa. Nell’ultimo tempino l’intensità scende e gli ospiti ne approfittano segnando qualche canestro facile; questo non preclude una buona prestazione che esalta i miglioramenti mostrati in campo. Prossimo impegno domenica 22 ore 15.00 a Barberino.

AFFRICO – REGGELLO 15-9


UNDER19 Gold- 2a giornata – II fase Titolo

AFFRICO – INVICTUS LIVORNO 70-71 dopo tre tempi supplementari


SERIE C – 2a giornata – II fase Classificazione

SAN MINIATO – AFFRICO rinviata

3a giornata

REGGELLO – AFFRICO lunedì 23 ore 21.15


Partner

Match Sponsor


Gara Sociale della Befana

Si è svolta la tradizionale gara sociale della Befana per i bocciofili dell’U.S. Affrico.

24 appassionati, dai 12 agli 80 anni, si sono confrontati in amicizia sulle corsie del bocciodromo. A fine della mattinata un rinfresco e la consegna di tanti premi hanno sigillato la conclusione dell’evento. Per onore di cronaca i migliori sono stati Nicola Foggi e Maurizio Milani che hanno avuto la meglio su Maurizio Mazzi e Matteo Palange, il più giovane del torneo.

Nell’occasione è stata premiata con una targa Iris Facchini campionessa Toscana Juniores 2022 per la specialità pétanque.


Basket Report #10

SERIE C – 1a giornata – II fase Classificazione

Alla prima giornata della seconda fase, coincidente con la prima partita del nuovo anno solare, arriva la prima -storica- vittoria della neonata squadra femminile dell’US Affrico che, con un solido secondo tempo, piazza un parziale di 31-20 che distanzia Prato fino al 48-37 finale.

La felicità della top scorer Mascio: “La partita di lunedì è stata piena di emozioni positive essendo stata la prima vittoria dell’anno dopo una prima parte del campionato difficoltosa. Nonostante le numerose assenze per vari infortuni siamo riuscite a reagire, a dimostrare che siamo una squadra unita, e volenterosa di migliorarsi giorno dopo giorno.”

AFFRICO – PF PRATO 48-37 (10-6, 7-11, 15-13, 16-7)

Tabellino: Bruni 8, Furfaro 2, Navarria 2, Mascio 14, Lazzeri, Fusi 9, Ghiribeli 6, Toccafondi, Moretti Sangalli, Pasquali 7. Coach.Fabbri


UNDER17 Gold- 11a giornata

Grande colpo esterno per gli u17Gold che vincono dopo un tempo supplementare in casa della capolista imbattuta Laurenziana.

Bella partita al PalaValenti con i ragazzi dell’Affrico che partono subito forte e chiudono avanti dopo un primo quarto di grande attenzione; il punteggio dopo i primi dieci minuti di gioco recita un 10-19 frutto di una grande concretezza difensiva e alcune scorribande offensive di Gori e Pratesi.

Nel secondo quarto avviene un ribaltamento di inerzia, Laurenziana chiude bene la difesa a zona e riesce a trovare punti facili in contropiede che smuovono il punteggio. All’intervallo si va quindi sul 29-28 con i padroni di casa bravi a tornare in partita e a mettere il naso avanti.

Il secondo tempo prosegue in un equilibrio perfetto, il terzo quarto finisce dieci pari con Tagliaferri protagonista di ottime giocate 1vs1, mentre nel quarto quarto Laurenziana riesce a piazzare un mini parziale e scappa sul +6 a 5′ dalla fine, prima di venire rimontata da una tripla di Gori e da un decisivo Caratella. Gli ultimi secondi di gioco sono contraddistinti dalle palle perse di entrambe le squadre, Affrico sbaglia la rimessa e regala la parità sul 51 a 13 secondi dal termine, sulla rimessa successiva Ripi Donori trova il canestro a rimbalzo d’attacco ma la sirena dice overtime.

Nei 5′ di supplementare l’infortunio di Gori e il quinto fallo di Caratella complicano le cose ma Menichetti entra con la giusta energia, strappa un paio di rimbalzi e segna un importante canestro in penetrazione mancina. Qualche libero di troppo sbagliato condanna Affrico a stringersi negli ultimi secondi ma sull’ultimo rimbalzo scappa Pratesi con la palla e la sirena regala la vittoria ai biancoblu.

Con ancora le ultime tre gare da giocare Affrico si qualifica matematicamente alla seconda fase valevole per il titolo regionale.

LAURENZIANA – AFFRICO 56-59 dts (10-19, 19-9, 10-10, 12-13, 5-8)

Tabellino: Maccagni, Pietrini, Caratella 8, Izzo 2, Savegnago, Pratesi 8, Piacentini, Ripi Donori 8, Baglioni, Gori M 20, Tagliaferri 9, Menichetti 8. Coach Bifarella Ass Donati


UNDER19 Gold- 1a giornata – II fase Titolo

Esce sconfitta nella prima uscita della seconda fase valevole per il titolo regionale la Under19 Gold che cede il passo sul campo di una più pronta e cinica Cecina.

Paoleschi e compagni entrano in campo con il piglio giusto e le prime fasi del match scorrono in equilibrio con Cecina che mostra grande atletismo in contropiede e a rimbalzo, con Affrico che lotta e prova a compattarsi in difesa; le accelerazioni di Ticà e le triple di un ispirato Pellegrini (21 alla fine) scavano il primo solco della partita. All’uscita dal time-out però Affrico pesca qualcosa dalla panchina e grazie all’energia di Chiesi, Picchi e Gori Mattia trova il modo di tornare a contatto. Alla prima sirena il parziale recita 24-18 Cecina.

Il secondo quarto riparte sulla falsariga del primo, qualche problema di falli costringe Tadini e Campo a diversi minuti in panchina ma Affrico si stringe e trova in Salvadori e Paoleschi l’ordine che serve per giocare a questo livello. Tadini rientra e in pochi minuti realizza 8 punti di fila che portano Affrico negli spogliatoi sotto nel punteggio di appena due lunghezze, 35-33.

Il secondo tempo della partita è tutto della squadra di casa, Bruci si scalda e inizia a essere un vero problema per la difesa (23 per lui alla sirena finale). I padroni di casa trovano delle ottime azioni offensive e un’alta percentuale al tiro da fuori tanto che al suono della sirena finale saranno 11 le bombe segnate.

La reazione ospite tarda ad arrivare e l’atletismo di casa si fa pesante da contenere sia in azione di rimbalzo offensivo sia in difesa dove gli 1vs1 di Campo e Carrieri trovano spesso un bel muro organizzato. Affrico ci prova fino alla sirena con tutti gli effettivi ma i due parziali del secondo tempo dicono entrambi Cecina in doppia cifra di vantaggio.

CECINA – AFFRICO 85-60 (24-18, 11-15, 23-10, 27-10)

Tabellino: Paoleschi 11, Falli, Lorenzo 8, Carrieri 4, Gori A 4, Picchi, Gori M 4, Tadini 15, Chiesi 2, Campo 9, Salvadori 1, Bacci 2. Coach Bifarella Ass Nardini-Soldaini


UNDER19 SILVER- 10a giornata

Il nuovo anno inizia con una vittoria per i ragazzi dell’Under 19 Silver che mostrano grande carattere nel derby contro Legnaia.

La prima frazione è di targa tutta Affrico; i ragazzi biancoblu guidati da Bulletti e i due giovani Izzo e Tagliaferri scappano sul +7.

Nella seconda frazione si alzano i ritmi dei ragazzi di Coach Deza Linares che riescono a mettere in difficoltà una disattenta difesa di Affrico. Nonostante questo però i ragazzi di Coach Donati sono ispirati in fase offensiva e il secondo quarto finisce 31-21.

Nella ripresa, Affrico aumenta l’intensità e l’attenzione sia in attacco che in difesa e riesce a scappare definitivamente nel terzo e quarto quarto dando un passivo finale di 30 punti.

AFFRICO – JOKERS 66-36 (14-7, 17-14, 20-9, 15-6)

Tabellino: Izzo 8; Frullini; Fiaschi 7; Manuelli 8; Andrion 3; Negroni 2; Monini 4; Bartoli 4; Tagliaferri 7; Caramelli 7; Bulletti 16. All. Donati Ass. Vignozzi


SERIE D – 14a giornata

Affrico inizia il 2023 con una vittoria in trasferta, sul fanalino di coda Reggello, per 56-70.

Il primo quarto di gara vede gli attacchi prevalere sulle difese, si contano cinque triple in totale di cui tre per i padroni di casa che approfittano di una difesa biancoblu ancora in assestamento. Nel secondo periodo Affrico trova le misure giuste solo dopo essere andata in svantaggio di 6 lunghezza (27-21); da quel momento il cambio di ritmo dei biancoblu, fatto di difesa e agressività al ferro in attacco, piazza un parziale di 16-5 che porta Affrico al riposo lungo in vantaggio per 32-37.

Nel terzo quarto la musica si ripete, Affrico segna altri 20 punti e ne subisce solo 8, portando il divario sul +17. L’ultimo quarto scorre senza particolari pericoli nonstante Reggello alzi la difesa su tutto il campo cercando di raddoppiare per forzare palloni persi. Manno & co. si fanno trovare pronti e controllano gli ultimi minuti fino alla sirena finale.

REGGELLO – AFFRICO 56-70 (18-17, 14-20, 8-20, 16-13)

Tabellino: Salvadori, Albini 5, Gelli 8, Nardini 6, Bambi 9, Rinaldi 10, Zanussi 4, Galli 2, Balloni 9, Manno 7, Simoncini 10. Coach.Toccafondi Ass.Donati


CSI RAGAZZI – 6a giornata

Prima sconfitta stagionale per i ragazzi che partecipano alla categoria “Ragazzi Misto” del torneo CSI.

Partita di grande importanza visto che sia Affrico che Santa Croce risultano entrambe imbattute nella competizione. Primo quarto che parte bene per i ragazzi di coach Vignozzi che si portano avanti di 4 lunghezze sfruttando rimbalzi e contropiedi, ma Santa Croce non demorde ed è grazie a una bomba di Gatoni che i biancoverdi riprendono fiducia in attacco e si portano avanti finendo il primo quarto avanti di 6.

Il secondo quarto continua ad essere combattuto e il gap per i biancoverdi aumenta di 8 lunghezze. Il terzo quarto termina con lo stesso parziale, ma nell’ultimo quarto il peso della partita si sposta sui ragazzi di Affrico che riescono ad arrivare anche a -4 a 5 minuti dalla fine.

Purtroppo la gestione degli ultimi possessi non aiuta la rimonta biancoblu e la partita finisce con i Crocodiles che vincono con 7 punti di differenza, consacrando la vetta della classifica.

AFFRICO – SANTA CROCE CROCODILES 44-51 (12-18; 10-12; 8-10; 14-11)

Tabellino: Manni; Valenza 8; Amadori 2; Birini 2; Tota 6; Lastrucci; Zampi Finetti 7; Casetti 3; Negroni 4; Cecionesi 5; Gelli 7; Ferrara. All. Vignozzi


UNDER14 Silver – 8a giornata

Sconfitta interna contro Terranuova per gli Under14 Silver autori di una prestazione altalenante, carichi e concentrati per alcuni frangenti, troppo spenti e arrendevoli in altri.

Partono bene i ragazzi di casa che con un grande sforzo di attenzione rimangono bene in partita per i primi 3-4 minuti di gioco, impedendo di correre in contropiede ai forti avversari e trovando qualche buona soluzione offensiva con Zampi Finetti e Pratesi.

Dopo un time out però entra in campo un’altra Terranuova, dominante a rimbalzo e in grado di correre molto bene il campo; questo causa il crollo dell’attenzione dei ragazzi di Affrico e il solco diventa importante già nel primo tempo.

Nel secondo tempo, nonostante i troppi errori in fase di realizzazione, Affrico riesce a tirar fuori il carattere e da’ battaglia fino alla sirena finale con protagonisti in campo tutti e dodici gli effettivi, che continuano a mostrare segni di crescita individuale e di gruppo.

