Premio Squadra non Vedenti

Dei e RiccigiocoFranciolini

Scienza Estate: il rettore dell’Università di Firenze premia la squadra di non vedenti dell’U.S. Affrico

E’ stato il neo eletto Magnifico Rettore Luigi Dei a premiare, nella aula magna del Polo Scientifico Universitario di Sesto Fiorentino, i componenti della squadra dei disabili visivi dell’Affrico in occasione della dodicesima edizione di ScienzEstate, la manifestazione di divulgazione scientifica dell’Ateneo fiorentino, a cura di OpenLab, in collaborazione con il Museo di Storia Naturale, che si è svolta dal 9 al 12 giugno.Prima di iniziare il proprio intervento davanti a un centinaio di persone, il Professor Luigi Dei ha proceduto alle premiazioni del torneo sociale disabili visivi dell’Affrico che si è svolto per il per il terzo anno consecutivo. Sono sfilati sul palco Daria Caselli, Luca Carboni, Lucia Gaffi, Mario Ricci ed il vincitore Lorenzo Franciolini. Al neo Magnifico Rettore, oltre alle felicitazione per il brillante risultato ottenuto e agli auguri di buon lavoro a nome di tutta la Federazione italiana Bocce, è stato consegnato il libro “Lo Sport Bocce a Firenze e Provincia nell’ultimo mezzo secolo” di Antonio Rosania.  Terminate le premiazioni, la squadra dei disabili visivi dell‘U.S. Affrico è tornata a giocare a bocce insieme al numeroso pubblico interventuto che, ad occhi bendati, ha sperimentato l’attività “Al buio: il nostro cervello gioca a bocce” preceduta da una breve introduzione su quello che succede al nostro cervello per ovviare alle difficoltà visive, per il controllo del gesto nel gioco delle bocce.