Terza prova del Circuito Toscana Pètanque

Nell’atmosfera di festa del parco delle Cascine di Firenze si è svolta la terza prova del Circuito Toscana pètanque. Al via oltre ai consueti atleti di Pisa bocce e dell’ US Affrico di Firenze anche rappresentanti della bocciofila Sestese, della Scandiccese e di bocce Arezzo. In mattinata nella prova dell’individuale subito le prime sorprese, con i capofila della classifica Lazzeroni e Bartoloni, forse non a proprio agio sulla superficie di gioco, subito fuori nelle fasi eliminatorie. Bene invece Biggi, Lamhaimar, il giovane Franchi e Rachid Eljazouli alla prima esperienza nel circuito, ma raffista di razza e petanquista di nascita. La semifinale lo vedeva opposto ad un determinato Lamhaimar che aveva il sopravvento dopo un incontro equilibratissimo fino all’ultimo punto. Nell’altra semifinale prevaleva Biggi , però nelle finalissima anche lui nulla poteva contro il Karim Lamhaimar del giorno, preciso e concentrato come non mai. Nelle coppie è stato una cavalcata trionfale per Fall – Lombardi, la precisione nell’accosto della giocatrice dell’US Affrico e le perfette bocciate del grande giocatore di A del Lanternino di Genova hanno spazzato via la resistenza di tutte le altre coppie , fino a battere in finale Franchi Samuele di Pisa bocce ed Alfredo Tumolo della Scandiccese, raffista che sempre più spesso si cimenta anche nella specialità delle bocce francesi. Numerosi i passanti e gli amici che hanno assistito agli incontri nel verde del parco fiorentino, e tanti hanno apprezzato un gioco che tantissimi hanno nel dna e che riporta sempre alla memoria ricodi ed emozioni vere.