AFFRICO – TERRANUOVA 39-73

Tabellino: Pratesi, Zampi Finetti, Chiesi, Merenda, Ademollo, Casetti, Ferrara, Cecionesi, Valleri, Tota, Pascucci, Roma. Coach Bifarella, Ass Vignozzi


PRIMA DIVISIONE – 8a giornata

La prima divisione esce sconfitta dal derby contro Sales.

Primo tempo molto equilibrato caratterizzato da mini parziali da entrambe le parti e secondo quarto che si chiude a pari 26. Nel terzo parziale la squadra ospite approccia la partita con maggiore intensità ed energia e riesce a volare sul +16. Nell’ultima frazione grazie a una tripla di Campucci il divario scende sotto la doppia cifra, ma Sales ribatte colpo su colpo e vince 44-56.

AFFRICO – SALES 44-56 (8-11, 18-15, 6-16, 12-14)

Tabellino: Colangelo 9, Cardini 6, Corsini, Piccione 6, Benichi 3, Lo Verde, Campucci 1, Gambassini, Vanni 2, Bucarelli 3. Coach.Donati


ESORDIENTI

Turno infrasettimanale per gli Esordientiche affrontano la forte Sancat. Partita impegnativa che i padroni di casa indirizzano subito a loro favore, vista la grande preparazione tecnica. I ragazzi dell’Affrico giocano una buona prestazione difensiva, ma alcune distrazioni ed errori compromettono il match.

SANCAT – AFFRICO 18-6

Tabellino: Arancio, Agostini, Borchi, Crescioli, Sodi, Volpicella, Pietrangeli, Pascucci, Ristori, Tabasso, Mei, Gennai. Istruttori Albini – Gherardi


Partner

Match Sponsor


US Affrico presenta il 1° Memorial "Davide Astori"

Venerdì 13 gennaio alle ore 18 presso il Museo del Calcio di Coverciano – Via A. Palazzeschi, 20 Firenze – l’Unione Sportiva Affrico presenterà alla stampa la prima edizione del Memorial “Davide Astori”, Torneo dedicato e riservato alla categoria Pulcini 2012-2013.

Saranno presenti alla conferenza stampa i familiari di Davide Astori, la Presidente Valeria Pisacchi, il Presidente della Fondazione Museo del Calcio Matteo Marani, che l’US Affrico ringrazia per l’ospitalità, l’Assessore allo Sport del Comune di Firenze Cosimo Guccione, il Direttore Generale della Fiorentina Joe Barone, il Presidente del CONI -Comitato Regionale Toscana- Simone Cardullo, il Presidente della LND -Comitato Regionale Toscana- Paolo Mangini, il Direttore Tecnico della Sezione calcio dell’US Affrico Renato Buso.

L’evento è patrocinato dal Comune di Firenze, dal Comitato Regionale Toscana del CONI e dal Comitato Regionale della LND.

Il partner scientifico è Personal Next, brand di Next Genomics, “Un team di ricercatori, altamente competente, con un parco strumentale di altissimo livello.”

Visita il sito personalnext.it


US Affrico stringe una collaborazione con InEquilibrio

U.S. Affrico rende noto ai propri tesserati ed alla famiglie della collaborazione stretta con la Cooperativa Sociale RainbowLab ed in particolare con InEquilibrio Firenze, gruppo che si occupa di servizi psicologici per l’età evolutiva.

Dopo un primo intervento con lo Staff tecnico e dirigenziale della Sezione Calcio con oggetto “Il benessere psicologico nella società sportiva“, InEquilibrio mette a disposizione gratuitamente per le altlete, gli atleti, le famiglie, gli allenatori ed i dirigenti lo Sportello Psicologico, uno spazio protetto e riservato per affrontare le dinamiche relazionali all’interno della società sportiva.

Nella locandina si possono trovare tutti i riferimenti per prenotare il proprio spazio e le date disponibili.


Quattro biancoblu nella Rappresentativa Nazionale

L’Unione Sportiva Affrico è fiera di comunicare la convocazione di quattro ragazzi del settore giovanile della sezione calcio nelle rispettive Rappresentative Nazionali per il Raduno Territoriale Area Centro.

Riccardo Guidorizzi e Mattia Morelli, classe 2007, sono stati convocati nella Rappresentativa Nazionale Dilettanti Under 16.

Qui di seguito il comunicato: “Nell’ambito del Progetto Giovani LND, il Sig. Andrea Albanese (Allenatore Rappresentativa Nazionale Dilettanti Under 16) in collaborazione con i Referenti Tecnici Regionali, ha convocato i calciatori per il giorno martedì 10 gennaio 2023 a Roma, presso il Centro Sportivo La Borghesiana – Via della Capanna Murata 120, Roma, per il Raduno Territoriale dell’Area Centro della Rappresentativa Nazionale Dilettanti Under 16.”

Niccolò Lombardi e Niccolò Vaggioli, classe 2008, invece sono stati selezionati per la Rappresentativa Nazionale Under 15.

“Nell’ambito del Progetto Giovani LND, il Sig. Roberto Chiti (Allenatore Rappresentativa Nazionale Dilettanti Under 15) in collaborazione con i Referenti Tecnici, ha convocato i calciatori per le ore 13.00 di Mercoledì 11 Gennaio 2023 a Roma, presso il Centro Sportivo Accademia Calcio Roma, per il Raduno Territoriale dell’Area Centro.”

La società si congratula con i ragazzi e con tutto lo staff tecnico e dirigenziale per il lavoro svolto con la consepevolezza della lunga strada che ognuno ancora si trova davanti.


Affrico Calcio: si presentano i nuovi arrivi

Bio

Alessio Del Bimbo: classe 2004, ruolo portiere, provenienza Lastrigiana.

Andrea Dolfi: classe 1994, ruolo difensore, provenienza Montespertoli.

Interviste

Alessio: “Mi sto trovando molto bene coi compagni, siamo un bel gruppo. Speriamo di arrivare in fondo alla stagione con un bel risultato. (…) Lo staff è ottimo, con il preparatore dei portieri e con Mister Tognozzi mi trovo bene, sento che hanno fiducia in me. (…) Riguardo la prima partita del 2023 credo che siano comunque tutte sfide da affrontare puntando ai tre punti. (…) Con gli altri portieri sento di dover dare il meglio in allenamento per giocare più partite possibile, il clima è positivo.”

Andrea: “Sono contento di essere all’Affrico! (…) Mi sto integrando molto bene nel gruppo, sono dei bravissimi ragazzi e sanno come farti inserire all’interno dello spogliatoio. Conoscevo una buona parte della rosa, compreso Mister Tognozzi; lui è molto bravo e preparato e, da ex giocatore, sa come integrarti all’interno di un nuovo gruppo. (…) Di obiettivi ne ho pochi, anzi ne ho uno solo: fare bene per poter aiutare questa grande squadra a raggiungere il suo obiettivo finale! (…) Domenica a Dicomano giochiamo contro una squadra che palleggia e ha qualità sugli esterni e in avanti! Bisognerà stare sempre concentrati al 110% per portare a casa quello che vogliamo!”


Basket Report #9

TORNEO SCOIATTOLI 2015

Sabato 17 Affrico ha organizzato una giornata interamente dedicata agli Scoiattoli 2015 con un torneo a 8 squadre.

Il parquet del PalaAffrico ha messo di fronte due squadre casalinghe, Pino Dragons, Basket Sestese, Pallacanestro Agliana, Sancat, Florence, CUS Firenze.

E’ il secondo torneo che Affrico organizza in due weekend consecutivi e dei quali la società va fiera; viene data la possibilità ai nostri mini atleti di misurarsi e divertirsi insieme ad altre realtà sia in campo che fuori visto che la nostra organizzazione ha ospitato anche più di 200 persone a pranzo. Un ringraziamento speciale ancora al nostro Staff col supporto dei tesserati per l’arbitraggio alle partite così come le famiglie e le società intervenute per la buona riuscita dell’evento!


TEDDY BEAR TOSS

Emilio Corti di Scandicci segna il primo canestro della gara e scatena il lancio dei peluche dagli spalti in campo! Gli scatoloni con i pupazzi raccolti saranno donati al Centro di Aiuto alla Vita di Firenze. Un grazie a tutti coloro che hanno contribuito!!!


ESORDIENTI

Ottima vittoria per gli Esordienti che hanno affrontato giovedì sera Pino Dragons. I visibili miglioramenti delle passate partite pagano la squadra biancoblu che si aggiudica un combattuto match vincendo quattro tempini. Un ottimo modo per chiudere l’anno che lascia ancora più motivazione per la ripresa dopo la pausa invernale.

AFFRICO – PINO DRAGONS 15-9

Tabellino: Agostini, Arancio, Cavalli, Crescioli, Gennai, Gjana, Mei, Mazzanti, Pascucci, Sodi, Tabasso, Volpicella. Istruttori Albini – Bandinelli


AQUILOTTI 2013

Bravissimi gli Aquilotti small che vincono tutti i tempini contro i pari età del Pino. Tanti terzi tempi e passaggi e una buona difesa che permette di recuperare tanti palloni e fare tanti canestri in contropiede.

PINO DRAGONS – AFFRICO 6-18

SCOIATTOLI 2014

I nostri piccoli 12 leoni si scontrano con DLF fuori casa. Tanto gioco di squadra e tanto tifo di incoraggiamento anche da parte della panchina, dove erano presenti anche i leoncini non convocati per sostenere i propri compagni!

DLF – AFFRICO 7-17


UNDER19 SILVER- 9a giornata

I ragazzi dell’U19 Silver riescono a espugnare il campo di Virtus Siena.

Affrico si presenta con una squadra rimaneggiata per le tante assenze e con la presenza di 3 giocatori dell’U17 che hanno saputo sfruttare l’occasione e si sono fatti trovare pronti all’esordio in campionato.

Il primo quarto inizia con le due squadre in equilibrio, ma grazie ai palloni rubati da Izzo i biancoblu finiscono il primo quarto avanti di 4 lunghezze. Nel secondo quarto i motori di Affrico si cominciano a scaldare complici i 3 canestri consecutivi di Manuelli il divario aumenta fino a 8 punti.

Dopo l’intervallo i ragazzi di coach Donati e Vignozzi riescono a trovare vantaggi nell’1c1 con Andrion e Bartoli che riescono a mettere in crisi la difesa di Siena (21 punti nel terzo quarto). Nel quarto periodo la difesa di Affrico ha qualche amnesia in fase difensiva ma in fase offensiva continua a martellare ed il divario si fa sempre più ampio fino a toccare il +27 finale.

VIRTUS SIENA – AFFRICO 35-62 (8-12, 7-11, 6-21, 15-18)

Tabellino: Batacchi 6, Manuelli 15, Izzo 8, Angelo 10, Negroni 5, Bartoli 11, Piacentini 3, Baglioni 2, Frullini 2. All. Donati Ass. Vignozzi


UNDER17 Gold- 9a/10a giornata

Doppio colpo interno per la 17Gold che tra mercoledì e domenica vince due importantissimi scontri diretti contro CUS prima e contro Reggello poi.

Le due partite, in qualche modo simili, hanno visto i padroni di casa subito pronti ad approcciare al meglio le due gare nel primo quarto, costruendo subito un piccolo vantaggio fatto di grande applicazione difensiva e di buona precisione in attacco.

Le reazioni di entrambe le squadre ospiti sono arrivate nel secondo quarto, dove una maggiore aggressività ha permesso sia al CUS che a Reggello di ricucire lo strappo e tornare in partita prima di andare negli spogliatoi.

Se mercoledi la reazione di CUS nelle mani di Migliorini aveva portato la partita in equilibrio fino all’ultimo quarto prima di spegnersi sotto una grande difesa di casa, a Reggello è fatale il terzo quarto con il vantaggio che torna a crescere e la partita saldamente in controllo di Pratesi e compagni.

Due importanti affermazioni che consolidano il secondo posto a quattro gare dal termine della prima fase.

AFFRICO – CUS 62-56 (21-12 14-20 16-17 11-7)
Tabellino: Nannini, Izzo 6, Savegnago, Pratesi 8, Piacentini 2, Gori D 9, Ripi Donori 3, Livi Bacci, Baglioni, Gori M 22, Tagliaferri 12, Caramelli. Coach Bifarella Ass Donati

AFFRICO – REGGELLO 61-44 (17-7 11-15 19-13 14-9)
Tabellino: Pietrini, Izzo 8, Savegnago 2, Pratesi 8, Piacentini, Gori D 10, Ripi Donori 6, Baglioni 2, Gori M 25. Coach Bifarella Ass Donati


CSI U17- 5a giornata

Seconda vittoria di fila per i ragazzi dell’ U17 CSI in questo turno ospiti di Sestese.

Tante assenze da ambo le parti, Affrico si presenta con soli 6 elementi, ma ciò non scoraggia i ragazzi di coach Vignozzi.

Analizzando la partita, il punteggio e i tabellini non contano molto. Quello che si è potuto constatare dal punto di vista emotivo è significato molto di più.

I ragazzi di Sesto, nonostante avessero difronte una squadra molto più avanti della loro, non si sono tirati indietro e hanno combattuto fino alla fine. I ragazzi di coach Vignozzi, che rimanendo concentrati durante tutto il match, hanno esultato per il loro compagno Tommaso Bianchi per i suoi primi punti realizzati.

Anche questi episodi contribuiscono a rendere la squadra più coesa.

BASKET SESTESE – AFFRICO 12 – 79 (0-28; 4-20; 6-10; 2-21)

Tabellino: Caramelli 14; Isiu 4; Di Natale 33; Livi Bacci 19; Bianchi 3; Maccagni 6. Coach.Vignozzi


UNDER14 Silver – 6a/7a giornata

Ultime due partite di campionato dell’anno concentrate in meno di una settimana per gli U14 che hanno affrontato in rapida successione Arezzo e Montevarchi in casa.

Complici tante assenze per influenza i ragazzi si sono ritrovati a stringere i denti e aiutarsi più del dovuto dando comunque battaglia in entrambe le gare.

Contro i pari età di Arezzo l’inizio di gara ha visto i biancoblu di casa andare molto in difficoltà e con troppa timidezza non riuscire mai a impensierire gli avversari, con l’andare dei minuti invece, qualche iniziativa di uno contro uno in più e uno spirito battagliero hanno rimesso la squadra “sulla retta via”; da sottolineare l’ottima prestazione di Valleri, classe 2010, autore di 8 punti in rapida successione.

La gara di mercoledì pomeriggio ha visto invece Affrico disputare una gara di grande energia e di grande atteggiamento agonistico, i padroni di casa hanno infatti dato battaglia ai primi della classe riuscendo a pareggiare l’intensità ma andando comunque sotto nel punteggio; nonostante questo l’atteggiamento della squadra è rimasto costante per tutti i quaranta minuti, facendo ben sperare per il prosieguo della stagione.

AFFRICO – AREZZO 31-59

AFFRICO – MONTEVARCHI 27-63


PRIMA DIVISIONE – 7a giornata

Terzo successo in fila per la prima divisione che conclude l’anno vincendo contro Scandicci!

Prestazione opaca per la squadra di coach Donati che non riesce mai a trovare il ritmo giusto in attacco e forza molti tiri. La partita rimane sempre punto a punto e il risultato a fine quarto quarto recita 45 pari. La partita si decide al supplementare grazie a una buona difesa che concede alla squadra ospite solamente due punti e porta 2 punti alla squadra di Piccione & co.

AFFRICO – SCANDICCI 49-47 dts (10-12, 12-11, 14-7, 9-15, 4-2)

Tabellino: Benichi 5, Piccione 2, Pratellesi 4, Bandinelli 1, Campucci 10, Cardini 11, Vanni 2, Colangelo 9, Bucarelli 4, Gambassini, Lo Verde, Corsini. Coach.Donati


SERIE C – 10a giornata

Affrico arriva all’ultimo appuntamento della prima fase registrando purtroppo una nuova sconfitta, contro Pistoia. E’ una sconfitta diversa rispetto alle altre perchè in questa è stato messo in mostra un gruppo di ragazze agguerrite e che hanno tenuto botta per tutta la partita finendo anche i primi due tempini in vantaggio di 3 punti.

Un calo nel terzo tempino delle biancoblu scava un piccolo solco: le ragazze, complice la situazione falli e le rotazioni corte, non sono riuscite a colmare il gap nell’ultimo periodo. Non basta il rientro dopo un mese di assenza di Giulia Ghiribelli a dare la spinta vincente.

Le ragazze torneranno in campo nel nuovo anno in un nuovo girone per affrontare le seconda fase del campionato.

AFFRICO – WOLF BASKET PISTOIA 47-56 (13-10, 12-12, 9-15, 13-19)

Tabellino: Mascio, Matteini, Navarria, Fusi, Frosali, Sangalli Moretti, Bruni, Ghiribelli, Pasquali, Toccafondi, Furfaro, Lazzeri. Coach.Fabbri


SERIE D – 13a giornata

Affrico chiude il 2022 con una vittoria tanto sofferta quanto rocambolesca nonostante sia stato avanti nel punteggio per 40′; il finale dice 46-44, ma all’interno i biancoblu hanno mostrato due facce.

La prima, quella più brillante come non mostravano da tempo i biancoblu, mette in campo tanta intensità e tanta corsa che aiuta le percentuali di tiro e culmina con la tripla di Rinaldi a pochi secondi dall’intervallo fissando il punteggio sul 38-23.

Nella seconda frazione Affrico non ritrova mai lo stesso ritmo che aveva fatto la differenza a suo favore e smette di segnare. Scandicci segna poco di più ma quanto basta per recuperare, a poco a poco, una partita che sembrava segnata a favore dei biancoblu di casa. Si arriva, quindi, ad un arrivo in volata dove gli ospiti hanno prima i tiri liberi del pareggio e una tripla del possibile vantaggio che però non concretizzano. Nell’ultimo minuto Albini si sblocca e segna i propri tre punti della gara per segnare la tripla che spegne ogni speranza di rimonta ospite e consegna a Affrico l’ottavo posto a due sole lunghezze dal treno che vale il terzo posto, quindi i playoff.

AFFRICO – SCANDICCI 46-44

Tabellino: Albini 3, Gori, Barreca, Gelli 4, Bandinelli 11, Chiesi, Beconcini (k) 8, Rinaldi 8, Zanussi 2, Balloni 1, Manno 2, Simoncini 7. Coach.Toccafondi Ass.Soldaini


UNDER19 Gold- 10a giornata

Ultima giornata della prima fase, turno di riposo.

AFFRICO CHIUDE AL PRIMO POSTO ED ACCEDE ALLA SECONDA FASE PER IL TITOLO.


Partner

Match Sponsor


La Promozione esce sconfitta da Antella

PROMOZIONE gir.B – 13a giornata

ANTELLA 99 – AFFRICO 1-0

ANTELLA 99: Vadi, Cipriani, Manetti Sac., Lanotte, Raganati, Bartolini, Picchi, Tacconi, Santucci, Olivieri, Merciai. A disp.: Scro, Chiti, Sormani, Kortz, Bandini, Aiello, Manetti Sam., Guercini, Bragetta. All.: Morandi Claudio

AFFRICO: Del Bimbo, Liberati, Pecorai, Prosperi, Silli, Longo, Mecocci, Castellani, Vecchi, Papini, Riccioni. A disp.: Virgili, Villagatti, Iania, Conversano, Dosso, Boccalini, Cosmi, Montagni, Ghaderi. All.: Tognozzi Luca

ARBITRO: Gianluca Boeddu di Prato

RETI: 73° Raganati

Affrico conclude un anno storico senza raccogliere punti nel mese di dicembre ma riesce, al giro di boa del campionato, a concludere al primo posto anche se in coabitazione con Lebowski e Lanciotto Campi.

La partita si presenta subito dura per le condizioni del campo che non aiuta il giropalla di Affrico. Le squadre imprimono un ritmo alto per cercare di prendere il controllo della partita, Antella ci prova in un paio di occasioni a sbloccare la partita mentre Affrico si rende pericoloso sono sul finire della prima frazione con Mecocci e Papini.

La ripresa vede un abbassarsi dei ritmi con le squadre che iniziano a sentire la pesantezza del terreno; i calci da fermo, quindi, diventano fondamentali per violare le reti. Anche le alte traiettorie non trovano un padrone fino al minuto 73 dove, su una punizione dubbia per i padroni di casa, Raganati svetta sul secondo palo e segna il vantaggio biancorosso. L’Affrico si riversa in attacco a piena potenza ma senza creare situazioni limpide da gol; l’unico è Castellani che in una occasione colpisce la traversa e in quella successiva il suo colpo di testa finisce alto.

Domenica 8 gennaio, dopo le vacanze natalizie, Affrico riprenderà il cammino sul campo del Dicomano.

Post-gara

Tommaso Cosmi: “Un risultato che fa male. Senza dubbio sarà tosta smaltirlo visto anche l’imminente sosta e la mancanza di partite ufficiali. Campo brutto, tosto dal quale portare via punti è molto difficile. Il risultato più giusto sarebbe stato il pareggio, in quanto la partita è stata molto bloccata e si è decisa su un calcio piazzato che purtroppo non c’era. Ci è stato anche annullato un gol per fuorigioco dubbio che avrebbe cambiato senza dubbio la partita portandoci in vantaggio, ma purtroppo è andata così. (…) Lavoreremo sodo durante la sosta per tornare il prima possibile a vincere e per riprendere quel ritmo che ci è mancato in queste settimane. Nonostante questo siamo ancora primi anche se a parimerito e avremo una buona base da cui ripartire a gennaio.”

 

Photo Credits daicollifiorentini.it



Teddy Bear Toss al PalaAffrico

Domenica 18 alle 17.45, in occasione dell’ultima partita casalinga dell’Affrico Basket prima delle feste natalizie, Affrico propone, per il secondo anno consecutivo oltre a varie edizioni prima della pandemia, il TEDDY BEAR TOSS.

COME FUNZIONA?

  1. Porta al palazzetto un peluche di qualsiasi dimensione purchè sia morbido e senza parti dure;
  2. Attendi il primo canestro della gara (i tiri liberi non valgono!);
  3. Lancia in campo il tuo peluche!!!

I giocatori in campo raccoglieranno tutti i vostri doni che saranno dati in beneficienza al Centro di Aiuto alla Vita di Firenze “Maria Cristina Ogier”.

Il Centro si occupa, tra le altre cose, di fornitura di materiali per gestanti e bambini da 0 a 24 mesi. Il nostro contributo, con il vostro aiuto, vuole essere quello di dare un sorriso attraverso un peluche ad una bambina o un bambino che ne ha bisogno.

L’appuntamento è per domenica 18 dicembre alle 17.45 per il match di serie D tra Affrico e Scandicci!

Chi volesse contribuire in altri momenti, può lasciare il peluche in Segreteria basket.


Basket Report #8

TORNEO DELL’IMMACOLATA AQUILOTTI 2012

Sabato 10 e domenica 11 il PalaAffrico è stato invaso da più di 80 Aquilotti desiderosi di giocare a basket insieme e divertirsi lottando su ogni pallone per ogni canestro!

La formula prevedeva due gironi eliminatori da tre squadre ciascuno con formula all’italiana giocati il sabato, mentre le finali dal sesto al primo posto la domenica mattina.

Il girone A schierava Affrico, DLF Firenze ed Esquilino Basket Roma guidata dal nostro Carlo Fontanelli! Il girone B metteva invece davanti Leoni Amaranto Livorno, Olimpia Legnaia e CUS Firenze.

I feedback ricevuti dalle società ospitate sono stati positivi e per noi importanti per dare continuità a questo genere di iniziative che ha visto coinvolto, oltre al nostro Staff, i ragazzi del settore giovanile come arbitri, i genitori come ufficiali di campo, il nostro bar/ristorante come riferimento per i pasti delle squadre e le famiglie del gruppo Aquilotti che hanno ospitato i ragazzi di Esquilino per una ulteriore esperienza di condivisione e crescita collettiva!


UNDER17 Gold- 8a giornata

Continua il percorso della 17Gold che vince in trasferta a Valdisieve dopo una partita sofferta e molto combattuta.

Per l’intero primo tempo nessuna delle due difesa riesce ad alzare il volume ed entrambe vengono spesso battute o concedono occasioni facili a rimbalzo in attacco, i parziali dei primi due quarti si specchiano in un 19-18, 18-19 che sancisce una perfetta parità all’intervallo sul 37; alle iniziative di un incontenibile Tozzi autore di 36 punti rispondono con buona precisione Gori e Ripi Donori, quest’ultimo molto bravo a trovare spazio nell’1contro1 e a finire spesso in lunetta.

Nella seconda metà di gara l’intensità dell’Affrico cresce, il feeling con il canestro prosegue segnando 23 punti nella frazione e ”scappando via” sul +6 prima e sul +12 poi mettono la partita sui binari giusti salvo poi concedere qualche persa di troppo.

Nel quarto quarto Izzo prende in mano l’attacco biancoblu gestendo i possessi e battendo la pressione difensiva, Gori resta preciso sotto le plance e chiude con 32 punti, Pietrini con un jumper dalla media chiude i tentativi di rimonta della squadra di casa e consegna la vittoria all’Affrico attesa da un turno infrasettimanale con CUS mercoledì alle ore 19.30 al PalaAffrico.

VALDISIEVE – AFFRICO 71-80 (19-18, 18-19, 17-23, 17-20)

Tabellino: Maccagni, Nannini, Pietrini 2, Caratella, Izzo 14, Savegnago 4, Pratesi 2, Piacentini 2, Gori D 7, Ripi Donori 17, Gori M 32. Coach.Bifarella Ass.Donati


UNDER19 SILVER- 8a giornata

Gli under 19s tornano alla vittoria!

Partenza distratta e confusionaria per Caramelli e comapagni e primo quarto che si chiude sul 12-11. Bulletti e Bartoli alzano l’intensità difensiva e grazie a un paio di recuperi riescono a trovare tiri aperti portando così il vantaggio in doppia cifra (35-20 all’intervallo). Il rientro dagli spogliatoi non è dei migliori e la zona di Monteroni ferma la fuga di Affrico. Il quarto quarto grazie a diversi appoggi in contropiede di Negroni si chiude in controllo sul punteggio di 73-49.

AFFRICO – MONTERONI 73-49 (12-11, 23-9, 13-14, 25-15)

Tabellino: Frullini, Andrion 8, Negroni 10, Monini 4, Bartoli 7, Tagliaferri 11, Caramelli 4, Bulletti 16, Batacchi 13. All. Donati Ass. Vignozzi


UNDER14 Silver – 6a giornata

Prima vittoria esterna per la U14 che riesce a espugnare il campo di Sansepolcro dopo una gara sofferta e punto a punto.

L’avvio dell’Affrico è buono, nonostante le molte assenze da entrambe le parti, le due squadre si affrontano a viso aperto dando vita a un bel primo quarto, chiuso da un mini parziale tutto di Pratesi che con 5 punti di fila manda i suoi alla prima pausa in vantaggio per 8 a 15.

Nel secondo quarto rientra più decisa Sansepolcro che trova delle buone soluzioni vicino al canestro contro una troppo arrendevole difesa ospite che concede qualche rimbalzo di troppo.

Al riposo il tabellone dice 22-25.

La seconda parte di gara è contraddistinta da una grande carenza di canestri, l’Affrico fa fatica contro la zona avversaria e non trova quei punti in contropiede che avrebbero potuto scavare il solco decisivo, dall’altra parte Sansepolcro non trova la via del canestro con gli ospiti bravi a concedere poco negli 1c1 del pericoloso n°13 avversario Meo (autore di 12punti) fermato da Gelli e Petreni.

La partita si trasforma quindi in una successione di occasioni sprecate per entrambe le compagini, nel quarto quarto non si segna più e a mettere il sigillo sulla partita è un decisivo tiro libero di Pratesi che insieme a Chiesi guidano l’attacco ospite alla vittoria; da segnalare l’ottima prova a rimbalzo di Merenda, sfortunato in attacco ma capace di rimanere concentrato e catturare i decisivi rimbalzi difensivi.

Prossimo impegno Domenica 18 Dicembre ore 11.30 contro Arezzo.

SANSEPOLCRO – AFFRICO 33-35 (8-15 14-10 10-9 2-1)

Tabellino: Pratesi, Chiesi, Zampi Finetti, Gelli, Petreni, Tota, Valleri, Roma, Merenda. Coach.Bifarella Ass.Vignozzi


CSI RAGAZZI- 4a giornata

Continua la crescita del gruppo U14 che partecipa nella categoria “ragazzi” del campionato CSI, riuscendo ad espugnare Prato. Un’eccellente prestazione sotto il punto di vista realizzativo che ha visto tutti i ragazzi andare a referto.

Nel primo quarto, i leoni biancoblu partono subito aggressivi su ogni pallone riuscendo a trovare contropiedi facili che, conditi con un’ottima prova a rimbalzo, chiudono la prima frazione sopra 13. Le rotazioni diventano più lunghe ma la storia non cambia, sia nel secondo che nel terzo quarto i ragazzi riescono a tenere un’ottima percentuale realizzativa, anche grazie a capitan Cecionesi (21 per lui alla fine), bravo a farsi trovare pronto sui vari scarichi e Ademollo che riesce a trovare varchi nella difesa avversaria e rubare diversi palloni per lanciare i compagni in contropiede.

La partita si conclude con un ampio margine per i ragazzi di coach Vignozzi, ma un plauso va anche alla compagine pratese che riesce a risollevarsi nell’ultimo quarto e mettere in difficoltà la difesa di Affrico.

Menzioni speciali per il nostro Rocco Piagentini ed Ettore Manni che si sono contraddistinti per il loro impegno settimana dopo settimana regalandoci un’ottima prestazione nonostante si siano affacciati da poco tempo al nostro sport.

PROGETTO PALL. PRATO – AFFRICO 28 – 72 (6-19; 8-19; 4-19; 10-15)

Tabellino: Piagentini 2; Manni 6; Alossa 5; Ademollo 9; Merenda 10; Cecionesi 21; Pascucci L. 4; Ricci 6; Pascucci M. 9. Coach.Vignozzi


PRIMA DIVISIONE – 6a giornata

Seconda vittoria consecutiva per la Prima Divisione!

Partenza super per i ragazzi di Donati che chiudono il primo quarto sul 29-11. Da lì la partita si fa in discesa e il vantaggio rimane sempre sui 20 punti. Nella terza frazione la pressione difensiva di Tavarnelle riduce lo svantaggio sotto i 15 punti, ma un’ottima gestione del pallone permette ai ragazzi di riallungare e chiudere con il risultato di 86-58.

AFFRICO – TAVARNELLE 86-58 (29-11, 14-12, 16-15, 27-20)

Tabellino: Cardini 11, Pratellesi 17, Gambassini 1, Vignozzi 4, Piccione 9, Colangelo 7, Benichi 7, Campucci 18, Woudenberg 2, Bandinelli 4, Vanni 4, Al-Omari 2. Coach.Donati


UNDER19 Gold- 9a giornata

Sconfitta ininfluente per gli U19 Gold, già qualificati alla fase finale per il titolo regionale che avrà inizio nei primi di Gennaio; ottima partita contro un ottimo avversario come Montemurlo che fin dai primi minuti ha messo in difficoltà i ragazzi di casa con la sua fisicità e l’alto ritmo offensivo.

Nel primo tempo Affrico è quindi costretta a rincorrere la maggior precisione offensiva di Montemurlo che domina a rimbalzo nelle due metà campo e riesce a correre in contropiede; la reazione dei ragazzi di casa è tutta nelle mani di Tadini e Campo che giocano tanti 1c1 e che trovano spesso soluzioni al ferro. All’intervallo Affrico insegue di 9 lunghezze per 30-39.

Tornati in campo dopo la pausa il copione cambia poco, è Montemurlo a fare la partita costringendo Affrico a vorticose rotazioni difensive e a grandi lotte a rimbalzo; Mucci è preciso anche dalla distanza (chiuderà con 18) e Malevolti continua a fare la voce grossa a rimbalzo. A dare battaglia ci pensa un ottimo Paoleschi che con grandissima carica agonistica tocca rimbalzi, si tuffa e realizza punti difficili vicino al ferro.

Il quarto quarto vede finalmente Affrico registrare la difesa e rubare il ritmo della partita agli ospiti, la rimonta si spegne sul -4 e il risultato finale sorride a Montemurlo.

Bellissima partita utile ai ragazzi per testare nuove soluzioni e collaborazioni, per continuare ad aggiungere materiale alla crescita di un gruppo atteso adesso da un bel salto di qualità.

AFFRICO – MONTEMURLO 57-66 (10-18 20-21 12-18 15-9)

Tabellino: Falli, Paoleschi 16, Lorenzo 2, Carrieri 2, Campus, Gori A 2, Picchi 2, Gori M, Tadini 19, Chiesi 2, Campo 12, Bacci 2. Coach. Bifarella Ass. Nardini-Soldaini


SERIE C – 9a giornata

Affrico butta il cuore oltre l’ostacolo e gioca una buona partita a Prato nonostante le assenze.

Dopo i primi due quarti passati in sofferenza concedendo molte seconde chance alle avversarie, Affrico vince i successivi tempini. Buoni segnali per il coach con la grande grinta dimostrata dalle ragazze in campo, consapevoli che il cammino è quello giusto per togliersi la prima grande soddisfazione.

PRATO – AFFRICO 58-47 (18-10, 14-9, 11-12, 15-16)

Tabellino: Mascio, Matteini, Navarria, Fusi, Frosali, Sangalli Moretti, Bruni, Ghiribelli, Pasquali, Toccafondi, Furfaro, Lazzeri. Coach.Fabbri


SERIE D – 12a giornata

Affrico incappa nella seconda sconfitta consecutiva in campionato in un’altra gara che si è decisa nei secondi finali e che premia i senesi per 69-64.

Mentre il primo tempo si gioca su un sostanziale equilibrio, nella seconda metà del terzo periodo Affrico prova la fuga tocca il massimo vantaggio (+8) al 29′. Siena si rimette in partita da un punto di vista emotivo segnando nella sua ultima azione una bomba dall’angolo di un ispirato Bruttini (25 alla sirena finale) condita da due tiri liberi di Francini per un fallo subito a rimbalzo, che in un amen riportano i ragazzi di casa a meno 3.

Anche nell’ultimo quarto gli 1contro1 di Bruttini rimangono un enigma per la difesa di Affrico che comunque con Rinaldi e Balloni riescono a tenere botta in attacco contro le difese organizzate da coach Ceccarelli. Si entra nella volata finale con Affrico sopra di un punto sul timeout chiamato dalla panchina di casa e con 30” sul cronometro. Affrico riesce a costringere Siena ad un tiro difficile ma si perde a rimbalzo Chierchini che in tap in da’ il vantaggio, 65-64, ai suoi.

Il timeout chiamato da Toccafondi non concede i frutti sperati, si crea una palla persa e fallo conseguente dei biancoblu che Siena capitalizza al massimo e chiude la partita sul +5.

Nell’ultima partita del 2022 Affrico ospita Scandicci domenica 18 alle ore 18 al PalaAffrico.

MAGINOT SIENA – AFFRICO 69-64 (16-15, 13-18, 20-19, 20-12)

Tabellino: Albini 4, Campo, Gelli 5, Bandinelli 13, Nardini, Beconcini 8, Rinaldi (k) 15, Zanussi 4, Balloni 8, Manno 5, Simoncini 2. Coach.Toccafondi  Ass.Soldaini


Partner

Match Sponsor


Torneo di Pallanuoto del Centenario

Giovedì 8 dicembre la piscina di San Marcellino ha ospitato il Torneo del Centenario di Pallanuoto.

Con inizio a partire dalle ore 9.00, 7 squadre composte da atleti nati dal 2011 si sono sfidati per l’ennesimo trofeo che l’US Affrico ha messo in palio nell’ambito dei festeggiamenti per i suoi 100 anni.

Sono stati formati due gironi, uno da 4 e uno da 3 squandre. Al termine della fase a gironi le prime due squadre classificate si sono incontrate per le semifinali e finali, le altre hanno formato un ulteriore girone a tre squadre per definire il 5°, 6° e 7° posto.

Tutte le partite si sono svolte in un campo da gioco di 18 mt, con porte regolamentari, pallone wp4 e hanno avuto una durata di 2 tempi da 10 minuti.

Girone A: Rari Nantes Florentia A, Pallanuoto Cascina Gesport, NGM Firenze, Dream Sport.
Girone B: Olimpia Colle Pallanuoto, Etruria Nuoto, Rari Nantes Florentia B.

Dopo i gironi eliminatori le semifinali hanno visto protagoniste Etruria, Dream Sport, Rari Nantes A e Colle con la finale terzo posto vinta da Etruria su Dream Sport e la finalissima da Rari Nantes Florentia che ha battuto Olimpia Colle.

Un ringraziamento va, da parte dell’US Affrico, a tutte le società partecipanti, ai loro atleti ed alle famiglie!!!


Basket Report #7

UNDER19 Gold- 8a giornata

Grande vittoria esterna per la 19Gold che espugna il PalaFilarete e si aggiudica il passaggio del turno e l’accesso al girone per il titolo regionale Under19.

Sin dall’inizio è una grande battaglia, le due formazioni si affrontano con grande attenzione ed energia; ne scaturisce un primo quarto a basso punteggio ma dall’alto volume agonistico. Agli uno contro uno di Moscardi risponde presente Coli con due triple di fila, alla sirena il punteggio è di otto pari.

Il secondo quarto scava un bel solco tra le due squadre con Affrico preciso e corale nell’attacco a metà campo e, complice una super difesa, capace di correre e trovare punti facili in contropiede con Tadini, Salvadori, Campo, e Lorenzo. All’intervallo il punteggio recita 19-36.

La seconda metà di gara parte con Legnaia che allunga la difesa zona su tutto il campo e prova a rompere l’ingranaggio offensivo dell’Affrico che dapprima soffre un pò la mancanza del canestro ma poi sistema le collaborazioni e trova facili appoggi al ferro con un sempre ben posizionato Gori, preziosissimo sulla riga di fondo e bersaglio di tutti gli scarichi corti dei compagni.

Legnaia trova qualche buona realizzazione con Gronchi ma perde per infortunio Coli, fin qui uno dei più pericolosi.

Il quarto quarto risulta decisivo, Legnaia rientra anche sul -12 ma viene respinta con perdite da una grande energia dell’Affrico, la difesa risulta indigesta alla squadra di casa e in attacco si scatena il contropiede dei biancoblu, autori di 21 punti nella frazione.

Alla sirena finale il punteggio è di 39 a 65, vittoria preziosissima che fissa un bel risultato di un gruppo appena nato ma che ha già fatto diversi passi in avanti.

Nella fase successiva che inizierà nel 2023, Affrico comporrà, con le prime due classificate di ciascun girone, un gruppo da 10 squadre che si sfideranno per il Titolo U19gold regionale.

OLIMPIA LEGNAIA – AFFRICO 39-65 (8-8 11-28 13-8 7-21)

Tabellino: Moscardi 15, Falli, Paoleschi 6, Lorenzo 4, Carrieri 2, Gori 20, Picchi, Tadini 8, Chiesi, Campo 5, Salvadori 5, Bacci. Coach. Bifarella Ass. Nardini-Soldaini


UNDER17 Gold- 7a giornata

Seconda Vittoria consecutiva e secondo posto nel girone al giro di boa per la 17Gold guidata da Bifarella e Donati.

Buona affermazione casalinga dei nostri ragazzi che approcciano bene la partita e complice una buona difesa e un’ottima presenza a rimbalzo riescono anche a correre in contropiede dove si scatena sin dalle battute iniziali Pratesi che trova sempre i compagni liberi; alla fine del primo quarto è 22-14 con due bombe consecutive di Tagliaferri.

Il secondo quarto la difesa dell’Affrico concede qualcosa in più e la partita cambia trasformandosi in un botta e risposta tra Morchi e Tagliaferri entrambi sugli scudi.

Il parziale alla fine dei dieci minuti è di 25-20 con le difese decisamente battute da due ottimi attacchi, a Tagliaferri si affianca Mattia Gori che si sblocca e inizia a punire con precisione la difesa ospite.

Il quarto che segna la partita è il terzo, usciti dagli spogliatoi più carichi e compatti, Ripi Donori e compagni alzano il volume della difesa concedendo agli ospiti soltanto nove punti, Savegnago e Diego Gori riescono a stoppare la vena realizzativa di Morchi (16 alla fine) e in attacco concludono un quarto preciso segnando venti punti.

Il quarto quarto vede l’Affrico rilassarsi un pò e lasciare campo a una sempre combattiva Legnaia che grazie alla pressione difensiva e un’ottima aggressività a rimbalzo d’attacco si riavvicina nel punteggio; dopo il timeout Affrico esce concentrata, Pratesi nasconde il pallone, Ripi Donori realizza da sotto contro la zona avversaria mettendo i titoli di coda.

80-56 il finale al PalaAffrico per la nostra 17Gold che affronterà Valdisieve, CUS e Reggello in una settimana molto importante per il prosieguo del percorso.

AFFRICO – OLIMPIA LEGNAIA 80-56 (22-14 25-20 20-9 13-13)

Tabellino: Maccagni, Pietrini, Caratella, Savegnago, Pratesi 8, Piacentini 3, Gori D 8, Ripi Donori 14, Gori M 21, Tagliaferri 24, Menichetti 2.

Coach.Bifarella Ass.Donati


PRIMA DIVISIONE – 5a giornata

Primo successo in trasferta dalla Prima Divisione!

Partita a due facce per la squadra di coach Donati. Il primo quarto è disastroso sia in attacco che in difesa e il risultato recita 17-5 per Freccia Azzurra. Nel secondo quarto la musica non cambia e dopo aver toccato anche il -19 Affrico insegue all’intervallo 28-14.

La squadra, guidata da Campucci e Cardini, inizia il terzo quarto con un’altra intensità, riesce a rientrare in partita e a portare lo svantaggio sotto la doppia cifra. Il quarto periodo è caratterizzato da grande intensità ed equilibrio e negli ultimi secondi, grazie alla tripla di Pratellesi, si chiude in pareggio sul risultato di 50 pari.

Il supplementare è caratterizzato da grande equilibrio, ma una migliore freddezza ai liberi consente alla squadra di capitan Piccione di portare a casa la vittoria.

FRECCIA AZZURRA – AFFRICO 59-61 (17-5, 11-9, 13-16, 9-20, 9-11)

Tabellino: Campucci 15, Pratellesi 6, Benichi 9, Colangelo 6, Vanni, Cardini 14, Gambassini, Woudenberg 2, Piccione 5, Bandinelli, Bucarelli 5, Vignozzi. Coach.Donati


CSI U17- 3a giornata

Prima vittoria stagionale per i ragazzi dell’U17 Csi contro una Perignano decimata da assenze e infortuni. Sospinti da una fantastica cornice di pubblico, in gran parte composta dai ragazzi del settore giovanile, i biancoblu partono aggressivi correndo in contropiede e facendo la voce grossa al rimbalzo.

La prima frazione si conclude con un vantaggio di 17 lunghezze. Questo costringe i ragazzi di Perignano a restare a zona per limitare i danni, ma le incursioni e la precisione dalla distanza  del trio Di Natale, Nannini e Baglioni portano i ragazzi di coach Vignozzi avanti di 27.

Nella ripresa l’attacco fa più fatica a trovare la via del canestro ma la difesa rimane attenta e concentrata. I ragazzi di Perignano riescono a vincere l’ultimo quarto meritatamente complici alcune amnesie difensive dei ragazzi di Affrico.

Nota di merito a Leonardo Isiu che nella sua seconda partita riesce a trovare i suoi primi 4 punti in carriera con la maglia biancoblu. Sperando che questo possa essere di ispirazione ai ragazzi di tutte le età che si approcciano per la prima volta a questo sport.

AFFRICO – PERIGNANO 54-18 (23-6; 16-6; 9-0; 6-7)

Tabellino: Maccagni 2; Pietrini 4; Nannini 8; Isiu 4; Di Natale 16; Livi Bacci 2; Baglioni 9; Landi 5; Bianchi; Caramelli 2; Turchi 2. All. Vignozzi


UNDER19 SILVER- 7a giornata

Terza sconfitta consecutiva per i ragazzi dell’U19 che crollano contro la capolista Argentario.

La prima frazione viene combattuta punto a punto con l’ottimo inizio di Bulletti in fase realizzativa. Dal secondo quarto la difesa biancoblu comincia pian piano a sgretolarsi, complici le 3 triple consecutive dei ragazzi di coach Giovani, che proiettano i ragazzi di Argentario avanti di 13 lunghezze all’intervallo.

La storia non cambia nel terzo e quarto quarto, i ragazzi di Donati e Vignozzi non riescono a trovare gli spazi necessari nell’attenta difesa di Argentario. La poca vena realizzativa e la poca attenzione in difesa sulle varie incursioni di Costaglione condannano i biancoblu ad un’ amara sconfitta.

Prossimo impegno sabato in casa contro Monteroni, dove i ragazzi cercheranno di rifarsi sotto per tornare alla vittoria.

AFFRICO – ARGENTARIO BASKET 49-72 (14-17; 10-20; 10-17; 15-18)

Tabellino: Frullini ne; Fiaschi 2; Manuelli 2; Andrion 6; Negroni 1; Monini 6; Bartoli 13; Pratesi; Caramelli ; Bulletti 16; Batacchi 2. All. Donati Ass. Vignozzi


SERIE D – 11a giornata

Dopo il successo in volata della scorsa settimana, questa volta Affrico non riesce a chiudere la partita e Legnaia passa per 54 a 55.

Andamento ondivago nei primi 20′ di gara dove Affrico parte carico e pare allungare già a fine primo quarto (17-11), ma non mantiene la stessa efficacia nel secondo e lascia spazio alle iniziative dei gialloblu che mettono la freccia e doppiano il parziale biancoblu (11-22), nonstante una ispirata coppia SimonciniZanussi segni 22 punti, andando a riposo sul 28-33.

Nel secondo tempo Affrico ritrova lucidità, si rimette a lavorare duro in difesa e riprende a far girare la palla in attacco; il risultato è un 16-9 che fa iniziare in vantaggio l’ultimo quarto con l’inerzia della gara. Le percentuali si sporcano ancora di più, la quarta frazione inizia a marce asse per entrambi gli attacchi, Affrico comunque si ritaglia un vantaggio di 4 punti (50-46) quando un episodio cambia emotivamente la partita: su un incrocio di traiettorie, Manno commette un fallo giudicato antisportivo seguito da un tecnico che gli fa abbandonare la gara, che lo stava vedendo protagonista a rimbalzo nella propria area, Legnaia fa 3 su 3 dalla lunetta e riprende fiducia concretizzando con la rimonta con altri due tiri liberi di Cappelli e Bitossi e col canestro del sorpasso di Euzzor (52-53) ai quali Affrico replica solo con due punti di Bandinelli.

Si entra nel rush finale con il contro sorpasso biancoblu che arriva con Zanussi (54-53), Legnaia non replica e Affrico subisce fallo nell’azione offensiva con 40” da giocare. Bandinelli va in lunetta ma non riesce a dare il possesso pieno di vantaggio ai suoi, Cappelli ne approfitta e si prende un 1contro1 che finisce con successo in layup. Toccafondi chiama timeout con 26” da giocare sul 54-55.

Nell’ultima azione l’organizzazione di Affrico non riesce a battere l’aggressività della difesa biancoblu che si prende due punti importanti per continuare a seguire la scia delle prime.

AFFRICO – LEGNAIA 54-55 (17-11, 11-22, 16-9, 10-13)

Tabellino: Salvadori, Albini 5, Campo, Barreca, Gelli, Bandinelli 12, Nardini, Beconcini, Zanussi 22, Balloni, Manno, Simoncini 13. Coach.Toccafondi  Ass.Soldaini


SERIE C – 8a giornata

Il gap tecnico è notevole ma le ragazze per tutta la partita hanno combattuto e lottato su ogni pallone. Il coach vuole vedere il bicchiere mezzo pieno e sottolinea dei piccoli ma importanti miglioramenti anche dal punto di vista tecnico.

AFFRICO – PFF 30-72

Tabellino: Mascio 7, Matteini 5, Navarria 5, Fusi 1, Frosali 4, Sangalli Moretti 5, Bruni 5, Ghiribelli, Pasquali, Toccafondi, Furfaro, Lazzeri. Coach.Fabbri


UNDER14 Silver – 5a giornata

AFFRICO – FIDES MONTEVARCHI

Gara rinviata su richiesta della formazione ospite, recupero programmato mercoledì 21/12 alle 15.30.

Prossimo impegno Domenica 11 Dicembre in trasferta a Sansepolcro.


ESORDIENTI – 8a giornata

Turno di riposo

Prossima partita AFFRICO – REGGELLO sabato 10 ore 15.30 PalaAffrico.


AQUILOTTI

2012 BLU

Piccola battuta d’arresto per il gruppo Aquilotti Blu che contro una più pronta Olimpia Legnaia non riesce a mettere in campo i miglioramenti visti nelle ultime due uscite, complici anche le tantissime assenze.
Finita la prima fase di campionato, i ragazzi saranno impegnati questo weekend in un torneo a sei squadre, che si terrà proprio sul nostro parquet!

AFFRICO – LEGNAIA 6-18

2013

Partita molto combattuta in quel di Reggello dove gli aquilotti si impongono subito nei primi due tempini. Con il pareggio del terzo tempino poi si spenge la luce forse complice la stanchezza avendo avuto tante assenze per malattia in settimana. Gli ultimi tempini sono a favore dei padroni di casa ma comunque i mini atleti non hanno mai mollato!

REGGELLO – AFFRICO 11-13

Si rifa subito la mattina dopo con una super prova il gruppo 2013 vincendo agevolmente tutti i tempini e soprattutto mostrando grossi miglioramenti in difesa. Complimenti anche ai 2014 che in queste due partite hanno aiutato i compagni segno della continuità tra i vari gruppi mini!

AFFRICO – PINO 18-6


SCOIATTOLI & PULCINI

Tanti sorrisi conditi da tanti canestri per i nostri Pulcini che, a Sesto Fiorentino insieme a Prato e alle le due formazioni di casa, si sono affrontati una bella tappa 3c3.

Stessa esperienza per gli Scoiattoli 2015, ospiti della tappa organizzata da Mugello 88, che hanno affrontanto anche Legnaia, Scandicci, e Certaldo.

Grazie alle società di Sesto e Mugello per l’ospitlità!!!

Partner

Match Sponsor


Battuta di arresto per la Promozione

PROMOZIONE gir.B – 11a giornata

AFFRICO – MONTELUPO 0-2

AFFRICO: Virgili, Benvenuti, Castellani, Ghaderi, Liberati, Longo, Papini, Pecorai, Prosperi, Riccioni, Conversano. A disp.: Soccodato, Silli, Fantoni, Vecchi, Tamburini, Dosso, Montagni, Tamburini, Valoriani. All.: Scatarzi

MONTELUPO: Lensi, Marrazzo, Mattei, Beconcini, Cupo, Buzzi, Bruno, Cerboni, Anedda, Ndaw, Garunja. A disp.: Delfino, Carli, Brogi, Gori, Bianchini, Granato, Leoncini, Gueye, Seghetti. All.: Lucchese Andrea

ARBITRO: Roberto Menta di Piombino

NOTE: 84′ espulso Benvenuti per fallo da ultimo uomo

RETI: 84′ rig. Anedda, 87′ Anedda

Affrico rimedia la prima sconfitta stagionale in casa dopo l’importante vittoria a Rufina. I biancoblu conoscevano le possibili difficoltà di una gara come quella contro il Montelupo, dove gli avversari sono bravi a chiudersi e a ripartire con giocatori di qualità in avanti.

Così purtroppo è stato: Affrico non trova lucidità nel concretizzare negli ultimi metri di campo per sbloccare la partita e Montelupo colpisce alla prima ripartenza causando anche l’espulsione di Rocco Benvenuti e segnando il rigore che da’ il vantaggio 6′ dalla fine.

Pochi minuti dopo, con l’Affrico sbilanciato in avanti alla ricerca del pareggio, subisce la doppietta di Anedda.

Ora l’Affrico dovrà fermarsi per il turno di riposo; appuntamento in trasferta contro l’Antella prima della sosta natalizia.

Post-gara

Leonardo Longo: “È stata una partita strana, una sconfitta immeritata. Abbiamo interpretato la partita nel modo giusto, creando molto e non concedendo nulla. E’ mancato purtroppo solo il gol e siamo stati puniti sull’unica occasione concessa. Fa male ma aiuterà nella crescita. (…) Il turno di riposo ci servirà a ricaricare le batterie per arrivare in buona forma all’ultima partita contro l’Antella e a recuperare qualche altro giocatore; sono una squadra che nella scorsa stagione sono retrocessi dall’Eccellenza, conta giocatori importanti nella rosa, alcuni che sono stati anche in Serie D . (…) Vogliamo chiudere nel migliore dei modi questo girone di andata con una bella prestazione e magari un buon risultato.”

 

Photo Credits daicollifiorentini.it



Cena di Natale dell'US Affrico

Martedì 20 dicembre 2022 siete tutti invitati a partecipare alla cena di Natale dell’US Affrico!
L’evento sarà l’occasione per salutarci prima delle feste e brindare al Natale insieme ai soci della polisportiva che condividono i valori biancoblu.

L’appuntamento è alle ore 20:30 presso la sala teatro Glue dell’Impianto di Viale Manfredo Fanti, ed è aperta a tutti.

Ricca la proposta culinaria che prevede piatti di stagione e della tradizione delle feste. Due i menù natalizi preparati dai nostri Chef, che per l’occasione saranno a prezzi scontati (35€ a persona per il menù adulti, 15€ a persona per il menù bambini).

Brinda al Natale con noi!
Prenota la cena:
 333 832 2614055 616 257
Affrettati, i posti sono limitati!


Basket Report #6

SERIE D – 10a giornata

Continua il feeling positivo in trasferta di Affrico che espugna al fotofinish un campo per nulla facile come quello di Calenzano col risultato di 60-61.

Inizio match caratterizzato dall’equilibrio con Affrico che prova una mini fuga andando +5 a cavallo dei primi due quarti ma che scatena la reazione dei padroni di casa. I gialloneri aumentano la fisicità ed Affrico non riesce a trovare le contromisure tecniche; il secondo parziale è tutto a favore degli uomini di Iacopini che vanno negli spogliatoi sul +9, con l’attacco dei biancoblu che subisce una brusca frenata sorretto solo da un ispirato Albini (12 punti).

Nel terzo quarto Rinaldi e Gelli combinano 13 punti e guidano la riscossa biancoblu, la difesa riprende a mettere la giusta pressione agli attacchi di Calenzano e Affrico completa la rimonta a inizio quarto quarto. La gara si riposiziona sui binari dell’equilibrio; 5 punti di Simoncini in apertura, i tiri liberi di Albini ed un canestro importantissimo di Campo spianano la strada per un arrivo in volata che sembra pendere verso Affrico quando una tripla di Rinaldi e un semigancio di Zanussi danno il +5 (55-60) nell’ultimo giro di lancette. Calenzano non ci sta e prima con un due su due dalla lunetta di Palmieri e una bomba di Migliorini ristabiliscono la parità a 21” dalla sirena. Dopo il timeout di coach Toccafondi, Albini, con 4″ rimanenti, subisce un fallo segnando il primo e sbagliando il secondo tiro dalla lunetta. Il rimbalzo dei gialloneri e il tiro da 9 metri non sono sufficienti a negare la quarta vittoria esterna di Affrico.

CALENZANO – AFFRICO 60-61 (14-16, 19-8, 11-19, 16-18)

Tabellino: Salvadori, Albini 17, Campo 2, Barreca, Borelli, Gelli 12, Nardini 3, Galli, Rinaldi (k) 10, Zanussi 9, Balloni 3, Simoncini 5. Coach.Toccafondi  Ass.Soldaini


UNDER19 Gold- 7a giornata

Convincente vittoria in trasferta per gli U19Gold che si impongono con un largo 42-63 su CUS.

Avvio attento in difesa dove per i primi dieci minuti i ragazzi costringono i padroni di casa a soli 6 punti (segnati unicamente dalla lunetta).

L’attacco sorretto da Campo e da un ispirato Gori resta stabile anche nel secondo quarto producendo all’intervallo 36 punti, la difesa invece crolla di attenzione e, tra qualche recupero del CUS e qualche rimbalzo in attacco, concede 17punti: alla pausa il tabellone dice 23-36 Affrico.

L’approccio del terzo quarto è ottimo, Salvadori e Tadini guidano Affrico nella fuga, la difesa si compatta nuovamente e manda la partita definitivamente sui binari giusti.

Il quarto quarto è utile per attaccare la buona pressione messa in campo dal CUS, i ragazzi restano concentrati e portano a casa altri due punti in attesa delle prossime due gare decisive.

CUS FIRENZE – AFFRICO 42-63 (6-21 17-15 8-21 11-6)

Tabellino: Falli 1, Paoleschi 5 , Lorenzo 2, Lo Faro, Campus 3, Gori 17, Picchi, Tadini 11, Chiesi 4, Campo 15, Salvadori 7, Bacci 1. Coach.Bifarella Ass.Nardini


UNDER17 Gold – 6a giornata

Torna a vincere dopo due stop di fila e tanti problemi di infortuni la 17Gold che soffre ma alla fine ha la meglio su Sansepolcro col punteggio di 59-55.

Il commento di Cosimo Menichetti:

“Fin dal primo quarto abbiamo capito che la partita non sarebbe stata semplice da affrontare. La fisicità dei nostri avversari ci ha creato difficoltà per tutti e quattro i quarti.

Nonostante ciò, grazie ad un grande impegno generale, siamo riusciti a spuntarla proprio nei minuti finali. Questa vittoria è quindi costruttiva e positiva per quanto riguarda lo spirito di squadra, sempre più consolidato tra noi ragazzi.”

AFFRICO – SANSEPOLCRO 59-55 (14-13, 14-15, 17-18, 14-9)

Tabellino: Izzo n.e , Caratella 2, Savegnago 2, Pratesi n.e, Piacentini 5, Gori D 8, Ripi Donori 2, Baglioni, Gori M 13, Tagliaferri 21, Menichetti 6. Coach.Bifarella


UNDER14 Silver – 4a giornata

Impegno in trasferta per gli U14Silver che crollano contro un più pronto e coriaceo Pino.

Il vantaggio è da subito ampio e soprattutto nel primo tempo i biancoblu non riescono proprio a pareggiare l’energia dei ragazzi di casa. Dopo l’intervallo almeno l’atteggiamento è diverso, passata la paura della pressione e con qualche errore in meno i ragazzi si aiutano e trovano qualche buona collaborazione in attacco e in difesa.

Prossimo impegno Domenica alle 15.00 contro la forte Montevarchi.

PINO DRAGONS – AFFRICO 78-15

Tabellino: Valenza, Ferrara, Roma, Merenda, Pappu, Manni, Gelli, Petreni, Ademollo, Lastrucci, Casetti, Negroni. Coach.Bifarella Ass.Vignozzi


CSI U17- 2a giornata

Seconda sconfitta di fila per gli U17 CSI che si presenta a Bardalone (PT) con una squadra decimata ma che non molla fino all’ultimo.

Partenza per niente brillante dei biancoblu che non riescono a trovare vantaggi nell’1c1 e vanno a scontrarsi contro il muro difensivo di Dynamo, primo quarto che termina sul 11-3 per i rossoneri. Dal secondo quarto le scelte in attacco sono più curate ma la mole di palle perse e contropiedi subiti porta Affrico all’intervallo in svantaggio di 11 lunghezze.

Nel terzo quarto comincia la rimonta grazie alle 2 triple di Giusto e 10 punti di Petrini e i ragazzi arrivano pian piano fino al -3 a 5′ dalla fine della gara. Successivamente i biancoblu non riescono ad agganciare la partita e  una tripla della Dynamo e i viaggi in lunetta condannano i ragazzi di Vignozzi a una sconfitta.

Un plauso ai ragazzi che anche se hanno terminato la gara in 5 non si sono fatti abbattere dalla situazione e ci hanno provato fino all’ultimo.

DYNAMO RED BEARS – AFFRICO 56-45 (11-3; 16-13; 16-19; 13-10)

Tabellino: Nannini 4; Petrini 14; Livi Bacci 13; Giusto 2; Landi 2; Bianchi; Turchi 10. Coach.Vignozzi


UNDER19 SILVER- 6a giornata

Non riesce la rimonta all’ u19 Silver che cede a Biancorosso per 55-50, al termine di una gara guidata per oltre due quarti dalla formazione ospite avanti anche di 15 lunghezze all’intervallo.

Complice l’avvio sottotono dei ragazzi di Vignozzi e Soldaini, il primo quarto va in archivio con un opaco 18-4. I biancoblu dal secondo quarto in poi riescono a rivitalizzarsi in fase offensiva ritrovando le collaborazioni che il coach chiedeva. All’intervallo il punteggio è comuqnue a favore degli empolesi per 31-16.

Affrico ha la forza di non arrendersi e negli ultimi due quarti, grazie alla grinta in fase difensiva e trascinati in attacco da Bartoli, Batacchi Bulletti e Fiaschi si giocano la partita sfiorando la rimonta e arrivando a -3. Nei minuti finali la freddezza ai liberi dei biancorossi trascinati da Coscarelli regalano la vittoria finale a Empoli.

BIANCOROSSO EMPOLI – AFFRICO 55-50 (18-4; 13-12; 12-13; 12-21)

Tabellino: Frullini 2; Fiaschi 16; Manuelli; Negroni; Bartoli 11; Pratesi; Fiumicelli; Caramelli 2; Bulletti 10; Batacchi 9 All. Soldaini Ass. Vignozzi


SERIE C – 7a giornata

Partita sofferta per le ragazze di Affrico che subiscono la fisicità delle avversarie e permette loro tanti rimbalzi d’attacco e secondi tiri.
Valdarno si fa trovare pronta e scava il solco già nel primo tempo andando al riposo lungo con un vantaggio di 17 punti.  Nel secondo tempo Affrico si riaffaccia alla partita e continua a lottare fino alla

CMB VALDARNO – AFFRICO 53-30 (13-6, 15-5, 13-9, 9-10)

Tabellino: Bruni 3, Navarria 2, Maschio 2, Fusi 2, Rosati 2, Moretti 7, Matteini 12, Lazzeri, Ghiribeli, Toccafondi. Coach.Fabbri


PRIMA DIVISIONE – 4a giornata

TURNO DI RIPOSO

Prossima partita domenica 4 dicembre ore 17 in casa di Freccia Azzurra.


ESORDIENTI – 7a giornata

Convincente vittoria per gli Esordienti nello scorso fine settimana. Nonostante le varie influenze, grazie anche agli innesti di alcuni Aquilotti 2012, il gruppo si aggiudica la partita conto Don Bosco Figline per 5 tempini a 1, mostrando consolidati miglioramenti tecnici, ma soprattutto di gruppo.

AFFRICO – DON BOSCO FIGLINE 16-8

Tabellino: Sodi, Crescioli, Tabasso, Borchi, Ristori, Pietrangeli, Muratori, Agostini, Mei, Gjana. Istruttori Albini-Gherardi


AQUILOTTI

2012 BIANCO

Partono male gli aquilotti con la solita partenza sonnolente. Si rifanno nei tempi i centrali con una grande difesa e buone collaborazioni in attacco con tanti terzi tempo realizzati. Si spegne un po’ la luce nel quinto tempino dove rimangono le buone soluzioni in attacco ma per un po’ di sfortuna i ragazzi non trovano il canestro. Buoni passi avanti sempre con il giusto atteggiamento sia in allenamento che in palestra.

AFFRICO – PINO DRAGONS 14-10

2012 BLU

Grande prova del gruppo Aquilotti Blu che gioca una grande partita in trasferta a Sesto Fiorentino e conquista anche la prima vittoria in questa prima fase di campionato!

SESTESE – AFFRICO 8-17


Partner

Match Sponsor


Affrico si consolida in cima alla classifica

PROMOZIONE gir.B – 10a giornata

RUFINA – AFFRICO 0-2

RUFINA: Lanzini, Sequi, Ballini, Maccari, Falcini, Galantini, Cicalini, Somigli, Di Vico, Tanini, Mazzoni. A disp.: Galigani, Fusi, Castri, Poggiali, Cerchi, Venuto, Falugiani, Celli. All.: Niccolò Diotiaiuti.

AFFRICO: Soccodato, Liberati, Pecorai, Prosperi, Longo, Villagatti, Tamburini, Castellani, Ghaderi, Papini, Riccioni. A disp.: Virgili, Fantoni, Benvenuti, Boccalini, Dosso, Tamburini, Conversano, Valoriani, Montagni. All.: Luca Tognozzi.

ARBITRO: Andrea Baldasseroni di Pistoia; Daniele Vicari di Lucca e Giulia Cipriani di Firenze come assistenti.

RETI: 56’ Castellani, 73’ Pecorai.

Affrico continua la propria marcia espugnando il campo della Rufina con due gol nel secondo tempo. Con il turno di riposo ancora da osservare -tra due giornate- i biancoblu hanno sette punti di vantaggio sulle seconde -Rignanese, Antella e Lebowski-.

Quest’anno le due compagini si erano già sfidate in coppa, quando la meglio l’ha avuta il Rufina in un girone “testa a testa” dove i bianconeri avevano vinto sia il match di andata che quello di ritorno.

In un primo tempo ben giocato da Affrico purtroppo c’è solo da segnalare l’infortunio di Marco Villagatti, che ha avuto la peggio in uno scontro di gioco procurandosi la rottura di una costola, sostituito da Rocco Benvenuti.

Nella ripresa, dopo 10′, Affrico apre le danze con il gol siglato da Capitan Matteo Castellani che capitalizza un assist di Tommaso Papini.

Poco più di un quarto d’ora dopo, da un calcio d’angolo battuto da Daniel Ghaderi, Cosimo Pecorai segna la rete della staffa che permette guadagnare altri tre punti e consolidare il primato in classifica.

Affrico tornerà tra le mura amiche domenica 4 dicembre alle 14.30 per la sfida con il Montelupo.

Post-gara

Matteo Castellani: “Nonostante tante assenze per infortuni la squadra ha saputo interpretare al meglio la partita. Meritavamo qualcosa di più a fine primo tempo essendo entrati bene in partita sin dall’inizio. (…) Siamo stati bravi a trovare il primo gol; Papini è stato molto bravo a servirmi l’assist. (…) Era un po’ che cercavo il gol e l’ho aspettato, con la vittoria e la mia realizzazione è una domenica più bella.

Domenica prossima arriva il Montelupo, squadra organizzata e pericolosa nel reparto offensivo, non sarà una partita facile. Cercheremo di recuperare più infotunati possibile anche se in questo momento gli juniores che ci stanno dando un grosso aiuto.

(…) Oggi ho rappresentato la squadra in campo come capitano, per è un onore avere questa responsabilità che nasce dall’investitura del nostro capitano Duccio Virgili. (…) Dedico il gol alla squadra, alla mia famiglia e a mia moglie.”

Naele Tamburini:  È stata una partita importante dove il primo tempo abbiamo avuto tante occasioni e prodotto un gran bel gioco.
Nel secondo tempo abbiamo trovato occasioni importanti, anche una su calcio d’angolo, dove sfortunamente non sono riuscito a fare gol.
(…) Dobbiamo cercare di capire dove possiamo fare meglio per migliorarci già dalla prossima partita, anche er sfruttare gli scontri diretti che ci saranno tra le nostre inseguitrici.”

Daniel Ghaderi: “Nel primo tempo abbiamo avuto diverse occasioni ma non siamo riusciti a concretizzarle. È stato una prima frazione in cui abbiamo avuto varie difficoltà. Il secondo tempo è stato molto positivo: è tornato al gol Matteo Castellani e siamo riusciti a radoppiare con un giovane come Pecorai. Rufina è una buonissima squadra che lotta per le zone alte della classifica. Noi siamo stati bravi a vincere uno scontro diretto.

(…) Sono contento per Matteo (Castellani; merita questa rete perchè è un uomo spogliatoio importante ed è bello quando vanno in gol giocatori storici di questa squadra.”

 

Photo Credits daicollifiorentini.it


Ascolta l’intervista al mister Scatarzi su Radio Mugello


Basket Report #5

SERIE D – 8a giornata

Dopo lo stop interno Affrico si prende due punti nel secondo derby di quartiere e con una gara intensa per buoni tratti vince al PalaCoverciano per 46-59.

Primo tempo dai due volti per entrambe le squadre, Affrico sopratutto che mostra un attacco ispirato nei primi 10′, caratterizzato da una partenza da 1-12 e 26 punti segnati, tanto quanto farraginoso nel secondo quarto, dove ne segna appena 6. Tuttavia la parte difensiva dei biancoblu non risente delle basse percentuali dei secondi 10′ e le squadre vanno al riposo sul 21-32.

L’inizio di secondo tempo di Affrico è tragico, Pino in un amen piazza un 7-0 di parziale che da’ slancio ai padroni di casa per rimontare e superare i biancoblu in grande confusione. Affrico non trova contromisure alla fisicità dei biancoverdi che registrano il massimo vantaggio sul 40-37. Zanussi & Co. nel quarto parziale riordinano le idee e interrompono un parziale di 19-5 dei padroni di casa riprendendo il controllo del ritmo della gara e ritrovando ordine in attacco consentendo tiri più puliti e difese più equilibrate.

Negli ultimi secondi di gara, con Pino che ha pagato lo sforzo della rimonta e non riesce a tenere il cambio di ritmo biancoblu, esordisce un altro U19, Leonardo Tadini.

La settimana vede un turno infrasettimanale dove Affrico ospita CUS mercoledì alle 21.15 e farà visita a Calenzano sbato sera alla stessa ora.

PINO DRAGONS – AFFRICO 46-59 (15-26, 6-6, 16-8, 9-19)

Tabellino: Tadini, Albini 10, Campo, Barreca, Gelli 5, Beconcini (k) 4, Galli, Rinaldi 13, Zanussi 10, Balloni 14, Manno 3, Simoncini. Coach.Toccafondi  Ass.Bifarella-Nardini

SERIE D – 9a giornata

Partenza schock di Affrico che si trova a rincorrere uno svantaggio in doppia cifra sin dall’inzio, prova uno strappo a fine gara ma CUS rimane sempre davanti e chiude sul 50-58.

I biancoblu affrontano un’altra serata di difficoltà in attacco; alla pausa lunga i punti segnati sono meno dei minuti giocati e gli ospiti viaggiano, dopo un inizio da 0-11, con un vantaggio in doppia cifra abbondante (17-32 al 20′). Prima Gelli, nel secondo quarto, poi Albini nel secondo tempo, aiutano la squadra a ristabilire l’equilibrio almeno nei parziali, fino a che, negli ultimi minuti di partita, Affrico trova un po’ di fiducia e ritmo e si avvicina a compiere la rimonta (50-54 al 39′). Nell’azione successiva, però, una bomba di Conti riporta i suoi a tre possessi di vantaggio fermando la riscossa biancoblu.

AFFRICO – CUS FIRENZE 50-58 (3-17, 14-15, 15-15, 18-11)

Tabellino: Bacci, Albini 16, Campo, Barreca 3, Gelli 12, Beconcini (k) 5, Galli, Rinaldi 4, Zanussi, Balloni 2, Manno 2, Simoncini 6. Coach.Toccafondi  Ass.Soldaini-Nardini


UNDER14 Silver – 3a giornata

Vittoria casalinga nel derby di quartiere contro Sancat con Affrico che lotta per 40′ e porta a casa la partita nel quarto quarto.

L’inizio di match è tutto della Sancat che piazza subito un 6 a 0 che sembra voler indirizzare la partita da subito, i ragazzi di Bifarella e Vignozzi invece hanno una grandissima reazione di carattere ed entrano in partita con un’energia diversa, lottano a rimbalzo pur essendo più piccoli, si tuffano sui palloni vaganti e si aiutano l’uno con l’altro.

La partita diventa una bellissima battaglia su ogni pallone con le due squadre che si affrontano a viso aperto e con nessuna delle due realmente padrona del campo, all’intervallo il punteggio (molto basso) è di 13 a 15.

Il secondo tempo conferma il trend degli ultimi minuti con Affrico forse leggermente più reattivo su qualche pallone e più cinico a realizzare in contropiede qualche occasione, protagonisti tutti e dodici i ragazzi che mettono ognuno un buon mattoncino di energia nel secondo tempo.

Da sottolineare la grande prestazione offensiva di Roma, bravo a farsi trovare libero in tutte le iniziative dei compagni e a realizzare con precisione anche dalla media.

Il quarto quarto si gioca su ogni pallone disponibile, le squadre sbagliano molto ma la partita è divertente, alla fine il punteggio premia una più caparbia Affrico con un paio di canestri decisivi di Chiesi, Petreni e del solito Roma.

Seconda vittoria su tre partite giocate per i nostri 2009-2010 che crescono a vista d’occhio e che continuano a giocare e a fare esperienza grazie al doppio campionato FIP/CSI.

Prossimo impegno FIP sabato pomeriggio in casa dei vicini del Pino Dragons.

AFFRICO – SANCAT 40-31 (6-11 7-4 11-9 16-7)

Tabellino: Petreni, Manni, Valenza, Chiesi, Amadori, Casetti, Merenda, Negroni, Roma, Pappu, Gelli, Pascucci. Coach.Bifarella Ass.Vignozzi


CSI Ragazzi – 2a giornata

Seconda vittoria per i ragazzi dell’U14 che partecipano al campionato CSI.

Il primo quarto va in archivio per 6-10 per Arezzo che si dimostra ostico e causa subito dei grattacapi difensivi soprattutto nel pitturato. Dal secondo quarto però cambia la musica, Cecionesi & Co. iniziano a carburare sia in attacco, riuscendo a correre in contropiede, che in difesa, concedendo ad Arezzo solo 2 punti tra secondo e terzo quarto. Nel finale i biancoblu riescono a condividere la palla riuscendo a gestire la gara fino al 37-16 finale.

AFFRICO – SCUOLA BASKET AREZZO 37-16 (6-10; 12-2; 11-0; 8-4)

Tabellino: Amadori 2; Tota 4; Lastrucci 3; Alossa 2; Valleri 10; Cecionesi 4; Pascucci L.; Ricci 5 ; Pappu 4; D’Albero; Ferrara 3. Coach.Vignozzi


UNDER19 Gold- 6a giornata

Corsara in trasferta la 19Gold che passa sul campo di Fucecchio dopo 40 minuti di battaglia col punteggio finale di 73-63.

Partono bene i ragazzi di Bifarella e Nardini che approcciano bene il match serrano le maglie in difesa e trovano buone soluzioni in attacco; a metà del primo quarto il punteggio è di 6 a 11 con tante (troppe) occasioni sprecate per scappare via.

La partita è molto tattica, la zone press avversaria necessita di particolare attenzione nella gestione della palla e Campo, TadiniCarrieri e Salvadori rispondono presente con quest’ultimo autore della bomba da metà campo che chiude il primo quarto sul 10-18.

Nel secondo quarto scende l’attenzione degli ospiti che regalano facili punti in contropiede ai ragazzi di casa peccando di un pò di superficialità e di troppe palle perse, Fucecchio ringrazia e piazza 21 punti nel quarto, parziale contenuto soltanto da un precisissimo Gori che sotto le plance si fa trovar pronto e realizza con continuità; all’intervallo il punteggio recita 31-36.

Il secondo tempo è un susseguirsi di piccoli parziali che tengono viva la partita, prima scappa Affrico con un  6 a 0 firmato Gori e Paoleschi, poi torna prepotente Fucecchio con Foschi (autore di 32 punti) e la partita continua su piccoli strappi da una parte e dall’altra.

I biancoblu non perdono palloni contro la press ma sprecano vicino al ferro e tengono viva Fucecchio finchè un ultimo sforzo di gestione di Campo, Falli e Salvadori non indirizza definitivamente il match.

Importanti due punti in trasferta per Affrico che resta in testa al girone a tre giornate dal termine dovendo affrontare ancora CUS e Legnaia in trasferta e aspettando Montemurlo al PalaAffrico.

FUCECCHIO – AFFRICO 63-73 (10-18 21-18 14-19 18-18)

Tabellino: Falli, Paoleschi 6, Carrieri 7, Lorenzo 2, Lo faro, Campus, Gori A 26 ,Picchi, Tadini 15, Chiesi, Campo 10, Salvadori 7. Coach.Bifarella Ass.Nardini


CSI U17- 1a giornata

Prima partita per l’U17 CSI Affrico che va in archivio con una sconfitta contro un avversario tosto e molto fisico come Porcari.

I ragazzi partono con l’atteggiamento giusto lottando su ogni pallone e il primo quarto finisce punto a punto con gli ospiti avanti di 1. Nel secondo quarto causa una pessima gestione dei falli e una difesa vacillante gli ospiti concludono il quarto avanti di 9 lunghezze. Al rientro i ragazzi sembrano aver ripreso il brio del primo quarto aggrappandosi ai canestri di Caramelli, Landi e alla tripla di Livi Bacci. Le energie fisiche e mentali però calano vertiginosamente nell’ultimo quarto, sommando anche numerosi palloni persi, ed il punteggio finale recita 35-52 per Ludec.

Un benvenuto nella famiglia biancoblu dell’Affrico a Henry Sene, Tommaso Bianchi e Leonardo Isiu che hanno debuttato sul parquet del PalaAffrico per la loro prima gara ufficiale.

AFFRICO – LUDEC PORCARI 35-52 (12-13; 8-16; 13-15; 2-12)

Tabellino: Petrini; Isiu; Livi Bacci 11; Giusto 3; Landi 6; Bianchi; Sene; Caramelli 13; Turchi 2. Coach.Vignozzi


UNDER17 Gold – 5a giornata

Seconda battuta d’arresto consecutiva per i nostri U17Gold che cadono in trasferta a Campi giocando una partita dai due volti.

La partenza è shock con i ragazzi di casa in totale controllo del campo e un parziale di 8 a 0 che apre le danze, troppe palle perse in attacco e una difesa stranamente poco aggressiva danno il via alla partita; all’uscita dal time-out i biancoblu entrano lentamente in gara e con Di Natale e Nannini portano finalmente un po’ di energia in campo, il parziale del primo quarto recita comunque un brutto 14-7 con Affrico che non riesce a trovare la via del canestro.

Il secondo quarto segna il definitivo ingresso nella partita, Gori spinge i suoi in attacco e la difesa inizia a infilare qualche stop di fila bloccando per un pò il sistema ben rodato di Campi; 27-26 all’intervallo.

Dagli spogliatoi Affrico esce carica e riesce a mettere il naso avanti anche sul +5, poi di nuovo blackout, troppe conclusioni dalla distanza e una scarsa protezione del ferro ridanno fiducia a Campi che alla sirena del terzo quarto è avanti sul +4 per 42-38.

Il quarto quarto è stracolmo di errori da entrambe le parti, le due squadre si affrontano alla pari fino agli ultimi minuti in cui Affrico ha per tre volte l’opportunità di pareggiare e mettere il naso avanti ma non è abbastanza cinica e concentrata per farlo.

Il finale premia i ragazzi di casa per 55-51, un risultato che lascia ben sperare per la partita di ritorno e che sottolinea ancor di più l’equilibrio di questo girone.

SANTO STEFANO – AFFRICO 55-51 (14-7 13-19 15-12 13-13)

Tabellino: Gori M 22, Caratella 9, Savegnago, Di Natale 5, Nannini, Piacentini 1, Baglioni 4, Menichetti 10, Tagliaferri n.e, Risaliti n.e, Izzo n.e, Pratesi n.e. Coach.Bifarella


UNDER19 SILVER- 5a giornata

RIPOSO

Prossima partita lunedì 28 alle ore 20 a Empoli sponda Biancorosso.


PRIMA DIVISIONE – 3a giornata

Partita che prende subito la direzione degli ospiti guidati da Carpini, Affrico può solo rincorrere e, ad inizio terzo quarto, prova la carta zona che consente di recuperare fino al -9 prima del contro break degli ospiti che con un 18-2, condito da tante palle perse dei biancoblu, raggiungono un vantaggio rassicurante. Il finale di partita lascia spazio ad ampie rotazioni fino al 46-69 finale.

AFFRICO – LIBERI E FORTI 46-69 (10-17; 11-17, 12-17, 13-18)

Tabellino: Almeida 3, Cardini 7, Pratellesi 2, Bucarelli 11, Vignozzi 4, Piccione 2, Colangelo 5, Benichi, Campucci 5, Woudenberg 7, Gambassini, Vanni. All Soldaini


SERIE C – 6a giornata

AFFRICO – CASTELFIORENTINO 28-53 (13/19, 8/15, 6/6, 1/13 )

Tabellino: Bruni 2, Navarria 1, Furfaro, Mascio 4, Lazzeri, Pasquali, Fusi 4, Matteini (k) 9, Toccafondi 3, Sangalli 4, Frosali. Coach.Morandi


ESORDIENTI – 5a & 6a giornata

Doppio impegno settimanale per Affrico che venerdì battono, seppur in forza del punteggio progressivo, la compagine del Pino Dragons e il sabato affrontano a testa alta la forte squadra di Valdisieve, questa volta uscendone sconfitti.

PINO DRAGONS – AFFRICO 12-12

VALDISIEVE – AFFRICO 18-6

Tabellino: Sodi, Crescioli, Arancio, Cavalli, Tabasso, Borchi, Gennai, Ricci, Volpicella, Pascucci, Agostini, Ricci. Istruttori Albini-Gherardi


AQUILOTTI

2012 BIANCO

Vincono in extremis gli Aquilotti dopo una partenza da incubo. Sotto 3-0 nei tempini si accende improvvisamente la luce nei mini atleti e vincono gli ultimi 3 tempini ribaltando la differenza canestri e dimostrando carattere e forza per reagire ad un avvio di partita troppo morbido.

AFFRICO – REGGELLO 12-12

2012 BLU

Confermati i passi in avanti del gruppo Aquilotti Blu che in trasferta contro i forti coetanei di DLF, riescono anche a strappare la vittoria in un tempino oltre ad una buona prestazione a livello emotivo.

DLF FIRENZE – AFFRICO 16-8

2013

Partita fatta da tanti canestri e grande ritmo. Una buona intensità in difesa caratterizza tutta la partita degli Aquilotti che prendono subito il via e non si guardano più indietro dimostrando il grande sforzo che stanno facendo in palestra durante la settimana.

AFFRICO – FIGLINE 18-6


SCOIATTOLI

Grande prova dei nostri piccoli leoni che dopo qualche minuto di sonnolenza riescono a fare ottime collaborazioni in attacco con tanti passaggi e tanti canestri. Ancora tanto lavoro da fare durante gli allenamenti ma complimenti a questi leoni!

PINO GRAGONS – AFFRICO 7-17

Partner

Match Sponsor